Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

FIAMME GIALLE Bando di concorso per l’ammissione di 267 allievi marescialli (contingente ordinario ) e 30 (contingente mare) alla Scuola Ispettori e Sovrintendenti de L’Aquila

Pubblicato

-

 

 

Con la pubblicazione del relativo bando di concorso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana nr. 14 (4^ Serie Speciale) lo scorso 19 febbraio 2013 è stato dato il via alla procedura finalizzata al reclutamento di 297 allievi marescialli , cosi ripartiti :

– 267 del contingente ordinario;

– 30 del contingente mare;

I vincitori di tale concorso saranno ammessi alla frequenza dell’ 85° Corso pressola Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila, non a torto considerato uno dei più moderni e attrezzati Istituti d’istruzione in Italia.

Il corso, che avrà inizio nell’ultimo scorcio del 2013 con una durata di due anni accademici, oltre ad uno specifico addestramento militare e di polizia prevede un’attività formativa di tipo universitario, con approfondimento nelle materie giuridico-economico e possibilità di conseguimento della cd. “laurea breve”.

 

Per poter inoltrare la domanda, gli aspiranti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– avere la propria data di nascita compresa tra il 21 marzo 1987 ed il 21 marzo 1995 (estremi inclusi) ed aver pertanto compiuto, alla data del 21 marzo 2013, il 18° (diciottesimo) anno di età ma non superato il 26° (ventiseiesimo);

 

– essere in possesso alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda ( fissata al 21.03.2013) di un diploma d’istruzione secondaria di secondo grado. Possono partecipare anche coloro che, pur non essendo in possesso del previsto diploma, lo conseguano nell’anno scolastico 2012-2013;

 

Per gli aspiranti con residenza nella Provincia di Avellino tutte le eventuali ulteriori informazioni relative al bando potranno essere acquisite direttamente presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza del capoluogo irpino, sito in Via Ernesto Pontieri 1 (recapito telefonico: 0825.32891 – Sezione Personale ed Affari Generali). Ulteriori elementi informativi, oltre ad una “banca dati” relativa al concorso ed alle prove d’esame, potranno esser rilevati consultando il sito internet della Guardia di Finanza (http://www.gdf.it).

 

Nel sottolineare l’importanza dell’evento per la prestigiosa possibilità occupazionale, il Comando Provinciale irpino segnala che le domande relative agli aspiranti devono essere compilate esclusivamente mediante procedura informatica disponibile su sito www.gdf.gov.it (area “concorsi online”) seguendo le istruzioni del sistema automatizzato, entro trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana nr. 11 (4^ serie speciale), in caso di avaria del sistema informatico o indisponibilità del collegamento ad internet, l’istanza può essere redatta su apposito modulo, riproducibile anche in fotocopia, per poi esser spedita a mezzo raccomandata (con avviso di ricevimento) al Comando Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, via delle Fiamme Gialle nr. 18, 00122 Roma /Lido di Ostia, entro il termine perentorio del 12 marzo 2012.

 

 

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Ancora un successo per l’allevamento di Antonio Grasso,Cora di Arajani campionessa del mondo

Pubblicato

-

Nella splendida Madrid arriva l’ennesima conferma per Cora di Arajani , allevata da Antonio Grasso , che si aggiudica il titolo di Campionessa del mondo 2022.
In quella che era stata già annunciata come l’ultima gara internazionale , Cora completa il suo palmares con il titolo più importante .
Nel 2022, il soggetto Arajani ha vinto una sorta di Triplete cinofilo : Crufts , Europei e Mondiali .
Un ulteriore grande riconoscimento per l’allevamento arianese e per la Cinofila Irpina

Continua a leggere

Attualità

Avviso di interruzione energia elettrica per martedì 28 giugno,queste le zone interessate

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino ha ricevuto un avviso di interruzione di energia elettrica per martedì 28 giugno 2022 dalle ore 9,00 alle ore 16,45 da parte di e-distribuzione – zona Avellino-Benevento, per effettuare lavori sugli impianti.

Al fine di dare massima divulgazione alla comunicazione ricevuta, si allega il prospetto con le vie interessate.

Continua a leggere

Attualità

Distretto Urbano del Commercio di Ariano, pubblicato “Avviso di Manifestazione di Interesse”

Pubblicato

-

Con apposita deliberazione della Giunta Comunale, adottata nei giorni scorsi l’Amministrazione di Ariano ha approvato l’avviso pubblico di manifestazione d’interesse ai fini della costituzione del Distretto Urbano del Commercio (D.U.C.) di Ariano. Il Distretto Urbano del Commercio, istituito con la L.R. n°7 del 21 aprile 2020, è un organismo che persegue politiche organiche di riqualificazione del commercio per ottimizzare la funzione commerciale cittadina e dei servizi al cittadino. L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con la pubblicazione dell’avviso di manifestazione di interesse intende valorizzare la partecipazione di Enti, associazioni imprenditoriali, organizzazioni sindacali, associazioni di tutela dei consumatori, associazioni di volontariato, associazioni culturali, ricreative, sportive che saranno impegnati con risorse e idee a sostenere la nascita e lo sviluppo di questa nuova modalità di organizzazione del commercio urbano, una grande innovazione nella prospettiva di una valorizzazione dell’offerta urbana come azione collettiva di sistema in risposta alla crescente affermazione competitiva dei poli commerciali extraurbani. Il Comune di Ariano, con la pubblicazione dell’avviso, prova a dare un’accelerata alla costituzione del Distretto Urbano del Commercio, in modo da essere in regola per quando partiranno i finanziamenti previsti dalla Legge Regionale. Il consigliere comunale Andrea Melito, delegato al commercio, ha lavorato alacremente su questo tema e adesso spera di raccogliere nel piu’ breve tempo possibile le adesioni dei vari attori locali e delle associazioni con rilievo nazionale e regionale per giungere alla costituzione del DUC.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti