Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Tari – Sono in consegna gli avvisi in vista della scadenza del 16 novembre.

redazione

Pubblicato

-

Ha preso il via ad Ariano la distribuzione  degli avvisi della TARI, la tassa sui rifiuti istituita dalla Legge n. 147 del 27 Dicembre 2013, che sostituisce la TARES a far data dal 1° gennaio 2014. La Tari, che riguarda i possessori di abitazioni e i titolari di attività di vario genere che producono rifiuti urbani, viene calcolata sulla base della superficie dell’immobile e sul numero delle persone che lo occupano. Per le attività commerciali, artigianali, ecc. la quota viene definita secondo un’apposita tabella.


L’importo annuale della Tari potrà essere pagato in quattro soluzioni. La prima scadenza, molto vicina, è il 16 novembre; la seconda il 16 gennaio 2015 , la terza, il 16 marzo  2015 e la quarta il  16 maggio 2015. E’ possibile effettuare anche il versamento in un’unica soluzione entro il 16 novembre. Il pagamento puo’ essere effettuato presso gli sportelli di qualunque agente della riscossione o banca convenzionata e presso qualsiasi ufficio postale (o tramite i canali internet abilitati al pagamento on line del modello F4), utilizzando il modello F24 precompilato ed allegato all’avviso di pagamento.
Sono previste delle riduzioni secondo quanto determinato dal regolamento Tari e i beneficiari devono trovarsi nelle seguenti condizioni:

– Abitazione con unico occupante riduzione 30%;

– Abitazioni tenute per uso stagionale o ad altro uso limitato e non continuo per un periodo non superiore a 183 giorni nell’arco dell’anno solare, riduzione 30 %;

– Abitazioni occupate da soggetti che risiedono  o abbiano la dimora all’estero per piu’ di sei mesi all’anno, a condizione che non siano cedute in locazione o comodato anche temporaneamente nell’arco dell’anno solare riduzione 30%;

– Fabricati rurali ad uso abitativo riduzione 30%;

Ulteriori riduzioni sono riportate negli articoli  20,21,22 e 23 del regolamento Tari consultabile sul sito del comune di Ariano Irpino.

Gli interessati, a tal riguardo, dovranno presentare un’apposita istanza con dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà per chiedere il beneficio. 

Per chiarimenti sugli avvisi della Tari gli interessati potranno rivolgersi al servizio tributi del comune di Ariano Irpino in via Tribunali-Palazzo degli Uffici- nei seguenti giorni di apertura al pubblico : dal lunedi al mercoledi dalle ore 9,00 alle ore 12,00 – giovedi dalle ore 15,30 alle ore 17,30 – oppure ai seguenti numeri di telefono. 0825-875311/312/315/316/359.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Comune-Pubblicato avviso per il conferimento di un incarico di alta specializzazione presso l’Area Tecnica a tempo determinato

redazione

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino, informa che è possibile presentare domanda per il conferimento di un incarico a tempo pieno e determinato per l’attuazione del Progetto straordinario “RECUPERO E  RIQUALIFICAZIONE URBANA”, approvato con deliberazione di G.C. n. 139 dell’ 8 giugno 2021. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

L’Alto Calore sospende l’erogazione idrica per ulteriore rottura condotta

redazione

Pubblicato

-

L’Alto Calore Servizi ha comunicato che, a causa di una ulteriore rottura della condotta adduttrice in agro di Castelfranci, in data odierna mercoledì  23  giugno 2021, è sospesa l’erogazione idrica. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

ASL Avellino-Firmato protocollo per la gestione delle notizie di reato in materia di infortuni sul lavoro

redazione

Pubblicato

-

È stato sottoscritto questa mattina tra il Procuratore della Repubblica di Benevento, dott. Aldo Policastro, ilProcuratore della Repubblica di Avellino, dott. Domenico Airoma, il Questore di Avellino, dott. Mario Terrazzi, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino, Col. Luigi Bramati, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. Gennaro Ottaiano, il Direttore della Direzione Territoriale Inail Avellino-Benevento, dott.ssa Orazia Codirenzi, il Direttore Generale dell’Asl di Avellino, dott.ssa Maria Morgante, il Direttore dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Avellino dott. Antonio Zoina il Protocollo d’intesa per la gestione delle notizie di reato in materia di infortuni sul lavoro.

L’obiettivo è definire procedure omogenee sul territorio del circondario di competenza delle Procure della Repubblica presso il Tribunale di Avellino e di Benevento per gestire tutte le notizie di reato relative ad infortuni dai quali siano derivate lesioni gravi o gravissime o morte del lavoratore. Obiettivo prioritario è migliorare i flussi informativi sugli infortuni rendendoli più completi e tempestivi. I destinatari dei flussi informativi saranno i Dipartimenti di Prevenzione e Servizio di Tutela della salute sugli ambienti di lavoro di Avellino e Benevento. Il protocollo definisce le priorità per formalizzare le modalità di conduzione dell’indagine  e per assicurare una copertura omogenea su tutto il territorio di competenza.

Si conferma da parte dell’Asl di Avellino, così come per tutte le altre istituzioni coinvolte, un alto livello di attenzione sul tema della salute sui luoghi di lavoro, al fine di prevenire  e reprimere qualunque condotta che possa mettere a rischio la vita dei lavoratori, impiegati sia in piccoli che in grandi interventi.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti