Mettiti in comunicazione con noi

Cronaca

La Polizia Municipale pone sotto sequestro un camion di prodotti ortofrutticoli e devolve la merce in beneficenza.

Pubblicato

-

 32 visualizzazioni totali

Ad Ariano Irpino, nella mattinata di oggi martedì 14 febbraio, la Polizia Municipale, nel corso dell’attività di controllo all’abusivismo svolta sul territorio, ha posto sotto sequestro un camion, posizionato sulla SS. 90 delle Puglie in località Cardito, carico di prodotti ortofrutticoli utilizzati per la vendita ambulante.

Il commerciante è risultato privo della licenza alla vendita ed il mezzo era privo di copertura assicurativa.

La merce posta sotto sequestro verrà devoluta in beneficienza alle Associazioni di Volontariato.

Rimane alta l’attenzione dell’Amministrazione Comunale, tramite l’ Assessorato al Commercio, nei confronti delle attività illecite, determinata nel proseguire a contrastare con efficacia il fenomeno dell’abusivismo e della contraffazione, atti illegali che producono danni alle Aziende produttive e commerciali e allo Stato stesso.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Disatro idrico a Cassano Irpino, esplode condotta causando la dispersione di migliaia di metri cubi di acqua

Pubblicato

-

 153 visualizzazioni totali

Nelle zone rurali di Cassano Irpino è esplosa una condotta dell’acquedotto dell’Alto Calore, causando spavento tra i residenti i quali si sono subito resi conto della gravità del problema, allertando le autorità. Sul posto sono prontamente intervenuti tecnici della società insieme agli amministratori per cercare di individuare le cause e circoscrivere il danno. Notizie in aggiornamento

Continua a leggere

Attualità

Furto d’acqua ad Ariano, denunciato dai carabinieri

Pubblicato

-

 3,923 visualizzazioni totali

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un uomo della Città del Tricolle, ritenuto responsabile di furto aggravato. Lo stesso aveva trovato il modo per “risparmiare” sulla bolletta dell’acqua.

Il sopralluogo eseguito con l’ausilio di personale specializzato della società fornitrice del servizio idrico, ha permesso di accertare che era stato rimosso il sigillo posto sul contatore dell’abitazione ed effettuato un allaccio abusivo al fine di collegare l’impianto domestico direttamente alla rete pubblica dell’acqua potabile. 

Veniva così guadagnata illecitamente la fornitura di acqua ed eluso il pagamento delle bollette. In considerazione delle evidenze emerse, il 60enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Continua a leggere

Attualità

Denunciato 54enne di Ariano per minacce e diffusione di video

Pubblicato

-



 3,189 visualizzazioni totali

A seguito di una mirata ed articolata attività (altro…)

Continua a leggere

Più letti