Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Elezioni comunali Ariano – Il ballottaggio

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Finalmente si è giunti alla fine della tornata elettorale per eleggere gli Organi Amministrativi di Ariano Irpino.

Due, come da dettami della democrazia vigente, i candidati che hanno riproposto al corpo elettorale Arianese le proprie visioni, prospettive, soluzioni.

A qualcuno sono apparse vuote parole, ad altri neanche interessa approfondire in quanto ‘’tifosi’’.

Abbiamo anticipato alcune indicazioni, caratteristiche ‘’politiche’’ del candidato ideale.

Oggi, domenica 4 ottobre 2020, e domani lunedì 5 ottobre, strisciante la ripresa dei contagi, persistente la confusione sulla corretta informazione degli effetti sulla sanità pubblica del Coronavirus, gli Arianesi, alla pari di cittadini di altri 66 Comuni,si recano alle urne per decidere chi dovrà accollarsi problemi antichi e moderni.

Tematiche non tutte riconducibili al Sars-cov2, tematichedecennali.

Nella prima fase della competizione si è verificata l’abituale confusione di ruoli, di posizionamenti. Programmi altisonanti, dichiarazioni d’amore verso la Comunità e di condivisione delle aspettative collettive.

La Comunità Arianese, defraudata degli Uffici Giudiziari, vuole dimenticare l’Ordinanza Regionale n. 27 del 3 aprile 2020, la n. 33 del 13 aprile 2020, relative alla ‘’gestione’’ del drammatico focolaio di contagio da Sars-Cov2. La ferita resta aperta nei cuori, nella mente di quanti, tanti, troppi, hanno sofferta nel corpo e nello spirito.

Questione aperta, la Sanità sul Tricolle ma, per la valenza territoriale, sulle Comunità Ufitane tutte.

La viabilità interna e di collegamento da e verso il territorio mostra esigenze improcrastinabili che soltanto i residenti vivono con rabbia. Il ‘’forestiero’’, chi vive Arian Irpino con mordi e fuggi non rileva più di tanto.

I parcheggi esistenti e mal o affatto gestiti, insufficienti.

La bonifica di Difesa Grande, telenovela che nasconde o maschera inefficienza o interessi. Il territorio sottomesso a sversamenti illeciti piuttosto che illegali, inquinamento elettromagnetico.

Come molta parte dell’Irpinia.

La Storia negata ai cittadini, ai giovani (studenti e non), ai visitatori: i Musei dovrebbero essere raccoglitori di ‘’foto’’ (cimeli) fruibili in rete e de visu; da decenni non vengono effettuati scavi, ricerche.

Le realtà seminascoste di Contrada S. Eleuterio (AequumTuticum).

Oggi e domani Enrico Franza e Marco La Carità saranno ancora concorrenti al ruolo di Primo Cittadino. Da oggi entrambi sono caricati di responsabilità che il cittadino residente, il viaggiatore, il visitatore pone loro.

Spesso nelle nostre Comunità si è indotti a eleggere chi non vive il quotidiano della cittadinanza tutta, l’abisso che separa la politica dalla società non si colma con le parole.

Occorre qualità di pensiero, dialettica, orizzonte collettivo, coraggio.

Consapevoli che nei prossimi mesi parte del personale dipendente dell’Ente Comune va reintegrato.

La riapertura delle Scuole, necessaria in quanto a didattica, impone gestione accorta e previdente.

Ai Cittadini Arianesi l’invito a utilizzare ogni accortezza nell’uso dei dispositivi di protezione, correttezza

Nell’accesso all’esercizio del diritto/dovere alle urne. Nel quotidiano.

La Comunità con univoca visione del domani può farcela.

Buon voto a tutti!

 

Mostra di sé, Ariano Irpino

Attualità

Emergenza Covid – Nuovo bollettino dei contagiati,66 ad Avellino

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.730 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 19 247 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Comune – In pagamento i contributi per i libri di testo relativi all’ anno scolastico 2019/20

redazione

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino ricorda che sono in pagamento i contributi erogati sull’acquisto dei libri di testo per gli alunni della scuola media inferiore e della scuola secondaria superiore, relativamente all’anno scolastico 2019/20, ai sensi della Legge 448/1998. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Un aiuto a imprese e cittadini: la Camera di Commercio di Avellino offre agevolazioni per le mediazioni sulle liti da Covid-19

redazione

Pubblicato

-

Il D.L. 6/2020, integrato dalla L. 70/2020 di conversione del decreto legge n. 28 del 2020 in materia di “Giustizia, tracciamento e allert Covid-19”, ha istituito all’articolo 3, l’esperimento della mediazione come condizione di procedibilità per controversie in materia di obbligazioni contrattuali derivanti dall’emergenza sanitaria da Covid-19. (altro…)

Continua a leggere

Più letti