Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Speciale Elezioni Politiche 2013 – La circolare delle prefetture campane che complica le cose per gli elettori.

Pubblicato

-

 

 

 

 

Nel giorno in cui il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri rilancia il suo appello agli italiani affinché si rechino convinti alle urne, dalla Campania arrivano notizie in qualche modo “singolari”. Stando a quanto abbiamo avuto modo di verificare in queste ore, infatti, i Prefetti della Campania hanno inviato ai Sindaci e Commissari comunali una circolare con la quale precisano le modalità di voto per le politiche del 24 e 25 febbraio. La circolare, che in realtà porta la data del 9 gennaio, riguarda le modalità con le quali i cittadini possono richiedere il duplicato della tessera elettorale (in caso di smarrimento o furto) presso gli uffici elettorali comunali.

Nel dettaglio ecco il passaggio cruciale della circolare:

Si evidenzia che l’art. 4 del DPR 299/2000 stabilisce che:
[…] in caso smarrimento della tessera elettorale, il comune rilascia il duplicato della tessera al titolare, previa sua domanda, corredata dalla denuncia presentata ai competenti uffici di pubblica sicurezza (6 comma). Le SS.LL. vorranno esercitare una particolare vigilanza affinché siano assicurate la massima tempestività e precisione nelle operazioni di consegna della tessera elettorale a tutti gli elettori che ne siano sprovvisti.

Tale circolare dunque, obbligherebbe gli elettori a recarsi prima nelle caserme dei carabinieri o negli uffici di polizia per la denuncia di smarrimento della tessera e solo in seguito negli uffici comunali. Un indirizzo che sostituisce di fatto la circolare del 10 aprile 2001 che, al riguardo stabiliva:

[…] Per quanto attiene alla tessera elettorale, è stato ritenuto che la denuncia di smarrimento non sia u requisito essenziale per ottenere il nuovo documento, tant’è che l’elettore è comunque ammesso al voto, qualora ne abbia diritto, mediante un attestato del Sindaco, a norma dell’articolo 7 del suddetto D.P.R. n. 299/2000. Conseguentemente, in luogo della denuncia, ad avviso del Ministero può presentare al Comune una dichiarazione sostitutiva comprovante lo smarrimento.

In poche parole, dunque, le procedure risultano (solo in Campania, tra l’altro) estremamente complicate e potrebbero scoraggiare la partecipazione degli elettori che abbiano smarrito la tessera (costretti, specie nei centri disagiati, a spostamenti lunghi e lunghe code). Il tutto senza apparente motivo, dal momento che non risultano denunce o problemi complessi relativamente alla procedura di sostituzione della tessera elettorale.

 

 

 

 


Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

I Consiglieri Comunali Capozzi,La Braca e Orsogna insieme all’ass. Monaco confermano il proprio impegno nel M5S

Pubblicato

-

I Consiglieri Comunali Giovambattista Capozzi, Luca Orsogna, Toni La Braca e l’assessore Lucia Monaco confermano il proprio impegno nel Movimento 5 Stelle ed il sostegno a Giuseppe Conte. 

Il Movimento ad Ariano Irpino è protagonista di un laboratorio progressista che rappresenta un’assoluta novità nel panorama politico provinciale.

Occorre rafforzare a tutti i livelli questo progetto seguendo il modello che sullo scenario nazionale ha trovato la propria sintesi nel Governo Conte due.

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-Oggi 245 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 607  tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 245 persone:

– 2, residenti nel comune di Aiello del Sabato;
– 5, residenti nel comune di Ariano Irpino;
– 2, residenti nel comune di Atripalda;
– 3, residenti nel comune di Avella;
– 34, residenti nel comune di Avellino;
– 4, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
– 2, residenti nel comune di Bisaccia;
– 1, residente nel comune di Bonito;
– 1, residente nel comune di Calitri;
– 3, residenti nel comune di Caposele;
– 3, residenti nel comune di Cassano Irpino;
– 1, residente nel comune di Castel Baronia;
– 5, residenti nel comune di Cervinara;
– 1, residente nel comune di Cesinali;
– 1, residente nel comune di Chiusano di San Domenico;
– 2, residenti nel comune di Conza della Campania;
– 1, residente nel comune di Flumeri;
– 5, residenti nel comune di Fontanarosa;
– 1, residente nel comune di Forino;
– 4, residenti nel comune di Frigento;
– 2, residenti nel comune di Gesualdo;
– 5, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 3, residenti nel comune di Guardia dei Lombardi;
– 4, residenti nel comune di Lauro;
– 6, residenti nel comune di Lioni;
– 2, residenti nel comune di Manocalzati;
– 5, residenti nel comune di Mercogliano;
– 12, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 2, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
– 18, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 2, residenti nel comune di Montefredane;
– 4, residenti nel comune di Montella;
– 1, residente nel comune di Montemarano;
– 9, residenti nel comune di Montemiletto;
– 16, residenti nel comune di Montoro;
– 3, residenti nel comune di Moschiano;
– 3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 3, residenti nel comune di Nusco;
– 1, residente nel comune di Ospedaletto D’Alpinolo;
– 1, residente nel comune di Parolise;
– 3, residenti nel comune di Paternopoli;
– 4, residenti nel comune di Prata P.U.;
– 5, residenti nel comune di Pratola Serra;
– 1, residente nel comune di Quadrelle;
– 2, residenti nel comune di Quindici;
– 1, residente nel comune di Rotondi;
– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;
– 4, residenti nel comune di San Michele di Serino;
– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
– 2, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
– 1, residente nel comune di Sant’Angelo a Scala;
– 3, residenti nel comune di Sant’Angelo all’Esca;
– 6, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;
– 1, residente nel comune di Savignano Irpino;
– 4, residenti nel comune di Serino;
– 13, residenti nel comune di Solofra;
– 1, residente nel comune di Taurano;
– 1, residente nel comune di Taurasi;
– 1, residente nel comune di Tufo;
– 1, residente nel comune di Venticano;
– 5, residenti nel comune di Villanova del Battista;
– 1, residente nel comune di Zungoli.

Continua a leggere

Attualità

Avviata in via sperimentale la raccolta “semi-porta a porta” nelle contrade Serra e Stillo

Pubblicato

-

Avviata la raccolta semi-“porta a porta” nelle contrade Serra (di sopra e di sotto) e Stillo (Grignano e Acqua di Tauro) con soppressione dei due punti raccolta situati davanti R.S.A. Minerva e dietro il carcere. 
Si precisa che la frazione umida per cui non è previsto il ritiro potrà essere conferita negli altri punti raccolta periferici in funzione oppure potrà essere avviata al compostaggio domestico previa richiesta della compostiera inoltrata all’Ufficio Protocollo e previa adesione all’iniziativa del compostaggio attraverso la compilazione dell’allegato MODULO “A”.
Tutta la documentazione relativa all’adesione alla pratica del compostaggio demestico è rintracciabile nella sezione Amministrazione Trasparente del Comune di Ariano Irpino al seguente indirizzo:https://arianoirpino.etrasparenza.it/archivio28_provvedimenti-amministrativi_0_494076_725_1.html
La cittadinanza delle contrade in sperimentazione è invitata alla massima collaborazione.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti