Mettiti in comunicazione con noi

Ariano Calcio

Calcio a 5 femminile

Avatar

Pubblicato

-

ASD CITTA’ DI ARIANO–SALERNITANA 4-3 (1-2)

 

Tutto sembrava difficile, tutto sembrava quasi impossibile, all’indomani di quella sconfitta sul gong contro la prima della classe, con le ossa rotte moralmente e fisicamente, una settimana passata a rincuorarsi, a cercare di pensare positivo, fino a domenica pomeriggio… La Salernitana arriva a gran completo, lo sguardo delle ragazze arianesi è spento, impaurito, vedere Maria Russo, pilastro del Città di Ariano, mestamente seduta fuori dalla recinzione, vedere il capitano Luigia Russo, alle prese con le ultime verifiche fisiche con gli ultimi impacchi di creme e ghiaccio, stringere i denti e prepararsi, vedere tutte le altre concentrate a cercare dentro di ognuna quella forza che sicuramente necessiterà, è qualcosa che non si può descrivere.
Poi la gara, con la formazione ospite immediatamente pericolosa, e al 4° è Longo che si fa trovare pronta e batte Forgione. Cerca di controbattere la formazione di casa, ma è macchinosa, si affida a movimenti brevi e a tiri da lontano, senza riuscire ad impensierire l’estremo ospite. Al 20° il buio, dopo una bella azione veloce, è Taddeo a depositare in rete la palla del 2 a 0. Tutti i timori e le paure vengono fuori, il Città di Ariano è irriconoscibile, ma l’idea di perdere lascia pian piano il posto alla determinazione e ci si avventura sempre di più nella metà avversaria, anche in maniera disordinata, lasciando incredibili occasione alla Salernitana che spreca l’impossibile. Al 29° discesa solitaria di Albanese sulla destra, arriva sul fondo e mette in mezzo dove interviene solitaria la Taddeo ma è la porta sbagliata, Citta di Ariano 1 Salernitana 2.
Al riposo ci si rende conto che anche loro sbagliano ed anche tanto e lo sguardo cambia, perchè non provarci ? perchè sprecare quanto di buono si è fatto finora ? Inizia il secondo tempo ed è un’altra squadra quella entrata in campo, immediatamente azione veloce, tiro insidioso respinto e Carrabs dai dieci metri calcia senza pensarci un fendente imprendibile per la rete dell’immediato pareggio. Si riparte ancora con più grinta, tiro respinto da Albanese che diventa un invito ancora per Carrabs sola contro l’estremo, palla tra le gambe e vantaggio Città di Ariano dopo solo 2 minuti. Una rimonta impensabile che scuote la Salernitana incredula di quello che sta succedendo in campo. Al 5° splendido uno/due centrale con la Bisogno che si invola e batte Forgione, ancora parità. Ora la gara è bella, le formazioni si affrontano a viso aperto, due occasioni in successione sprecate dalla Carrabs potrebbero chiudere la gara, ma anche Forgione ha il suo da fare sulle incursioni della Salernitana. Al 25° ancora una splendida azione Città di Ariano con Moscillo che si fa ribattere dall’estremo Landi, ma c’è capitan Russo appostata per il tocco vincente, è il vantaggio decisivo Città di Ariano. Al 29° ultima occasione della Salernitana con un tiro libero sparato direttamente fuori, poi solo la felicità per aver compiuto l’ennesima impresa.

Advertisement
Clicca per commentare

Ariano Calcio

SportAriano – Armando Grasso, VisAriano-Accadia”Noi messi in isolamento domiciliare, senza alcun motivo”

redazione

Pubblicato

-

Siamo stati messi in isolamento domiciliare, non possiamo uscire, recarci a lavoro o allenarci. Ma la cosa più grave è che l’Asl non ha mai disposto un’indagine epidemiologica capillare, per capire se ci fossero stati contatti reali con il calciatore risultato positivo ed il resto del gruppo.” A parlare è il capitano della Vis Ariano Accadia Armando Grasso. (altro…)

Continua a leggere

Ariano Calcio

SportAriano/Calcio – Armando Grasso pronto per tornare alla Vis Ariano Accadia

redazione

Pubblicato

-

Il calciatore Armando Grasso, arianese ed ex calciatore della squadra del tricolle, ha deciso di tornare a vestire la (altro…)

Continua a leggere

Ariano Basket

SportAriano – Weekend nero per lo sport del tricolle

redazione

Pubblicato

-

Brutto weekend per lo sport del tricolle, infatti le maggiori squadre della città nel calcio e nel basket hanno ottenuto risultati deludenti. (altro…)

Continua a leggere

Più letti