Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Voucher: le persone interessate possono fare domanda.

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino, Assessorato alle Politiche Sociali, ha indetto, in via sperimentale, una procedura pubblica per acquisire la disponibilità da parte dei cittadini a svolgere lavoro occasionale di tipo accessorio da retribuirsi mediante “Voucher”, ossia buoni lavoro (previsti dall’art.70 del decreto legislativo 276/2003).

Le attività previste riguarderanno: lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti; supporto alla realizzazione di manifestazioni sportive, culturali, sociali, fieristiche; custodia e sorveglianza di sale comunali e di impianti sportivi; piccole manutenzioni nei settori dell’idraulica, falegnameria, edilizia; attività ausiliarie e di supporto al lavoro degli uffici; lavori di emergenza o di solidarietà; altri settori dell’attività dell’Ente, individuati, in base alle esigenze, di volta in volta.

“I requisiti di accesso a questo avviso- spiega l’Assessore alle Politiche Sociali, Raffaele Li Pizzi- sono pochi e semplici. Bisogna essere residenti nel Comune di Ariano, essere disoccupati e inoccupati, iscritti al Centro per l’impiego della Provincia di Avellino. Oppure essere percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno al reddito come lavoratori in cassa integrazione, lavoratori in mobilità, lavoratori in disoccupazione ordinaria o in trattamento speciale di disoccupazione edile. Chiaramente non bisogna essere in una condizione per la quale la normativa vigente preveda il divieto di assunzione da parte della pubblica amministrazione. I Voucher non vogliono certo essere un sostitutivo al lavoro ma un piccolo sostegno che consenta, con dignità, alle famiglie in difficoltà di superare il momento di crisi. Si tratta di un’azione fortemente voluta non solo da me e dall’intero Consiglio comunale ma soprattutto dal Sindaco, Antonio Mainiero, particolarmente sensibile e preoccupato rispetto alla piaga della povertà”.

Il pagamento del lavoro occasionale ed accessorio avverrà attraverso questi buoni lavoro detti Voucher del valore nominale di 10 euro all’ora.

Più nel dettaglio il buono comprende la retribuzione oraria e la contribuzione previdenziale e assicurativa, per un valore netto di euro 7,50 che va la prestatore, e di euro 2,50 per gli Istituti previdenziali ed assicurativi. I compensi sono esenti da imposizioni fiscali ed i soggetti impiegati saranno coperti da assicurazione contro i rischi a carico dell’Amministrazione comunale.

Le persone interessate possono rivolgersi al Servizio Politiche Sociali sito in via Tribunali per avere ulteriori informazioni e per far domanda. L’avviso pubblico è scaricabile anche dal sito internet istituzionale: www.comunediariano.it.

E’ necessario allegare alla domanda copia della certificazione ISEE relativa ai redditi dell’anno precedente a quello di presentazione della domanda.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Fidapa Ariano-Ieri l’incontro”Women for Women”

Pubblicato

-

L’incontro di ieri organizzato dalla Fidapa, sezione di Ariano, dal titolo “Women for Women” ha visto la partecipazione attiva della platea in un momento di confronto che aveva l’obiettivo di analizzare le difficoltà che la donna incontra nel proprio percorso di crescita professionale e lavorativa. Nel corso dell’incontro, la Presidente, Sara Sebastiano, organizzatrice dell’evento con Gilda Ciccarelli, prima attrice della Compagnia Teatrale “La Fermata”, hanno letto i messaggi di incoraggiamento pervenuti dalla Presidente Nazionale Fiammetta Perrone, dalla Presidente Distrettuale Pina Genua, e dalla Presidente Distrettuale Young Ludovica Zoccali. Da sottolineare che alla riuscita dell’evento hanno collaborato anche la Presidente e la socia Young della sezione Fidapa di Grottaminarda. Sono intervenute:

Cara L. Reichel, diretttrice artistica Prospect Theater Company (NYC), è promotrice di un “nuovo”  teatro musicale inteso come opportunità per le giovani donne che si affacciano al mondo teatrale. Cara ha parlato dell’impegno teatrale della sua Compagnia con le donne dell’esercito USA le quali, pur avendo gli stessi obblighi degli uomini, hanno visto riconosciuti i loro diritti di veterane dopo oltre  60 anni. Ha inoltre accennato al prossimo impegno teatrale di Gilda Ciccarelli, lo “Cunto de li cunti” che è diventato per le culture europee una delle fonti di ispirazione del racconto fiabesco e la più antica e organica lettura del racconto popolare, che influenzò il lavoro di favolisti come Perrault, Gozzi, Wieland e altri, che ripresero molte delle fiabe create dal Basile. Questo capolavoro di Giambattista Basile (1600) è stato divulgato da Adriana sua sorella cantante e musicista, la cui figura sarà interpretata da Gilda Ciccarelli nel suo prossimo lavoro teatrale (22-23-24 Luglio presso Palazzo Pisapia di Gesualdo).

Veronica Tarantino ha parlato della sua esperienza in qualità di assessore presso l’amministrazione comunale di Ariano che, superando tutti i pregiudizi,  sostiene e incoraggia le giovani donne che si affacciano alla politica,

Infine Annamaria Tranfaglia e Roberta Musto, coreografe e ballerine arianesi, hanno parlato, con commozione,  delle difficoltà che hanno incontrato nel corso della loro carriera artistica superate grazie alla disciplina e alla forza di volontà.

Al termine della Manifestazione la nostra Presidente, dopo aver ringraziato tutte per la collaborazione,  ha consegnato a Cara Reichel il gagliardetto della Fidapa che verrà esposto nella sede teatrale di New York.

Continua a leggere

Attualità

Ad Ariano è possibile chiedere il rilascio dei certificati anagrafici e di stato civile anche presso le Edicole

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera n. 94 del 10 maggio 2022, ha aderito all’iniziativa “Certificati in Edicola”, sottoscrivendo una Convenzione con SNAG Campania (Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai).

Certificati in edicola è il servizio del Comune di Ariano Irpino che, in collaborazione con la rete delle edicole cittadine, consente ai cittadini residenti, senza doversi recare agli sportelli dell’Anagrafe, di ottenere presso le edicole aderenti, il rilascio delle stesse certificazioni anagrafiche e di stato civile attualmente comprese nella modalità di rilascio online, intestate a cittadini residenti ed iscritti all’Anagrafe italiani residenti all’estero (A.I.R.E).

E’ sufficiente presentare un documento di riconoscimento e codice fiscale presso una delle edicole aderenti ed ottenere la stampa del certificato (Stato di famiglia, Residenza, Matrimonio, Nascita, ecc) al costo di 2,00 euro, oltre al pagamento dell’imposta di bollo ove dovuta.

Le Edicole che hanno aderito, sono:

Edicola Voglia di Caffè di Emilio D‘Avella – Via D’Afflitto, 99

EMME Cartolibreria Edicola di Lucarelli Fulvia – Piazza Mazzini, n. 1

Edicola Punto e Virgola – CONTRADA TORANA, 135/136/137

Edicola “Cocca” di Caggiano Dionigi – VIA MARTIRI, 76

Continua a leggere

Attualità

Alloggi di edilizia popolare-Dal 12 luglio sarà attiva la piattaforma della Regione Campania per presentare domanda

Pubblicato

-

La Regione Campania, con avviso n. 58 del 29/06/2022 pubblicato sul BURC, ha annunciato l’apertura della Piattaforma Telematica per mezzo della quale è possibile presentare domanda, al fine di essere inseriti nell’Anagrafe del fabbisogno e nelle relative graduatorie degli aventi diritto all’assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

A partire dalle ore 12:00 del 13 luglio 2022 e fino alle ore 14:00 del 30 settembre 2022, sulla Piattaforma Telematica sarà possibile depositare i documenti richiesti e caricare la propria domanda, autenticandosi con SPID, CIE o CNS, ai sensi della normativa vigente.

Si accede alla Piattaforma tramite il seguente link: https://www.territorio.regione.campania.it/portale-erp

Per tutte le informazioni relative all’Avviso, alle modalità di presentazione della domanda e per assistenza informatica, è attivo un help desk dedicato dal 30 giugno 2022 fino alla data di chiusura dei termini per la presentazione della domanda, contattabile al seguente indirizzo mail: avvisoerp@regione.campania.it

Continua a leggere
Advertisement

Più letti