Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

8 marzo-Comune e Associazioni insieme per i diritti delle donne

Pubblicato

-

Grande partecipazione e tante emozioni ieri ad Ariano Irpino per le iniziative dedicate alle donne in occasione della giornata internazionale dell’8 marzo.

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con le associazioni, le scuole e il Consiglio delle Donne di Ariano Irpino, ha voluto dar vita a dei momenti di riflessione e condivisione per rendere omaggio agli sforzi e all’operato delle donne, promuovere modelli di azione ed esperienze che stimolino e siano di ispirazione per altre donne ad essere sempre più protagoniste del nostro tempo, intervenire sui simboli e restituire valore e visibilità pubblica all’agito femminile, spesso occultato dalla storia.

La giornata è iniziata con la significativa premiazione del Concorso scolastico “Ariano sulle vie della parità II Edizione” presso la Sala Conferenze Palazzo degli Uffici. Durante l’evento sono state premiate le classi 2 sez. A Liceo Linguistico IISS “Ruggero II- docente referente Prof.ssa Giovanna Solmita; 3 sez. A LESS IISS “Ruggero II- docente Referente Prof.ssa Paola Napoli, 3 sez. B I.C. Mancini docente referente Prof.ssa Antonietta Tiso; 3 sez. C I.C. Mancini docente referente Prof.ssa Giovanna Elena Pietrolà. Gli alunni, mediante dei prodotti didattici, hanno fornito delle proposte di intitolazione al femminile di luoghi della città che presto saranno realizzate: Via Rita Levi Montalcini, Largo Adelia Bozza, Via e Teatro comunale Lina Wertmüller, sala conferenze Ilaria Alpi.

Grande emozione nel pomeriggio in Sala Consiliare quando l’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, rappresentata dal Sindaco Enrico Franza, dall’Assessore alle Politiche Sociali Pasqualino Molinario, dalla Consigliera Comunale Valentina Pietrolà, dalla Vice Sindaca Grazia Vallone e dalla Consigliera Provinciale con Delega alle Pari opportunità Laura Cervinaro,  in collaborazione con le associazioni Fidapa Ariano Irpino, Panathlon Club Ariano Irpino, Associazione Vita ODV, Panacea ODV, Lions Club Ariano Irpino, Associazione Noi con voi, ha premiato le donne arianesi che si sono distinte per le loro doti umane e i traguardi raggiunti nelle professioni, nella cultura, nel volontariato e nello sport. Sorrisi e lacrime hanno accompagnato la premiazione di Albanese Francesca, Suor Celina, Patrizia Savino, Giovanna Grasso, Pratola Maria Spina, Pellecchia Anna, Natalia Makarchuk, Giulia di Rubbo, Jeannette Guilavogui, Maura Lo Casale, Michaela Anne Foster, Livia Lo Conte, Annamaria Bellizzi, Stella De Pippa, Ilaria Mormile.

La giornata si è conclusa con l’inaugurazione della sede del Consiglio delle Donne in via Annunziata, uno spazio di condivisione fortemente voluto dall’Amministrazione comunale per dare una “casa” al Consiglio delle Donne, l’organismo di partecipazione femminile istituito con deliberazione di consiglio comunale proprio l’8 marzo del 2021.

L’evento, curato dalla Presidentessa del Consiglio delle Donne Giusi Mirabile e dalle componenti del Consiglio intero, ha visto una grande partecipazione da parte di tutta la comunità arianese, presente il Vescovo di Ariano Sergio Melillo, la Dott.ssa Rosanna Ruccio e il Dott. Augusto Morella della Azienda Speciale Consortile per i servizi sociali ambito AV 1, la Comandante Di Blasi della Guardia di Finanza. La serata è stata arricchita dalla cena sociale preparata dagli alunni dell’indirizzo alberghiero dell’I.I.S De Gruttola guidato dalla D.S Tiziana Aragiusto, gli alunni sono stati accompagnati dai docenti Piero Vigorito, Mazza Ottavia, Navarra Carmela e Libero Riccio e dagli assistenti tecnici Losanno Vincenzo, Silano Rossella, Caccese Rosalba, De Simone Pasqualina, Finelli Umberto e Rosato Claudio.k

L’Amministrazione Comunale ringrazia tutti coloro che hanno fornito un contributo per la riuscita degli eventi e la numerosa partecipazione, ricordando che solo percorrendo insieme le vie della parità possiamo raggiungere i pieni diritti per tutte e tutti.

Attualità

I lavori della realizzazione della stazione Hirpinia proseguono ai ritmi stabiliti e non si parla più della realizzazione della strada Tre Torri-Manna-Camporeale. Il documento di Cirillo, Pratola e Leone

Pubblicato

-

Riceviamo e pubblichiamo 

Ritorniamo sulla problematica “Strada Tre Torri-Manna-Camporeale. Ecco il quarto documento a firma degli ex amministratori Vincenzo Cirillo, Luciano Leone e Crescenzo Pratola.

Nella seduta di consiglio comunale del 2 marzo 2023, in cui si è discusso l’argomento monotematico “strada Manna-Camporeale” noi siamo intervenuti, e, nell’occasione, non fu accolta la nostra proposta di un deliberato che vedesse il coinvolgimento della maggioranza e della opposizione su un unico documento e confermasse la volontà di utilizzare i fondi stanziati per l’opera i cui lavori sono già stati avviati, e i proprietari delle aree espropriate, per il tracciato, sono già stati indennizzati per una spesa di € 10 milioni circa.

L’impegno della maggioranza del consiglio comunale di risolvere la problematica con una nuova e diversa progettazione, che andrebbe contro tutto quanto fatto nei venti anni trascorsi, e che comunque dovevano concretizzarsi in tre mesi, non si è attuato, nonostante sia trascorso oltre un anno dagli impegni assunti.

I lavori della realizzazione della stazione Hirpinia, intanto, proseguono ai ritmi stabiliti dal programma dei lavori, invece non si parla più della realizzazione della strada Tre Torri-Manna-Camporeale che può consentire un più rapido raggiungimento alla sopra citata stazione Hirpinia, da parte dei cittadini di Ariano Irpino, dei cittadini della Valle Ufita e dei Comuni del Nord-Est. La strada finanziata ha una valenza ben più rilevante che per il solo ristretto ambito comunale, poiché la tratta quasi ultimata Contursi-Lioni-Grottaminarda, proseguendo sulla tratta “Tre Torri-Manna- Camporeale-Faeto-Termoli”, concretizza l’opera denominata “strada di collegamento dei due mari”; pertanto non è affatto eccessivo ritenere che l’opera persegue obiettivi di rafforzamento della rete infrastrutturale nel Mezzogiorno. Si ricorda che in seguito all’approvazione del progetto di realizzazione del primo tronco “Tre Torri- Manna” fino al primo lotto funzionale in località rione Cardito e delle relative bretelle di collegamento, nel mese di marzo dell’anno 2011, la società Anas pubblicò un bando per l’affidamento della progettazione preliminare e definitiva e altre attività correlate, dei lavori relativi alla – Variante alla statale 90 delle puglie tra lo svincolo di Ariano Irpino fino all’innesto con la strada statale 90 bis -.

Per essere concreti, suggeriamo la composizione di un gruppo promotore che si occupi della questione e che si impegni a:

Invitare il consiglio comunale di Ariano Irpino a “Ritornare” sulla delibera n. 01/2023, votata a maggioranza, che dichiara che i fondi stanziati per la strada Tre Torri-Manna-Camporeale vengano utilizzati per l’opera di riammagliamento e razionalizzazione del tessuto urbano con interventi di mobilità sostenibile di rione Cardito che non ha nulla a che vedere con l’opera finanziata.

Sollecitare il presidente dell’amministrazione provinciale di Avellino ad attivarsi per la ripresa dei lavori, realizzando, innanzitutto, il tracciato e quant’altro possibile, con un progetto stralcio, che impegni i fondi disponibili, dato che gli espropri sono stati già pagati.

Fare voti al presidente della giunta regionale Campania ad aggiornare il finanziamento per il completamento dell’intervento, in considerazione dell’importanza dell’opera, visto il notevole tempo trascorso per l’avvio dei lavori e preso atto della lievitazione dei prezzi. Noi continueremo ad essere attenti e percorreremo tutte le strade per raggiungere l’obiettivo enunciato.

venerdì 1 marzo 2024 alle 12:23

https://d-2537761451326296673.ampproject.net/2402141842000/nameframe.html

Registrazione del Tribunale di Avellino n. 331 del 23/11/1995 Iscritto al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 37512
© Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.ottopagine.itChange privacy settingshttps://33c9a3ab5f7cd30a669e42c35aebe605.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-40/html/container.html?n=0

Continua a leggere

Attualità

Confesercenti, Marinelli: per il commerico è stato un febbraio nero, il peggiore dal 2015

Pubblicato

-

“Le nostre preoccupazioni sull’andamento dei saldi invernali trovano conferma anche nei dati Istat sul commercio. In Irpinia, come nel resto del Paese, le vendite fanno segnare una netta flessione nell’ultimo mese. Per gli esercizi infatti è stato il peggior febbraio dal 2015, se si esclude la drammatica fase della pandemia”. Così Giuseppe Marinelli, presidente provinciale di Confesercenti Avellino.

“Le rilevazioni statistiche – prosegue il dirigente dell’associazione di categoria – restituiscono però anche un contraddittorio miglioramento del clima di fiducia delle famiglie, che comunque non si traduce in un aumento dei consumi. Più che una frenata dell’inflazione, che al momento appare soltanto nominale e non si ripercuote concretamente sulla spesa quotidiana, ad influenzare il clima dei consumatori è una sorta di obbligata assuefazione alla situazione critica che stiamo vivendo. D’altra parte, il clima di fiducia delle imprese continua a calare negli ultimi sei mesi, perchè non si registrano novità positive, per quel che riguarda i costi di gestione, mentre sul tappeto restano per intero le difficoltà da affrontare nella conduzione delle attività.

A destare preoccupazione è pure il rallentamento della discesa dei prezzi degli energetici, che potrebbe preludere ad un rientro dall’inflazione più lungo del previsto. Anche il delicato quadro geopolitico internazionale e la frenata della crescita dell’economia globale, che coinvolge diversi Paesi europei, è un fattore di incertezza, soprattutto dopo che sui territori si è già purtoppo duramente constatata l’immediata ricaduta dei fenomeni macroeconomici sul contesto locale”.

“Alla luce di tutti questi elementi – conclude Marinelli – resta la urgente necessità di una strategia generale di intervento tesa a restituire potere di acquisto alle famiglie e misure di sostegno alle imprese di prossimità, anche tramite azioni mirate degli enti del territorio”. 

Continua a leggere

Attualità

VI Medio Fondo Primavera, fervono i preparativi per regalare una giornata all’insegna dello sport

Pubblicato

-

Ariano Irpino– Ad Ariano Irpino la macchina organizzatrice è in pieno fermento per regalare il 25 aprile un grande spettacolo sulle due ruote pedalando sulle strade della verde Irpinia dell’appenino sannita ai confini tra Campania e Puglia.  In programma la sesta edizione della gara ciclistica Medio Fondo Primavera prevista per il 25 aprile 2024 ad Ariano Irpino. La novita’ di quest’anno è che la prova è valida per il Campionato Nazionale Medio Fondo CSI (centro sportivo italiano) 2024. La partenza è dal Viale Tigli (stadio comunale) prevista alle 8:30 e l’arrivo in Piazza Plebiscito Ariano Irpino. La competizione si svolgera’ su un percorso unico di 114 Km e un dislivello di 1700 metri. Le iscrizioni si possono effettuare singolarmente e come squadra su www.speedpass.it ,  ulteriori informazioni si possono consultare sul sito www.mediofondoprimavera.it, oppure scivere a info@mediofondoprimavera.it, anzivinocelestino@libero.it, per informazioni contattare responsabile della manifestazione sig Anzivino Celestino al 320.7739933. Gli iscritti avranno diritto ad un pacco gara con gadget, integratori e prodotti tipici locali, area parcheggi free, servizio doccia, convenzione alberghiere, guida turistica free per visite guidate ( da visitare Villa Comunale, centro Storico,Museo), area animazione, pasta party, assistenza medica, carro scopa, presidio intersezioni, moto staffette, riprese tv e foto e come consueto la premiazione ai vincitori assoluti e per categoria. Dunque, ci sono tutti gli ingredienti per una giornata all’insegna dello sport.

Continua a leggere
Advertisement
Attualità21 ore fa

I lavori della realizzazione della stazione Hirpinia proseguono ai ritmi stabiliti e non si parla più della realizzazione della strada Tre Torri-Manna-Camporeale. Il documento di Cirillo, Pratola e Leone

Attualità1 giorno fa

Confesercenti, Marinelli: per il commerico è stato un febbraio nero, il peggiore dal 2015

Attualità4 giorni fa

VI Medio Fondo Primavera, fervono i preparativi per regalare una giornata all’insegna dello sport

Attualità1 settimana fa

Antonio Bianco:”Il contrasto allo Spacca Italia cresce a macchia d’olio”

Attualità1 settimana fa

Aleandro Longhi:”Gli Arianesi chiedono fatti, non parole “

Attualità1 settimana fa

Confesercenti Avellino: contributi a fondo perduto fino a 30 mila euro a ristoranti, pasticcerie e gelaterie irpine

Attualità1 settimana fa

Fruncillo (Presidente Provincia Avellino Fratelli d’Italia): «Morte sul lavoro, tragedia di Pratola Serra. Gli operai che perdono la vita non sono freddi numeri

Attualità2 settimane fa

Confesercenti: Bonus edicole irpine fino a 3.000 euro. Domande entro l’8 marzo

Attualità2 settimane fa

La cortina fumogena della Meloni e dei media nasconde lo Spacca l’Italia

Attualità2 settimane fa

Ariano Irpino: il Tribunale delle illusioni                                                                                                                                                                                                                                                                                   

Attualità4 settimane fa

ARIANO – Controlli e perquisizioni da parte dei Carabinieri, anche con l’ausilio di unità cinofile

Attualità1 settimana fa

Aleandro Longhi:”Gli Arianesi chiedono fatti, non parole “

Attualità2 settimane fa

Ariano Irpino: il Tribunale delle illusioni                                                                                                                                                                                                                                                                                   

Attualità1 settimana fa

Fruncillo (Presidente Provincia Avellino Fratelli d’Italia): «Morte sul lavoro, tragedia di Pratola Serra. Gli operai che perdono la vita non sono freddi numeri

Attualità4 settimane fa

Ciampi (M5S):”Interrogazione sulla dismissione delle quote pubbliche dello stabilimento IIA”

Attualità4 giorni fa

VI Medio Fondo Primavera, fervono i preparativi per regalare una giornata all’insegna dello sport

Attualità4 settimane fa

Il Coordinamento Campano contro l’Autonomia Regionale Differenziata scrive al Presidente Vincenzo De Luca

Attualità4 settimane fa

Volley – Coppa Irpiniasannio Il GSA Pallavolo Ariano asd  porta il trofeo sul tricolleq

Attualità3 settimane fa

Confesercenti Avellino: contributi a ristoranti, pasticcerie e gelaterie fino al 70% degli investimenti

Attualità3 settimane fa

De Luca alza la voce: faremo le barricate contro il regionalismo differenziato

Più letti