Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Irpiniambiente ferma la raccolta dei rifiuti: ” I conti sono in rosso e i Comuni non pagano”.

Pubblicato

-

 

 

I comuni non pagano per il servizio e Irpiniambiente ha i conti in rosso profondo: non ci sono più i soldi per pagare gli stipendi ai lavoratori e per acquistare il carburante per i mezzi.

Il buco tocca quota 40 milioni di euro. La società provinciale ha deciso così di applicare la linea dura. A partire da lunedì blocco del servizio nei comuni morosi. Proprio ieri i sindacati, vista la pesant situazione finanziaria, avevano annunciato proprio a partire da lunedì anche il blocco degli straordinari.

Intanto la Fp Cgil, la Fit Cisl, la Uil trasporti e l’Ugl, dopo l’incontro tenutosi martedì scorso, presso la società Irpiniambiente spa, hanno dovuto constatare, per ‘l’ennesima volta, che la delegazione societaria, seppur composta da valenti professionisti del diritto del lavoro, era sprovvista dei poteri di delega, per cui tale strategia ha impedito di avviare il procedimento dell’esame congiunto, per raggiungere e concertare quei risultati rivendicati ed attesi, oramai da tempi biblici, dai lavoratori. Tale strategia, non solo mette a ri schio il ruolo e la funzione del sindacato, ma rischia addirittura di aprire un conflitto duro, difficile da motivare e giustificare sul piano sociale, ma necessario per individuare le responsabilità di coloro che spingono al muro contro muro, per aprire altri scenari al momento ignoti. Le organizzazioni sindacali avvertono l’urgenza di dare forza e peso alle iniziative, in modo da ricercare quell’unità quale valore aggiunto, per rimettere al centro la gestione della spesa pubblica e le responsabilità sociali di chi è nominato a dirigere la Società. Tenuto conto della complessità dei temi che investono i rifiuti, a partire dalle normative poste in essere e della loro poco chiarezza nel recepirle ed osservarle, preoccupate del silenzio e dei luoghi deputati ad assumere delle decisioni, dichiarano il blocco degli straordinari a partire dal 04 marzo, e chiedono nel contempo al commissario della Provincia, unico organo di controllo sulla Società, di attivarsi per ricomporre un tavolo ed un luogo in cui è possibile creare le condizioni di ripresa nella massima trasparenza atte a ricercare soluzioni condivise di tenuta e certezze in prospettiva, onde evitare un conflitto cruente e dannoso per le responsabilità sociali cui le parti sono tenute a rispondere pubblicamente.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-Oggi 328 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.160 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID  328 persone:

– 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
– 4, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
– 2, residenti nel comune di Andretta;
 – 11, residenti nel comune di Ariano Irpino;
-13, residenti nel comune di Atripalda;
– 1, residente nel comune di Avella;
– 61, residenti nel comune di Avellino;
– 2, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
– 4, residenti nel comune di Baiano;
– 4, residenti nel comune di Bisaccia;
– 1, residente nel comune di Bonito;
– 1, residente nel comune di Calabritto;
– 4, residenti nel comune di Calitri;
– 1, residente nel comune di Candida;
– 1, residente nel comune di Caposele;
– 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
– 1, residente nel comune di Casalbore;
– 1, residente nel comune di Cassano Irpino;
– 5, residenti nel comune di Cervinara;
– 3, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;
– 3, residenti nel comune di Contrada;
– 2, residenti nel comune di Conza Della Campania;
– 1, residente nel comune di Domicella;
– 1, residente nel comune di Flumeri;
– 4, residenti nel comune di Fontanarosa;
– 7, residenti nel comune di Forino;
– 1, residente nel comune di Frigento;
– 2, residenti nel comune di Gesualdo;
– 1, residente nel comune di Greci;
– 4, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 1, residente nel comune di Grottolella;
– 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;
– 3, residenti nel comune di Lacedonia;
– 6, residenti nel comune di Lioni;
– 1, residente nel comune di Luogosano;
– 9, residenti nel comune di Manocalzati;
– 3, residenti nel comune di Marzano di Nola;
– 1, residente nel comune di Melito Irpino;
– 13, residenti nel comune di Mercogliano;
– 2, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 6, residenti nel comune di Montecalvo irpino;
– 1, residente nel comune di Montefalcione;
– 10, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 1, residente nel comune di Montefredane;
– 7, residenti nel comune di Montella;
– 5, residenti nel comune di Montemiletto;
– 14, residenti nel comune di Montoro;
– 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;
– 4, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 5, residenti nel comune di Nusco;
– 1, residente nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
– 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
– 4, residenti nel comune di Paternopoli;
– 3, residenti nel comune di Pietradefusi;
– 2, residenti nel comune di Pietrastornina;
– 1, residente nel comune di Prata PU;
– 3, residenti nel comune di Pratola Serra;
– 1, residente nel comune di Quadrelle;
– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
– 3, residenti nel comune di Rotondi;
– 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
– 1, residente nel comune di San Potito Ultra;
– 1, residente nel comune di Santa Paolina;
– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
– 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
– 7, residenti nel comune di Scampitella;
– 1, residente nel comune di Senerchia;
– 7, residenti nel comune di Serino;
– 5, residenti nel comune di Sirignano;
– 12, residenti nel comune di Solofra;
– 1, residente nel comune di Sperone;
– 1, residente nel comune di Sturno;
– 1, residente nel comune di Taurano;
– 1, residente nel comune di Taurasi;
– 1, residente nel comune di Teora;
– 1, residente nel comune di Trevico;
– 1, residente nel comune di Tufo;
– 3, residenti nel comune di Vallata;
– 1, residente nel comune di Vallesaccarda;
– 2, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Continua a leggere

Attualità

Ancora un successo per l’allevamento di Antonio Grasso,Cora di Arajani campionessa del mondo

Pubblicato

-

Nella splendida Madrid arriva l’ennesima conferma per Cora di Arajani , allevata da Antonio Grasso , che si aggiudica il titolo di Campionessa del mondo 2022.
In quella che era stata già annunciata come l’ultima gara internazionale , Cora completa il suo palmares con il titolo più importante .
Nel 2022, il soggetto Arajani ha vinto una sorta di Triplete cinofilo : Crufts , Europei e Mondiali .
Un ulteriore grande riconoscimento per l’allevamento arianese e per la Cinofila Irpina

Continua a leggere

Attualità

Avviso di interruzione energia elettrica per martedì 28 giugno,queste le zone interessate

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino ha ricevuto un avviso di interruzione di energia elettrica per martedì 28 giugno 2022 dalle ore 9,00 alle ore 16,45 da parte di e-distribuzione – zona Avellino-Benevento, per effettuare lavori sugli impianti.

Al fine di dare massima divulgazione alla comunicazione ricevuta, si allega il prospetto con le vie interessate.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti