Mettiti in comunicazione con noi

Cultura Eventi e Spettacolo

Bilancio positivo per la XVIII edizione dell’AFF.

Avatar

Pubblicato

-

Anche la XVIII edizione dell’Ariano Folk Festival è stata archiviata ed il bilancio è piu’ che positivo sia per il successo di presenze sia per la riuscita della manifestazione, grazie allo sforzo (anche economico) di tutta l’organizzazione, che anche quest’anno si è superata per offrire uno spettacolo di livello internazionale al folto pubblico che si è presentato. La parte del leone quest’anno l’ha fatta Enzo Avitabile che con il suo gruppo coadiuvato dai Bottari di Portico ha fatto letteralmente impazzire il pubblico presente che ha apprezzato l’esibizione del soulman partenopeo sia da un punto di vista musicale che da un punto di vista scenico, con i bottari che hanno ritmato l’intera esibizione. La piazza del Piano della Croce si è riempita come i tempi migliori è questa è stata la risposta alla marea di polemiche che si sono avute prima del Folk Festival. La manifestazione si è aperta giovedi 15 agosto con il concerto dei Modena City Ramblers che hanno portato un pò della verde Irlanda tra le verdi valli dell’Irpinia, che per aspetto morfologico ha tanto in comune con la nazione britannica. Il gruppo modenese ha deliziato i presenti con la sua musica che spazia dal combat irish/folk di Kingstown Regatta passando per il progressive di C’era una volta fino al folk americano di La Strage delle Fonderie. Nella stessa serata si è esibito il gruppo bosniaco dei Dubioza Kolektiv che con la loro commistione di stili dal dub al reggae al rock hanno toccato temi attuali come la tolleranza, la pace e la comprensione. Nella seconda serata come abbiamo già riportato in apertura Enzo Avitabile e i Bottari di Portico hanno trascinato il pubblico lungo un percorso musicale fatto di sonorità afro con influnenza della musica dell’america nera partendo dalle risonanze acustiche mediterranee. Una esibizione degna della statura dell’artista che ha ricordato il suo passato fatto di incontri con i più grandi della musica come James Brown e Tina Turner e collaborazioni con il coetaneo Pino Daniele che poi lo hanno portato a raggiungere una sua maturità musicale mai comune e mai simile ad altri artisti del panorama musicale internazionale. Questa sicuramente sarà la forografia che resterà impressa nella memoria della XVIII edizione dell’AFF.

Il sabato la manifestazione è continuata con l’esibizione del gruppo giapponese degli Skaff-Links che hanno portato direttamente da Tokyo un mix di energia impareggiabile, folclore e una dose massiccia di musica ska. A seguire la band ellenica dei Locomondo, che hanno fatto ballare gli astanti al ritmo di reggae,ska, rocksteady con influenze sonore della loro terra. A notte fonda si è esibita Jordi Gayoso, al secolo Lord Sassafras che è sempre un gradito ritorno per l’AFF. Domenica la chiusura sul folk stage è toccata a Victor Rice feat. Mr. T.Bone che con il loro Dub Side of The Moon, hanno rieseguito in chiave reggae/dub il famosissimo album dei Pink Floyd. Il grande finale è toccato al siculo-calabro-pugliese Alborosie, naturalizzato giamaicano, il quale ha portato sul folkstage arianese le caratteristiche dei vari stili musicali giamaicani e della cultura Rasta. Cala così il sipario anche sulla XVIII edizione dell’AFF, forse la manifestazione piu’ controversa, più discussa, più chiacchierata, ma anche la più attesa, la più amata e la più desiderata da chi vuole ogni anno fuggire dalla monotonia che è di tutte le città, di tutti i paesi e che con l’arrivo dell’estate vuole respirare quella voglia di contatto con il mondo e noi arianesi, grazie all’AFF, abbiamo la fortuna di trovare il mondo a casa nostra. Per questo concludiamo, senza polemizzare, che la manifestazione dovrà andare avanti anche nei prossimi anni e chi da oggi in poi avrà il compito di guidare la nostra città, dovrà farsi carico anche di questa creatura che ormai ha raggiunto la maggiore età.

Al prossimo anno.


Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Apertura straordinaria cimitero 31 ottobre 1 e 2 novembre

redazione

Pubblicato

-

Continua a leggere

Attualità

PRESENTAZIONE PROGETTO FRANTUMI

redazione

Pubblicato

-


L’amministrazione Comunale di Ariano Irpino comunica che mercoledì 27 ottobre p.v. alle ore 10.00 presso Piazza Duomo si terrà la presentazione del Progetto “Frantumi – Manutenzione Artistica”, con lo scoprimento della prima opera artistica

Continua a leggere

Attualità

Comuni Medievali-Martedì 26 ottobre conferenza stampa sull’evento di Pistoia

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano (altro…)

Continua a leggere

Più letti