Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Confesercenti Ariano:”ZTL, progetto da raggiungere con gradualità”

Pubblicato

-

Importante riunione tenutasi ieri nella Consulta delle Attività Produttive con argomento principale riguardante l’attivazione della ZTL(Zona Traffico Limitato) nella centralissima piazza Plebiscito. Il M5S di Ariano aveva lanciato, attraverso un comunicato stampa, la necessità di istituire la ZTL nel centro storico per regolamentare il traffico caotico che congestiona la viabilità e la sosta nella centralissima piazza del tricolle. La Confesercenti di Ariano, tramite il suo rappresentante locale Michelangelo Della Paolera, ha inviato al sindaco Franza e a tutti i componenti della Consulta, una  nota nella quale dice di essere d’accordo per linee generali all’iniziativa  lanciata dal M5S, ma che la sua attuazione sarà possibile solo attraverso un processo che dovrà rispettare necessariamente delle tappe, come ad esempio la “progettazione di un nuovo look della piazza” attraverso delle iniziative che potrebbero essere:
• Concorso di idee;
• Scelta del programma;
• Razionalizzazione degli spazi comuni.

Nell’attesa che tutto questo si realizzi,si dovranno attuare delle soluzioni così dette “tampone”, tenendo conto di alcuni aspetti fondamentali, quali per esempio:
1. La cancellazione radicale dei parcheggi di piazza Plebiscito, tenderà a spostare il problema dellasosta in aree adiacenti e non a risolvere la questione;
2. Pensare ad una rimodulazione della sosta, attraverso degli incentivi del Silos al Calvario e delle altre zone adibite a parcheggio;
3. Educare gradualmente l’utenza ad usufruire in modo diverso degli spazi disponibili nella piazza.

Per raggiungere questa fase, si possono ipotizzare una serie di suggerimenti propedeutici al futuro utilizzo della piazza, come ad esempio:

  • Parcheggio nei soli stalli (strisce blu) per un massimo di 15 minuti con tariffazione fissa di 1€;

  • Un’unità della Polizia Municipale o ausiliare del traffico,in maniera stabile, a vigilare costantemente sul regolare utilizzo dei parcheggi a tempo.

Il fatto che l’utente del centro storico possa occupare il parcheggio limitatamente ad un tempo massimo di 15 minuti, genera automaticamente la possibilità di sosta per lo stesso tempo a centinaia di altri utenti.

E’ facilmente intuibile come tutte le attività presenti nella piazza e nelle immediate vicinanze avranno a disposizione un numero maggiore di clientela, cosa che al momento non avviene.

 

Attualità

Massimo Villone: “Bisogna contrapporsi nettamente all’autonomia differenziata”

Pubblicato

-

Bonaccini, presidente della regione Emilia Romagna, boccia la linea politica del PD, ritenuta troppo a sinistra. Il congresso è alle porte e Bonaccini scalda i motori ponendosi in pole position per essere eletto segretario. Il futuro condottiero del PD reputa indispensabile dare immediata attuazione al regionalismo differenziato che è parte integrante del programma di governo inserito nella legge di bilancio. Dimentica il Meridione che si avvia allo spopolamento, senza i giovani quest’area non avrà le braccia e le intelligenze per risollevarsi dal declino. Bonaccini insieme a Zaia e Fontana, quest’ultimi presidenti delle regioni Veneto e Lombardia, vogliono il regionalismo differenziato senza l’approvazione dei Livelli Essenziali delle Prestazioni (LEP) che consentirebbero di riconoscere diritti minimi ed uguali a tutti i cittadini. Grave è il pericolo della balcanizzazione del paese, nessuna voce, in campagna elettorale, propone il rilancio del meridione privo di infrastrutture moderne che possano consentire le sfide commerciali con i competitor internazionali. Il regionalismo differenziato rompe il patto costituzionale dell’Unità e della coesione territoriale, sul tema i partiti, di maggioranza ed opposizione, hanno calato un vergognoso silenzio. Il pericolo è chiaro e imminente, il tema è stato ripreso da Massimo Villone, professore emerito di Diritto Costituzionale dell’Università Federico II di Napoli su “Il Manifesto” dell’8 agosto 2022: “Ora che l’autonomia è ufficialmente nel programma elettorale del centrodestra il silenzio non può continuare. Bisogna contrapporsi nettamente”.

Continua a leggere

Attualità

Coordinamento Provinciale di Forza Italia Avellino:”Quella di Gambacorta e’ una non notizia”

Pubblicato

-

Quella di Gambacorta e’ una non notizia. Gambacorta essendo stato consigliere politico della Carfagna, non ha fatto altro che seguire le orme della stessa. Non vi è alcuna strategia in termini politici di un ipotetico polo moderato in questa scelta. Anche perché l’unica area moderata nella scena politica nazionale, è rappresentata da Forza Italia.
Una scelta, quindi, non dettata da valori, ma semplicemente da tatticismi inutili privi di coerenza.

Continua a leggere

Attualità

Servizi micronido e integrativi al nido-L’Azienda Consortile per le Politiche Sociali pubblica i bandi

Pubblicato

-

L’Azienda Consortile per le Politiche Sociali ha pubblicato gli Avvisi Pubblici per accedere ai Servizi di “Micro Nido” e ai Servizi Integrativi al Nido “Spazio Bambini e Bambine”, per l’anno educativo 2022/2023.

Le singole domande vanno inoltrate tramite la compilazione dello specifico Modulo ON-LINE https://ava1.retedelsociale.it entro le ore 12:00 del 26 Agosto 2022.

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare:

rossella.schiavo@pianosociale-a1.it

0825872441 – 08251930654

Continua a leggere
Advertisement

Più letti