Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

VACCINAZIONE ANTICOVID-GLI INTOPPI

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Ieri, lunedì 7 giugno, un primo gruppo di circa 150 farmacie avrebbero dovuto dare inizio alla vaccinazione anti-covid; poi, man mano che le farmacie verranno accreditate per l’accesso alla piattaforma informatica, diverranno tutte operative.

Almeno questo sarebbe dovuto avvenire.

Invece partenza lenta per le vaccinazioni nelle farmacie a Napoli. 10 le farmacie che avevano partecipato alla domenica dimostrativa. La stragrande maggioranza degli esercizi non ha ancora ricevuto le credenziali di accesso alla piattaforma Soresa, altre non hanno ricevuto i vaccini.


‘’Ho ricevuto i vaccini ma non posso accedere per registrare i pazienti o registrare la vaccinazione di chi ha già fatto l’adesione’’ ha dichiarato la titolare di una farmacia.

Ricordiamo che è sufficiente recarsi in farmacia con la propria tessera sanitaria e un documento d’identità. Il cittadino può registrarsi direttamente in farmacia oppure farlo attraverso la piattaforma regionale. Il farmacista vaccinatore inoculerà il vaccino contestualmente o fisserà un appuntamento in base a un proprio calendario di vaccinazioni e alla disponibilità del cittadino stesso.

La vaccinazione è GRATUITA e può essere somministrata solo presso farmacie dell’ASL di competenza, quindi ASL Avellino per i cittadini Irpini.

I locali e gli spazi allestiti nelle farmacie o nelle sue immediate vicinanze, corrispondono agli standard di qualità e sicurezza previsti dai protocolli.

Da oggi 8 giugno i medici e il personale dell’Azienda Sanitaria Locale di Napoli inizieranno a vaccinare i senza fissa dimora sulla base degli elenchi forniti dalle associazioni di volontariato.

La vaccinazione dei senza fissa dimora è resa possibile grazie alla collaborazione con le associazioni di volontariato attive sul territorio dell’Asl Napoli 1 Centro (Caritas Napoli, Cittadinanza Attiva Campania Napoli ovest, Comunità di Sant’Egidio, Croce Rossa Italiana Napoli, Emergency Napoli).

Alle persone che, volontariamente, accetteranno di essere vaccinate sarà donato un kit di prodotti di prima necessità, igienizzanti e mascherine. Un lavoro complesso, una sfida importante, con l’obiettivo di non lasciare alcuno indietro”. Le vaccinazioni si terranno nelle varie strutture di accoglienza presenti a Napoli e proseguiranno, se necessario, per strada con il supporto del centro vaccinale itinerante. 

In tema di ricoverati per Covid la situazione odierna in Campania è la seguente:

– posti letto di terapia intensiva occupati 43 (-3 rispetto al giorno precedente)

– posti letto nei reparti di degenza 566 (-5).

La Regione Campania dichiara che alle ore 21:00 del 7 giugno sono 3.767.755 le dosi somministrate, su 4.106.275 ricevute. Le persone che hanno ricevuto almeno la prima dose in Campania sono 2.681.032; hanno ricevuto la seconda dose 1.086.723. Le donne che hanno ricevuto il vaccino sono 1.997.058, gli uomini 1.770.697.

In Italia sono state somministrate oltre 38 milioni di dosi, 13 milioni di italiani hanno ricevuto entrambe le dosi.

Nel mondo le dosi somministrate sono più di 2 miliardi, le persone coperte da entrambe le dosi sono 458 milioni.

Le discrepanze, a danno dei cittadini, persistono. Ci sono persone che, prenotate sulla piattaforma Soresa da circa 40 giorni, non hanno ricevuto il messaggio di prenotazione!

Attualità

Covid in Irpinia-28 persone positive in provincia, 4 casi ad Ariano

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 592 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  28 persone:

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

M5S, Ciampi: “Vietato nascere ad Ariano Irpino, soluzioni tampone al Frangipane”

redazione

Pubblicato

-

Question time in aula del consigliere regionale: “A distanza di due mesi dalla chiusura della Pediatria, reparto riaperto per soli tre mesi” (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Vincenzo Ciampi (Consigliere regionale M5s): Interrogazione sui disservizi Air

redazione

Pubblicato

-

Non mi sono fermato sulla vicenda dei bus trasferiti a Caserta. Ho presentato un’interrogazione alla giunta regionale  sul trasporto pubblico locale – dichiara il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Vincenzo Ciampi- con la  quale chiedo di sapere: (altro…)

Continua a leggere

Più letti