Mettiti in comunicazione con noi

L'Angolo di Titty

Da oggi on-line una nuova dolce rubrica

Da oggi on-line una nuova dolce rubrica
Cari lettori di Ariano News,
oltre a ringraziarvi per le vostre consistenti e costanti visite al nostro giornale on-line che ogni giorno vi vede sempre più numerosi interessarvi al nostro modo di fare informazione ad Ariano, volevamo presentarvi la nostra nuova rubrica settimanale da oggi presente sul sito: “L’angolo di Titty”.

Avatar

Pubblicato

-

[quote]
Cari lettori di Ariano News,
oltre a ringraziarvi per le vostre consistenti e costanti visite al nostro giornale on-line che ogni giorno vi vede sempre più numerosi interessarvi al nostro modo di fare informazione ad Ariano, volevamo presentarvi la nostra nuova rubrica settimanale da oggi presente sul sito: “L’angolo di Titty”.
Si tratta di una rubrica molto dolce nell’ambito della quale la nostra amica Titty, pasticcera per hobby e per passione, ci presenterà ogni settimana un nuovo dolce munito di foto e ricetta.
Si tratta di una rubrica pensata in primis per le donne, ma non solo. Attraverso le precise indicazioni fornite dalla nostra provetta pasticcera, anche le aspiranti cuoche più inesperte potranno provare il brivido di preparare un ottimo dolce, una fantastica torta o un succulento dessert.
Basterà seguire alla lettera le indicazioni fornite sul sito e “abra cadabra” come per magia riusciremo a preparare anche il dolce più complicato.
Questa settimana Titty ci presenta la ricetta della Pastiera Napoletana, dolce tipicamente pasquale e croce e delizia di ogni cuoca. Procedimento, segreti e piccoli accorgimenti ci renderanno in occasione della Pasqua delle maghe dei fornelli. Talmente brave da far impallidire tutti i nostri invitati.
Allora buon lavoro e mi raccomando seguiteci numerosi. Sono in serbo per voi nelle prossime settimane tante dolci sorprese!!!![/quote]

Pastiera Napoletana - Ariano News

La Pastiera: Un Dolce Rituale

Pasqua è alle porte ed in questa rubrica vi svelerò i segreti di un vero classico della pasticceria napoletana: la pastiera! Si racconta che fu inventata nella pace segreta di un monastero napoletano da un’ignota suora che volle che in quel dolce, simbologia della Resurrezione, si unisse il profumo dei fiori dell’arancio del giardino conventuale. Ogni brava massaia campana si ritiene detentrice dell’autentica, o della migliore, ricetta della pastiera. Ci sono, diciamo, due scuole: la più antica insegna a mescolare alla ricotta semplici uova sbattute; la seconda, innovatrice, raccomanda di mescolarvi una densa crema pasticciera che la rende più leggera e morbida. La ricetta che sto per mostrarvi ha più di cent’anni ed è una delle poche che mi ha lasciato mia nonna Emma, napoletana.
Vi avverto: si tratta di un dolce abbastanza elaborato. Per facilitare il compito io lo divido in tre fasi.

1. La crema

Ingredienti: 2 uova, 250ml di latte, 100g di zucchero, 2 cucchiai di farina, scorza di 1 limone non trattato.

In un pentolino montare le uova con lo zucchero e incorporare la farina. Far intiepidire il latte con la scorza del limone. Mettere il pentolino sul fuoco dolcissimo e aggiungere un po’ alla volta il latte fino a quando non si sarà formata la crema.

2. La pasta frolla

Ingredienti: 3 uova, 500g di farina, 200g di strutto, 200g di zucchero, 1 pizzico di sale.

Mescolare la farina con le uova e lo zucchero, aggiungere lo strutto e un pizzico di sale. Impastare bene il tutto e formare una pallina che dovrà riposare per 20 minuti in frigorifero.

3. Il composto di grano e ricotta

Ingredienti: 250g di grano, 500g di ricotta, 6 uova intere e 4 tuorli, 1 bustina di vanillina, 200g di cedro, 250ml di latte, 1 fialetta di acqua millefiori, ½ bustina di cannella, 1 cucchiaio di strutto , 1 pizzico di sale.

Mettere il grano con metà del latte in un pentolino a fuoco dolce e aggiungere lo strutto e un pizzico di sale. Questo composto deve diventare come una crema. In una ciotola montare con la frusta la ricotta aggiungendo una per volta prima le uova intere e poi i tuorli.

Pastiera Napoletana - ArianoNews

Quando la ricotta sarà ben amalgamata alle uova incorporare il latte rimasto,il composto di grano e la crema (fase1). In fine aggiungere la vanillina, l’acqua millefiori, il cedro tritato e la cannella. Quest’ultima darà alla pastiera un colorito bruno. Il composto deve risultare quasi liquido. Stendere la pasta frolla sul fondo di una tortiera precedentemente unta con lo strutto e formare un bordo intorno. Versare la farcia sulla pasta frolla. Con una rotella ricavare le strisce che serviranno per decorare il dolce. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 3 ore.

Pastiera Napoletana - ArianoNews[highlight]NOTE: la pastiera va confezionata con un certo anticipo, non oltre il Giovedi o il Venerdi Santo, per dare agio a tutti gli aromi di cui è intrisa di ben amalgamarsi in un unico e inconfondibile sapore.
Un altro segreto è quello di utilizzare una tortiera alta 6cm Se è più bassa, la pastiera risulterà più asciutta, se è più alta, sarà più umida. Con 6 cm abbiamo il compromesso migliore per una buona pastiera napoletana.[/highlight]

[box size=”large” style=”rounded”]Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento qui sotto, oppure sulla mia pagina Facebook Dolci Sogni – Cake Design ti aspetto con tantissime altre novità. Vieni a trovarmi e clicca su Mi Piace per restare in contatto con me![/box]

Advertisement
Clicca per commentare

L'Angolo di Titty

Ricetta della Settimana – Tortiera di Pollo e Patate

Avatar

Pubblicato

-

By

La tortiera di pollo e patate è una dei classici secondi piatti italiani. Con questa ricetta i pezzi di pollo risulteranno morbidi e succosi mentre le patate saranno croccanti fuori ma con un cuore tenero.

Ingredienti:

  • 1 pollo intero
  • 7 patate medie
  • 60g di parmigiano reggiano
  • olio extravergine di oliva qb
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale qb

Sbucciate le patate e tagliatele a pezzi abbastanza grandi. In una teglia da forno versate abbondante olio e disponete il pollo a pezzi e le patate. Aggiungete il rosmarino, l’aglio, il sale e il parmigiano. Mescolate il tutto in modo che il pollo e le patate si insaporiscano bene. Cuocete in forno a 220° per 60 minuti.

Continua a leggere

L'Angolo di Titty

Ricetta della settimana – Le Castagnole

Avatar

Pubblicato

-

By

Le Castagnole sono uno dei dolci tipici del Carnevale, devono il loro nome alla forma che ricorda quella delle castagne. Anche queste, come gli Struffoli, possono essere cotte sia al forno che fritte. Io vi propongo le Castagnole fritte, croccanti fuori e con un cuore tenero e irresistibile. (altro…)

Continua a leggere

L'Angolo di Titty

Ricetta di Carnevale – Gli Struffoli

Avatar

Pubblicato

-

By

Gli Struffoli sono dolci tipici campani che si preparano per Carnevale. Hanno la forma di piccole palline, ricoperte di tanto miele e zuccherini colorati. La ricetta originale prevede che gli Struffoli vengano fritti, ma è possibile cuocerli anche al forno, basterà aggiungere solo un po’ di lievito per farli gonfiare. (altro…)

Continua a leggere

Più letti