Mettiti in comunicazione con noi

Cronaca

Sicurezza prodotti: sequestrati centinaia di prodotti,sprovvisti di indicazioni d’uso e descrizione

Avatar

Pubblicato

-

Continua senza sosta la presenza sul territorio dei finanzieri del Comando Provinciale di Avellino, nell’ambito dei peculiari compiti di polizia economica e finanziaria tesi ad arginare il commercio di prodotti di illecita provenienza che immessi sul mercato generano inquinamento dell’economia e pericoli per i consumatori.

Nell’ambito del predetto servizio militari del Nucleo Mobile della Compagnia di Avellino, hanno eseguito una vasta operazione di polizia economico-finanziaria riscontrando anche numerose violazioni in materia di mancate emissioni dello scontrino e della ricevuta fiscale: precisamente 10 irregolarità su 11 controlli, nella settimana pre-pasquale.

Nel corso dell’ attività, in un esercizio commerciale di Avellino gestito da soggetti di origini cinesi, sono state sottoposte a sequestro amministrativo centinaia di prodotti cosmetici, nella fattispecie dentifricio, colluttorio e smalto di varie tipologie in violazione alla normativa disciplinante la vendita dei prodotti cosmetici, le cui etichette ed istruzioni per l’utilizzo non indicavano gli ingredienti e non erano quindi a norma secondo le disposizioni legislative italiane che, a tutela del consumatore, impongono sui prodotti indicazioni in lingua italiana con particolare riferimento agli elementi informativi attinenti la produzione, l’importatore e soprattutto la composizione di quanto posto in vendita.

Nei confronti del titolare dell’attività commerciale, si configurano gli estremi per la segnalazione alla Regione Campania (Assessorato alla Sanità – Settore Farmaceutico) per le constatate violazioni, in particolare, alla legge nr. 713/86 sui cosmetici, con la conseguente sanzione amministrativa prevista dalla legge pari a 516 euro.

L’attività di controllo ha interessato, presso il medesimo esercizio commerciale, anche il regolare rispetto della normativa comunitaria afferente la sicurezza generale dei prodotti (dir. 2001/95/CEE, recepita nel d.lgs. nr.206/2005 – Codice del Consumo), laddove sono state sottoposte a sequestro amministrativo confezioni di rasoi e di cerotti di varie tipologie prive di contenuto minimo delle informazioni – modalità ed indicazioni in lingua italiana. Per tale violazione il titolare dell’esercizio commerciale è stato invece segnalato alla Camera del Commercio competente, con sanzione prevista pari a 1.032 euro.

 

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Gestione illecita di rifiuti e truffa, denunciato un imprenditore

redazione

Pubblicato

-

I Carabinieri della Stazione Forestale di Ariano Iirpino, a seguito di attività di indagine inerente dei lavori pubblici relativi alla sistemazione di una strada di un comune della Valle del Miscano, hanno denunciato il titolare di un’impresa del beneventano. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Tragedia ad Ariano, giovane si toglie la vita lanciandosi dal ponte della Panoramica

redazione

Pubblicato

-

Purtroppo è accaduto ancora, un giovane si è suicidato lanciandosi nel vuoto dal tristemente famoso ponte della Panoramica. Sul (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Scomparsa Raviele-Marco La Carità “Quando si perde un maestro, si perde un pezzo di vita”

redazione

Pubblicato

-

Quando si perde un maestro, si perde un pezzo di vita E così è stato per me il direttore Gianni Raviele, uomo di immensa e raffinata (altro…)

Continua a leggere

Più letti