Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Nicola Cuordoro:”L’ultima chance!”.

Pubblicato

-

 

“Stiamo diventando un paese ” amorale ” , nel senso che la maggior parte della popolazione e principalmente la gioventù non sa più discernere tra il bene e il male. La colpa è da addebitare , in successione, alle famiglie, ai padri e alle madri, che hanno abbandonato i loro figli a se stessi, non dando loro un’educazione, una direttiva, non mettendo dei paletti, insomma perdendo la loro autorevolezza di genitori in uno strano e scandaloso scambio di ruoli in cui non sai più chi è il genitore e chi il figlio. Poi viene la scuola, anch’essa priva di una vera linea autorevole ( ripeto autorevole e non autoritaria ) che si è lanciata in una campagna di informatizzazione sterile laddove occorre ancora spiegare ai giovani i valori fondanti di una vita, e lo si deve fare con enorme trasporto da parte dei docenti onde impressionarli e, quindi, incidere nel loro animo profondamente anche in avvenire. Poi viene la società, intesa come un insieme di persone che non fanno più ” comunità ” ma un immenso mare di ” io ” che combattono ognuno per proprio conto con ogni arma la battaglia della vita con egoistico fervore e con tutte le armi a disposizione, proponendo come fine ultimo una vita fatta di accumulo di cose spesse insulse e insignificanti e dove i concetti di solidarietà, onestà affogano nel tentativo di conquistare questi falsi beni.
In tutta questa baraonda si è perso il significato del bene e del male. Quando vedi la classe politica comportarsi come degli squallidi lestofanti, quando vedi la maggior parte della popolazione imboccare la via della disonestà per risolvere i propri problemi esistenziali, allora il concetto di bene e di male si mischiano, non sono più visibili e la gioventù si presenta come quel ragazzo che, dopo aver impiccato un gattino ad un cancello, ti sbatte in faccia una frase del genere : ” Ma perché, che ho fatto di male ?”
In questo contesto si sceglie sempre la via più facile, senza remore di nessun natura , pur di raggiungere l’obiettivo, mettendosi sotto le scarpe il concetto di dignità, di umanità. Non si cerca più di conquistarsi le cose con abnegazione, studio e fatica, anche perché studiare non ha più come sbocco il lavoro. E allora si va a zonzo, si cerca di andare a X-Factor, di diventare calciatori, cantanti e non più ricercatori, insegnanti, dottori, meccanici, agricoltori. E voi credete che in avvenire , senza costoro, senza buoni insegnanti, buoni dottori, buoni agricoltori, questa nazione avrà un futuro ?
Dobbiamo rivedere tutto, forse siamo ancora in tempo ad avere un ultima chance. Abbiamo bisogno di gente che stimoli il paese ad imboccare la giusta via; i politici attuali non lo hanno fatto e non mi aspetto niente da loro, ma gli intellettuali dove sono, dove sono le persone di sani principi….uscite allo scoperto e indicate la strada, indicate il bene e il male, non state rintanati anche voi nei vostri privilegi fasulli fatti di vuote congetture, scendete nelle vie e salviamo questo paese che sta miserabilmente andando a fondo”.

Nicola Cuordoro

999304_354991614646059_868404433_n

 

Nicola Cuordoro è nato ad Ariano Irpino il 26 settembre 1949 . Laureato in Lingue e Letterature Straniere, attualmente è appena andato in pensione dopo quarant’anni di onorata carriera. Autore di numerosi scritti che vanno dal romanzo alle poesie, con interesse anche per il teatro, ha voluto produrre il seguente scritto per risvegliare le coscienze del popolo arianese.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-Oggi 328 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.160 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID  328 persone:

– 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
– 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
– 2, residenti nel comune di Andretta;
 – 11, residenti nel comune di Ariano Irpino;
-13, residenti nel comune di Atripalda;
– 1, residente nel comune di Avella;
– 61, residenti nel comune di Avellino;
– 2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
– 4, residenti nel comune di Baiano;
– 4, residenti nel comune di Bisaccia;
– 1, residente nel comune di Bonito;
– 1, residente nel comune di Calabritto;
– 4, residenti nel comune di Calitri;
– 1, residente nel comune di Candida;
– 1, residente nel comune di Caposele;
– 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
– 1, residente nel comune di Casalbore;
– 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
– 5, residenti nel comune di Cervinara;
– 3, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
– 3, residenti nel comune di Contrada;
– 2, residenti nel comune di Conza Della Campania;
– 1, residente nel comune di Domicella;
– 1, residente nel comune di Flumeri;
– 4, residenti nel comune di Fontanarosa;
– 7, residenti nel comune di Forino;
– 1, residente nel comune di Frigento;
– 2, residenti nel comune di Gesualdo;
– 1, residente nel comune di Greci;
– 4, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 1, residente nel comune di Grottolella;
– 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
– 3, residenti nel comune di Lacedonia;
– 6, residenti nel comune di Lioni;
– 1, residente nel comune di Luogosano;
– 9, residenti nel comune di Manocalzati;
– 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
– 1, residente nel comune di Melito Irpino;
– 13, residenti nel comune di Mercogliano;
– 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 6, residenti nel comune di Montecalvo irpino;
– 1, residente nel comune di Montefalcione;
– 10, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 1, residente nel comune di Montefredane;
– 7, residenti nel comune di Montella;
– 5, residenti nel comune di Montemiletto;
– 14, residenti nel comune di Montoro;
– 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;
– 4, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 5, residenti nel comune di Nusco;
– 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
– 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
– 4, residenti nel comune di Paternopoli;
– 3, residenti nel comune di Pietradefusi;
– 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
– 1, residente nel comune di Prata PU;
– 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
– 1, residente nel comune di Quadrelle;
– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
– 3, residenti nel comune di Rotondi;
– 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
– 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
– 1, residente nel comune di Santa Paolina;
– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
– 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
– 7, residenti nel comune di Scampitella;
– 1, residente nel comune di Senerchia;
– 7, residenti nel comune di Serino;
– 5, residenti nel comune di Sirignano;
– 12, residenti nel comune di Solofra;
– 1, residente nel comune di Sperone;
– 1, residente nel comune di Sturno;
– 1, residente nel comune di Taurano;
– 1, residente nel comune di Taurasi;
– 1, residente nel comune di Teora;
– 1, residente nel comune di Trevico;
– 1, residente nel comune di Tufo;
– 3, residenti nel comune di Vallata;
– 1, residente nel comune di Vallesaccarda;
– 2, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Continua a leggere

Attualità

Ancora un successo per l’allevamento di Antonio Grasso,Cora di Arajani campionessa del mondo

Pubblicato

-

Nella splendida Madrid arriva l’ennesima conferma per Cora di Arajani , allevata da Antonio Grasso , che si aggiudica il titolo di Campionessa del mondo 2022.
In quella che era stata già annunciata come l’ultima gara internazionale , Cora completa il suo palmares con il titolo più importante .
Nel 2022, il soggetto Arajani ha vinto una sorta di Triplete cinofilo : Crufts , Europei e Mondiali .
Un ulteriore grande riconoscimento per l’allevamento arianese e per la Cinofila Irpina

Continua a leggere

Attualità

Avviso di interruzione energia elettrica per martedì 28 giugno,queste le zone interessate

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino ha ricevuto un avviso di interruzione di energia elettrica per martedì 28 giugno 2022 dalle ore 9,00 alle ore 16,45 da parte di e-distribuzione – zona Avellino-Benevento, per effettuare lavori sugli impianti.

Al fine di dare massima divulgazione alla comunicazione ricevuta, si allega il prospetto con le vie interessate.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti