Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

UIIP-Biogem pianifica nuovi corsi e punta a inserire 100 giovani laureati nelle aziende partner

Pubblicato

-

Diverse decine di assunzioni sono previste entro l’anno nel settore ICT (Information Comunication Technology) per gli studenti del percorso formativo UIIP-Biogem . Il programma, vicino al traguardo delle cinquanta edizioni, vanta un totale di oltre 3.200 allievi formati, con un tasso di placement pari al 95%. In questo momento sono in fase di pianificazione tre nuovi corsi (i cui dettagli, bando, e modulo di candidatura online saranno riportati, a partire dal prossimo mese di giugno, sul sito www.uiip.it,) per un totale di circa cento risorse da inserire nel progetto. Azienda di riferimento sarà ancora una volta la multinazionale Accenture. Il colosso internazionale (con oltre 500mila dipendenti a livello mondiale, di cui 18mila circa in Italia) ha infatti da anni scelto il Programma UIIP (University Industrial Intnership Program) come uno dei principali hub per il reperimento e la formazione di giovani talenti, da inserire nelle sedi di Napoli, Cagliari, Roma, Milano, Torino.
UIIP-Biogem, nato nel 2000 sotto la veste di Master Universitario, si è presto trasformato in un programma di reclutamento e formazione di risorse umane. Il progetto è confluito nel 2010 tra le attività dell’Istituto di ricerca scientifica irpino, e ha presto abbandonato l’impostazione universitaria classica. In particolare, l’offerta formativa ricalca il modello anglosassone, e ha, come suo fiore all’occhiello, un corso intensivo, dalla forte vocazione pratica.

‘’Nel settore ICT – osserva il coordinatore UIIP-Biogem, Andrea Di Maso – la pandemia ha portato una spinta alla digitalizzazione e all’automazione di molte attività, che si è tradotto in nuovi posti di lavoro presso le aziende più innovative’’. ‘’La sfida di creare un ponte tra il mondo della formazione e quello delle aziende – ha aggiunto Di Maso – diventa, quindi, per noi, ancora più stimolante’’. ‘’I prossimi corsi – precisa la Project Management Office di UIIP, Antonella Saporito – saranno riservati a laureati di primo o secondo livello, di età non superiore a 29 anni, e saranno incentrati sull’applicazione pratica di tool inerenti l’ambito ERP/SAP e della Digital Analytics’’. ‘’Come sempre – garantisce infine la stessa Saporito – ampio spazio sarà dato alle attività concernenti le Soft Skills’’.

Attualità

Massimo Villone: “Bisogna contrapporsi nettamente all’autonomia differenziata”

Pubblicato

-

Bonaccini, presidente della regione Emilia Romagna, boccia la linea politica del PD, ritenuta troppo a sinistra. Il congresso è alle porte e Bonaccini scalda i motori ponendosi in pole position per essere eletto segretario. Il futuro condottiero del PD reputa indispensabile dare immediata attuazione al regionalismo differenziato che è parte integrante del programma di governo inserito nella legge di bilancio. Dimentica il Meridione che si avvia allo spopolamento, senza i giovani quest’area non avrà le braccia e le intelligenze per risollevarsi dal declino. Bonaccini insieme a Zaia e Fontana, quest’ultimi presidenti delle regioni Veneto e Lombardia, vogliono il regionalismo differenziato senza l’approvazione dei Livelli Essenziali delle Prestazioni (LEP) che consentirebbero di riconoscere diritti minimi ed uguali a tutti i cittadini. Grave è il pericolo della balcanizzazione del paese, nessuna voce, in campagna elettorale, propone il rilancio del meridione privo di infrastrutture moderne che possano consentire le sfide commerciali con i competitor internazionali. Il regionalismo differenziato rompe il patto costituzionale dell’Unità e della coesione territoriale, sul tema i partiti, di maggioranza ed opposizione, hanno calato un vergognoso silenzio. Il pericolo è chiaro e imminente, il tema è stato ripreso da Massimo Villone, professore emerito di Diritto Costituzionale dell’Università Federico II di Napoli su “Il Manifesto” dell’8 agosto 2022: “Ora che l’autonomia è ufficialmente nel programma elettorale del centrodestra il silenzio non può continuare. Bisogna contrapporsi nettamente”.

Continua a leggere

Attualità

Coordinamento Provinciale di Forza Italia Avellino:”Quella di Gambacorta e’ una non notizia”

Pubblicato

-

Quella di Gambacorta e’ una non notizia. Gambacorta essendo stato consigliere politico della Carfagna, non ha fatto altro che seguire le orme della stessa. Non vi è alcuna strategia in termini politici di un ipotetico polo moderato in questa scelta. Anche perché l’unica area moderata nella scena politica nazionale, è rappresentata da Forza Italia.
Una scelta, quindi, non dettata da valori, ma semplicemente da tatticismi inutili privi di coerenza.

Continua a leggere

Attualità

Servizi micronido e integrativi al nido-L’Azienda Consortile per le Politiche Sociali pubblica i bandi

Pubblicato

-

L’Azienda Consortile per le Politiche Sociali ha pubblicato gli Avvisi Pubblici per accedere ai Servizi di “Micro Nido” e ai Servizi Integrativi al Nido “Spazio Bambini e Bambine”, per l’anno educativo 2022/2023.

Le singole domande vanno inoltrate tramite la compilazione dello specifico Modulo ON-LINE https://ava1.retedelsociale.it entro le ore 12:00 del 26 Agosto 2022.

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare:

rossella.schiavo@pianosociale-a1.it

0825872441 – 08251930654

Continua a leggere
Advertisement

Più letti