Il Sindaco Mainiero e l’Assessore Pratola aprono al bilancio partecipato. Reviewed by Momizat on . In vista della redazione del Bilancio di Previsione 2013 e del Bilancio Pluriennale 2013- 2015, il comune, nelle persone del Sindaco e dell'Assessore al Bilanci In vista della redazione del Bilancio di Previsione 2013 e del Bilancio Pluriennale 2013- 2015, il comune, nelle persone del Sindaco e dell'Assessore al Bilanci Rating:
You Are Here: Home » Comune » Il Sindaco Mainiero e l’Assessore Pratola aprono al bilancio partecipato.

Il Sindaco Mainiero e l’Assessore Pratola aprono al bilancio partecipato.

Il Sindaco Mainiero e l’Assessore Pratola aprono al bilancio partecipato.

In vista della redazione del Bilancio di Previsione 2013 e del Bilancio Pluriennale 2013- 2015, il comune, nelle persone del Sindaco e dell’Assessore al Bilancio, ricordano a tutti i cittadini, alle associazioni e ad ogni forza politica, che possono trasmettere proposte al fine di realizzare un documento partecipato.

Le comunicazioni possono essere inoltrate all’Area Finanziaria del Comune di Ariano Irpino.

  • Raffaele Grasso

    Il bilancio partecipativo è un’idea di vent’anni fa! Nata in Brasile e che è stata ripresa da pochissimi comuni italiani, con scarso o nessun successo (forse per questo vogliono imitarli…mah).
    Quest’iniziativa ha come solo fine quello di farsi pubblicità. In quei pochi comuni in cui questa iniziativa del bilancio partecipato ha portato qualche risultato, l’organizzazione è stata impegnativa. Un bilancio partecipativo richiederebbe la divisione della città in aree, la formazione di assemble per ciascuna area, la scelta di delegati e la formazione di gruppi di lavoro, con votazioni assembleari (così si fa nei comuni seri)…. E non, come scrivono qui, tramite “comunicazioni inoltrate all’Area Finanziaria del Comune di Ariano Irpino”…
    Inoltre questa iniziativa necessita di una certa stabilità politico-amministrativa… Dato che a settembre si vota la sfiducia del sindaco, si capisce benissimo che è fatto tutto a fini propagandistici.
    Insomma sono solo chiacchiere, mentre Alcide De Gasperi diceva “Politica vuol dire realizzare”.

    R.G.

  • Caro Enzo ed Antonio dovete solo aprire al bene di Ariano, con atto di umiltà passate il testimone ad altri, il vostro è un mero accanimento alla poltrona dimostrato alla lunga dai fatti, consentitemi lasciate.

  • Nick

    Luciano Giorgione – Suggerisci agli altri di ritirarsi, e sei promotore di una lista civica…
    dai tanto l’idea del “fatece largo che passamo noi…”

  • NINO NICOLETTI

    Non mi sbagliavo ! In quanto a “litigiosità” mi pare di riassistere alle antiche vicende politiche rese note ai posteri dagli storici locali.
    Il consiglio da dare in proposito agli Arianesi residenti lo riassumo: primo, naturalmente nel detto “il peggio non è mai finito”; secondo, nella mia maturata convinzione del secco “NO ai poltronari” (politici di professione = ballerine disoccupate).
    Scegliere è un dovere che ciascuno di noi “deve” compiere…con ponderazione e oculatezza !

  • Crescenzo Pratola

    L’avviso vuole essere semplicemente un’apertura alla cittadinanza.
    Nell’avviso, Vi prego di non intravedere altri fini reconditi.
    Mi aspetto qualche proposta, specialmente da chi ritiene di non venire coinvolto nelle decisioni e dice di amare questa nostra città.
    Vi ricordo che il bilancio sociale (partecipato), per il Comune di Ariano non è una novità.
    Già molti anni fa è stato effettuato, anche con la produzione di un opuscolo.
    Le proposte possono pervenire in qualsiasi modo secondo la sensibilità che ciascuno ritiene.
    UN GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE.

  • anselmo jose la manna

    Mamma santissima!!!…..Pratola ancora che parla…grazie a dio…non governara più Ariano Irpino…e pongo la speranza che la magistratura ci regali un bellissimo rinvio a giudizio, per lui, dopo i tantissimi abusi edilizi che lui a costruito..compresso quello di NICOLA CASTAGNOZZI A SAN GIOVANNI.

  • Raffaele Grasso

    E adesso che è caduta l’amministrazione? La “bellissima” idea di Crescenzo Pratola è finita?
    Mannaggia… E’ fallita pure questa iniziativa…

Scroll to top
ArianoNews (note legali) Testata giornalistica Registrata presso il Tribunale di Ariano Irpino al n°01/13 del Registro Stampa in data 27/02/2013.
© Copyright 2013 - Il materiale pubblicato, pure essendo di dominio pubblico, non può essere utilizzato in nessun modo.
Developing by MarcoDedo.it