Mettiti in comunicazione con noi

Politica

Verso il voto – Il candidato sindaco Michele Caso perde quattro candidati.

redazione

Pubblicato

-

La Commissione Elettorale, subito al lavoro dopo la presentazione delle liste, ha escluso quattro candidati. Armando Cocca della lista “Caso Sindaco” perchè ha presentato il certificato elettorale tramite fax e non in originale, di qui la decisione della Commissione di estromettere dalla lista il candidato. Piu’ pesante invece la decisione per la lista civica ‘L’Orologio” di cui Manfredi D’Amato è il capolista e responsabile, qui infatti la Commissione ha adottato la decisione di estromettere la candidata Maria Popa di origini Rumene in quanto la documentazione da lei presentata ha evidenziato la mancanza di alcuni documenti che ne attestassero la corretta certificazione di cittadina comunitaria ed era sprovvista anche del parere della Prefettura di Zona. A questo punto venendo meno il numero di donne previsto dalla legge elettorale, la Commissione si è vista costretta ad eliminare anche gli ultimi due candidati di sesso maschile Antonio Lo Conte e Luigi Serafino. La  campagna elettorale è partita e la strada per queste due liste si è già fatta in salita.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Noi Campani: “Necessario un confronto sulla sanità in Irpinia”

redazione

Pubblicato

-

Si è riunita la direzione provinciale irpina di (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Ad Ariano Irpino l’8 marzo 2021 è convocato il Consiglio Comunale in diretta streaming.

redazione

Pubblicato

-

Il Presidente del Consiglio Comunale di Ariano Irpino, Luca Orsogna, ha convocato il Civico Consesso per lunedì 8 marzo  alle ore 17,00 con il seguente Ordine del Giorno: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Questione Difesa Grande-La Vita:” l’assessore Grasso sull’argomento mostra superficialità e incompetenza”

redazione

Pubblicato

-

Il consigliere di minoranza La Vita, risponde alle dichiarazioni del vice sindaco Carmine Grasso,attraverso un post pubblicato sulla sua pagina facebook. Di seguito la dichiarazione integrale del consigliere La Vita:       (altro…)

Continua a leggere

Più letti