Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Michele Ceres presenta il libro “Il re è morto, viva il re”

Pubblicato

-

Oggi 15 luglio 2013, alle ore 18.30, nella sala delle conferenze della Biblioteca Comunale di Ariano Irpino sarà presentato il libro di Michele Ceres “Il re è morto, viva il re – il Sud dai Borbone ai Savoia”. L’evento è organizzato dalla “Associazione Amici del Museo” delle città del Tricolle. I lavori saranno introdotti dal presidente dell’Associazione Michele Giorgio. Il Sindaco Antonio Mainiero e l’Assessore alla Cultura Manfredi D’Amato saluteranno i partecipanti. Gli interventi saranno realizzati dalla scrittrice e giornalista Floriana Mastandrea e dall’autore del libro, che concluderà la manifestazione.
“I pregiudizi degli Italiani del Nord verso i Meridionali che, sin dall’Unità, hanno condizionato la politica governativa e intristito i rapporti tra le due parti della Penisola e le acritiche revisioni storiche dei Neoborbonici per un regno che, certamente, non era stato il giardino delle Esperidi, hanno fuorviato il sereno e retto giudizio sulla storia del nostro Sud, dando luogo a sue false rappresentazioni”. Così inizia il libro di Michele Ceres, per il quale la storia del Sud va analizzata senza prevenzioni e farneticanti pregiudizi, ma anche senza rimpianti e senza idealizzazioni trasfiguranti la realtà, al di fuori di schemi divenuti convenzionali e nel rispetto della verità fattuale. È tempo ormai, sostiene Ceres, di porre una pietra tombale sui tanti luoghi comuni che riguardano la gente del Sud. Ma, è tempo anche che i Meridionali acquisiscano un nuovo abito mentale facendo proprio il possente ed ancora attuale monito di Guido Dorso: “No, il Mezzogiorno non ha bisogno di carità, ma di giustizia; non chiede aiuto, ma libertà. Se il Mezzogiorno non distruggerà le cause della sua inferiorità da se stesso, con la sua libera iniziativa e seguendo l’esempio dei suoi figli migliori, tutto sarà inutile”. Di questo e delle tante sfaccettature della condizione storica e attuale del Mezzogiorno si discuterà ad Ariano Irpino.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-Oggi 542 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 5.097tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 542 persone:

– 5, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

–3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 2, residenti nel comune di Andretta;

– 14, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 15, residenti nel comune di Atripalda;

– 10, residenti nel comune di Avella;

– 69, residenti nel comune di Avellino;

– 8, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

– 5, residenti nel comune di Baiano;

– 9, residenti nel comune di Bisaccia;

– 2, residenti nel comune di Bonito;

– 4, residenti nel comune di Calabritto;

– 3, residenti nel comune di Calitri;

– 2, residenti nel comune di Candida;

– 6, residenti nel comune di Caposele;

– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 1, residente nel comune di Carife;

– 4, residenti nel comune di Casalbore;

– 2, residenti nel comune di Cassano irpino;

– 2, residenti nel comune di Castelfranci;

– 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 15, residenti nel comune di Cervinara;

– 4, residenti nel comune di Cesinali;

– 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 6, residenti nel comune di Contrada;

– 2, residenti nel comune di Conza della Campania;

– 2, residenti nel comune di Domicella;

– 1, residente nel comune di Flumeri;

– 12, residenti nel comune di Forino;

– 3, residenti nel comune di Frigento;

– 2, residenti nel comune di Gesualdo;

– 5, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 7, residenti nel comune di Grottolella;

– 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

– 2, residenti nel comune di Lacedonia;

– 4, residenti nel comune di Lauro;

– 7, residenti nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Luogosano;

– 6, residenti nel comune di Manocalzati;

– 6, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 15, residenti nel comune di Mercogliano;

– 7, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 2, residenti nel comune di Montaguto;

– 7, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefalcione;

– 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefredane;

– 7, residenti nel comune di Montella;

– 5, residenti nel comune di Montemarano;

– 3, residenti nel comune di Montemiletto;

– 1, residente nel comune di Monteverde;

– 41, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;

– 4, residenti nel comune di Moschiano;

– 12, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 7, residenti nel comune di Nusco;

– 7, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 6, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 1, residente nel comune di Paternopoli;

– 4, residenti nel comune di Pietrastornina;

– 5, residenti nel comune di Prata PU;

– 4, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 2, residenti nel comune di Quadrelle;

– 5, residenti nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;

– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 5, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Santa Paolina;

– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;

– 11, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 7, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 9, residenti nel comune di Savignano Irpino;

– 2, residenti nel comune di Senerchia;

– 14, residenti nel comune di Serino;

– 3, residenti nel comune di Sirignano;

– 18, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

– 6, residenti nel comune di Sperone;

– 4, residenti nel comune di Sturno;

– 2, residenti nel comune di Summonte;

– 1, residente nel comune di Taurano;

– 2, residenti nel comune di Tufo;

– 1, residente nel comune di Vallata;

– 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 1, residente nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 2, residenti nel comune di Volturara Irpina;

– 1, residente nel comune di Zungoli:L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere

Attualità

Radioterapia al Frangipane-OK della Regione al progetto esecutivo

Pubblicato

-

Con riferimento al programma di investimenti, riqualificazione e ammodernamento tecnologico dei servizi di radioterapia oncologica di ultima generazione, la regione Campania, con decreto dirigenziale ha approvato il progetto esecutivo per l’intervento “Accelleratore lineare ad energia media e multipla” da destinare al polo ospedaliero “Frangipane” di Ariano Irpino, per un importo complessivo di 6.029.149 euro, di cui 3.744.000 euro a carico dello stato, 197.052 euro della regione Campania e 2.068.096 euro dell’azienda sanitaria locale. Tale decreto dirigenziale è stato trasmesso al Ministero della Salute insieme alla richiesta di ammissione a finanziamento. 

Con l’approvazione della radioterapia per il polo ospedaliero di Ariano Irpino da parte della Regione Campania abbiamo compiuto un passo importante verso l’attivazione di un servizio fondamentale non solo per Ariano Irpino ma per tutta la provincia – afferma il direttore generale dell’Asl di Avellino, Maria Morgante – Il percorso non è ancora concluso.

Dobbiamo attendere il via libera del ministero di salute ma siamo fiduciosi che l’ìter per l’attivazione della radioterapia ad Ariano potrà essere concluso in tempi brevi

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-513 persone positive oggi in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 4.854 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 513 persone:

– 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 10, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 22, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 18, residenti nel comune di Atripalda;

– 3, residenti nel comune di Avella;

– 64, residenti nel comune di Avellino;

– 5, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

– 1, residente nel comune di Baiano;

– 3, residenti nel comune di Bisaccia;

– 6, residenti nel comune di Calabritto;

– 5, residenti nel comune di Calitri;

– 2, residenti nel comune di Candida;

– 3, residenti nel comune di Caposele;

– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 3, residenti nel comune di Cassano irpino;

– 2, residenti nel comune di Castelfranci;

– 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 17, residenti nel comune di Cervinara;

– 5, residenti nel comune di Cesinali;

– 8, residenti nel comune di Contrada;

– 1, residente nel comune di Domicella;

– 5, residenti nel comune di Flumeri;

– 15, residenti nel comune di Forino;

– 6, residenti nel comune di Frigento;

– 4, residenti nel comune di Gesualdo;

– 7, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 2, residenti nel comune di Grottolella;

– 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

– 1, residente nel comune  di Lacedonia;

– 2, residenti nel comune di Lapio;

– 3, residenti nel comune di Lauro;

– 5, residenti nel comune di Lioni;

– 10, residenti nel comune di Manocalzati;

– 1, residente nel comune di Marzano di Nola;

– 1, residente nel comune di Melito Irpino;

– 11, residenti nel comune di Mercogliano;

– 8, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 1, residente nel comune di Montefalcione;

– 6, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefredane;

– 6, residenti nel comune di Montella;

– 1, residente nel comune di Montemarano;

– 4, residenti nel comune di Montemiletto;

– 39, residenti nel comune di Montoro;

– 10, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 9, residenti nel comune di Nusco;

– 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 5, residenti nel comune di Paternopoli;

– 4, residenti nel comune di Prata PU;

– 1, residente nel comune di Pratola Serra;

– 4, residenti nel comune di Quadrelle;

– 3, residenti nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;

– 4, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 9, residenti nel comune di Rotondi;

– 17, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 3, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 3, residenti nel comune di San Nicola Baronia;

– 1, residente nel comune di San Potito Ultra;

– 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

– 4, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Santa Paolina;

– 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 9, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 5, residenti nel comune di Savignano Irpino;

– 1, residente nel comune di Scampitella;

– 6, residenti nel comune di Senerchia;

– 31, residenti nel comune di Serino;

– 2, residenti nel comune di Sirignano;

– 9, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

– 3, residenti nel comune di Sperone;

– 7, residenti nel comune di Sturno;

– 2, residenti nel comune di Summonte;

– 2, residenti nel comune di Taurasi;

– 4, residenti nel comune di Teora;

– 1, residente nel comune di Torrioni;

– 1, residente nel comune di Tufo;

– 4, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 3, residenti nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 3, residenti nel comune di Volturara Irpina.L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti