Mettiti in comunicazione con noi

Cultura Eventi e Spettacolo

XI Edizione Carnevale Savignanese

redazione

Pubblicato

-

Domenica 3 marzo, a partire dalle ore 14,30, prenderà il via la tradizionale sfilata di carri allegorici a Savignano Irpino, comune della provincia di Avellino tra i borghi più belli d’Italia.

Torna, domenica 3 marzo, il Carnevale Savignanese con i suoi colori e l’allegria dei carri allegorici, dei costumi e delle maschere. Sono circa cento i Carnevali Irpini, a significare che il carnevale si svolge in tutte le aree della provincia e che ogni evento è diverso l’uno dall’altro. Si tratta di un fenomeno culturale richiamante le radici della comunità irpina, di carattere agricole e silvo-pastorale, che resistono alla globalizzazione. Varie sono le espressioni con cui si caratterizzano i carnevali della provincia di Avellino: dalla tarantella alla Zeza, dal ballo ai carri allegorici. Proprio questi ultimi sono i protagonisti del Carnevale Savignanese che si caratterizza, appunto, per la presenza di diversi carri allegorici aventi tema vario. Pur non essendo ben chiara l’origine di tale tradizione, che affonda le sue radici in usanze antiche di secoli, essa deriva quasi certamente dalla similitudine di portare in processione, sia a spalla che su carretti in origine trainati da animali, le raffigurazioni dei santi come voto di devozione. Inoltre, il periodo di Carnevale rappresenta l’unico momento in cui il popolo poteva esprimere i suoi pensieri verso potenti, regnanti, governatori e tutte quelle figure che, se criticate apertamente in altri periodi dell’anno, sarebbero costati la vita. Ecco quindi diffondersi le rappresentazioni ironiche e apertamente in disaccordo con eventi, personaggi e situazioni politiche che si sono evolute, negli anni più recenti, nei carri di Carnevale ad argomento politico. Domenica 3 marzo, a partire dalle ore 14,30, prenderà dunque il via la tradizionale sfilata di carri allegorici, accompagnati da musica e balli popolari. La sfilata coinvolgerà l’intero borgo di Savignano Irpino, inserito nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia, per concludersi nel centrale Corso Vittorio Emanuele, dove si terrà uno spettacolo musicale finale accompagnato dagli squisiti piatti della tradizione locale. Alla sfilata prenderanno parte anche gli alunni della locale sezione dell’Istituto Comprensivo Don Milani di Ariano Irpino, protagonisti di un precedente laboratorio sulle maschere del carnevale tradizionale. L’evento Carnevale Savignanese è promosso dal Comune di Savignano Irpino, in collaborazione con le locali associazioni “Lo Strungone“ e “Cromosoma X” e co-finanziato dalla Regione Campania.

Tutte le informazioni su: www.carnevalesavignanese.it

Attualità

Gaia è stanca: solo col metodo biodinamico, l’agricoltura torna in sintonia con natura, terra e uomini

Giuseppina Buscaino

Pubblicato

-

Questo virus ci sta dicendo che non può tornare tutto come prima perché è proprio quello che abbiamo fatto prima che ci ha condotto alla situazione che stiamo vivendo. E’ il modo di produrre che è sbagliato perché si produce come se la terra avesse risorse infinite. E stiamo inquinando troppo. Troppa produzione e troppo inquinamento. La società in cui viviamo ci impone uno stile di vita basato sul consumismo, attraverso una pubblicità battente che ci spinge a consumare più del necessario. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Come trattenere i giovani in Italia? Bisogna investire nella ricerca e nella formazione

Floriana Mastandrea

Pubblicato

-

Incontro a largo raggio con Cristina Donato, neuroscienziata, da Genova all’Università del Lussemburgo, passando per la Francia, dove vive. Trovate anche l’intervista video fatta da me e Federico Barbieri sulla pagina Fb di Arianonews notizie  e fruibile sul link: https://www.facebook.com/arianonews.notizie/videos/658192441428274/ (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Storia di un successo: il dono di aver lasciato una traccia

Grazia Vallone

Pubblicato

-

Ti svegli una mattina, dopo aver tergiversato se accendere il telefono oppure rimandare a dopo, finalmente lo (altro…)

Continua a leggere

Più letti