Mettiti in comunicazione con noi

News

Rugby, è morto Alberto Cigarini. Giocava con i Gainesville Hogs, in Florida

Avatar

Pubblicato

-

Fatale un colpo alla carotide in Florida: il 25enne di Parma, mediano di mischia nell’ultima stagione al Rugby Reggio, è morto nell’ospedale di Gainesville dove sono arrivati papà e mamma autorizzando di staccare la spina che lo teneva artificialmente in vita.

201304261650-800-FS__0403

Hanno aspettato l’arrivo dall’Italia dei genitori e il consenso all’espianto degli organi i medici dell’ospedale di Gainesville, in Florida, poi i macchinari sono stati spenti. Alberto Cigarini, il venticinquenne rugbista parmigiano entrato in coma martedì scorso, è morto. Il mediano di mischia nell’ultima stagione al Rugby Reggio, è morto in seguito a un incidente di gioco avvenuto durante un allenamento, nell’ospedale di Gainesville, in Florida, dove si trovava da poche settimane per seguire un Master in Ingegneria alla Florida University e dove si era aggregato alla squadra locale, i Gainesville Hogs.

AZZURRO — Cigarini aveva vestito la maglia azzurra con la maglia della Nazionale Italiana Seven e della Nazionale Italiana Seven Universitaria. Aveva giocato in azzurro alle Irb World Sevens Series del 2010 con la maglia della Nazionale Seven e ai Mondiali Universitari del 2008 a Cordoba.

MINUTO DI SILENZIO — Il presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi ed il Consiglio Federale hanno comparsa di Alberto Cigarini. In memoria di Cigarini, Gavazzi ha disposto che un minuto di silenzio venga osservato nel weekend sui campi di tutta Italia.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-11 persone positive in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 518 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 11 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Confesercenti, Marinelli: puntare sulla campagna vaccinale, per evitare nuove chiusure

redazione

Pubblicato

-

Il commercio, in Irpinia come nel resto del Paese, sta cercando di risalire la china, dopo la difficile fase di emergenza. E’ necessario però che non vengano meno gli aiuti delle istituzioni e che si scongiurino nuove chiusure. Per queste ragioni,  bisogna accelerare sulla campagna di vaccinazione, confidando sul senso di responsabilità dei cittadini. Non escludiamo l’ipotesi Green pass, anche se rischia di avere effetti negativi per le attività”. Ad affermarlo è Giuseppe Marinelli, presidente provinciale di Confesercenti. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Nasce il primo gruppo di sostenitori del bollino blu. Le e I “Custodi del bollino blu”

redazione

Pubblicato

-

Le e i custodi del bollino blu sono messaggeri di un principio reso concreto attraverso l’adozione gratuita del bollino blu. (altro…)

Continua a leggere

Più letti