Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Ripartizione fondi “Zona Rossa”, l’amministrazione avvia indagine esplorativa per stabilire i criteri di assegnazione

redazione

Pubblicato

-

La Giunta Comunale ha deliberato con proprio atto n. 57 del 11 marzo 2021, di sostenere con un contributo una tantum, così come previsto dall’articolo 112bis del Decreto Legge n.34 del 19 maggio 2020,tutte quelle attività economiche presenti sul territorio di Ariano, che hanno subito un danno finanziario dovuto alla chiusura totale o parziale a seguito dei provvedimenti governativi o regionali per contrastare il contagio da SARS-COV. A questo proposito l’amministrazione comunale ha avviato un’idagine esplorativa per determinare i criteri e le modalità per l’assegnazione dei ristori a favore delle attività non rientranti  tra quelle autorizzate alla regolare apertura durante il periodo di emergenza. All’interno del modello da compilare, sono richieste alcune informazioni, come l’indicazione dei periodi di chiusura totale o parziale,la diminuzione del fatturato dell’anno 2020 rispetto all’anno 2019, i costi fissi sostenuti sempre nell’anno 2020 ed eventuali ristori già ottenuti dal governo o dalla regione. I requisiti di ammissibilità sono i seguenti:

  • Avere la sede operativa nel territorio di Ariano Irpino;
  • Risultare ditte attive regolarmente autorizzata nel territorio comunale prima del gennaio 2020 e non aver cessato l’attività entro la data dell’indagine in oggetto,

  • Risultare impresa attiva alla data di richiesta del sostegno economico con regolare iscrizione nel registro delle imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente.

  • Non essere sottoposte a procedure concorsuali o liquidazione al 31 dicembre 2019, ovvero, per il legale rappresentante o soggetto proponente, non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo o avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni intercorse al 31 dicembre 2019;

  • Non avere alcuno dei soggetti di cui all’art. 85 del d.lgs 6 settembre 2011 n.159;

  • Non essere destinatarie di sanzioni interdittive ai sensi dell’articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300)

  • Essere in regola con il pagamento dei tributi comunali alla data di scadenza del bando.

    Le richieste dovranno pervenire esclusivamente attraverso la compilazione del modulo, approvato con delibera di Giunta n. 57 dell’11 marzo 2021 e pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Ariano Irpino.

    Lo stesso dovrà essere presentato dalla data di pubblicazione del bando al 15/04/2021 a mezzo PEC entro le ore 12:00, all’indirizzo protocollo.arianoirpino@asmepec.it

Attualità

Covid in Irpinia-11 persone positive in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 518 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 11 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Confesercenti, Marinelli: puntare sulla campagna vaccinale, per evitare nuove chiusure

redazione

Pubblicato

-

Il commercio, in Irpinia come nel resto del Paese, sta cercando di risalire la china, dopo la difficile fase di emergenza. E’ necessario però che non vengano meno gli aiuti delle istituzioni e che si scongiurino nuove chiusure. Per queste ragioni,  bisogna accelerare sulla campagna di vaccinazione, confidando sul senso di responsabilità dei cittadini. Non escludiamo l’ipotesi Green pass, anche se rischia di avere effetti negativi per le attività”. Ad affermarlo è Giuseppe Marinelli, presidente provinciale di Confesercenti. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Nasce il primo gruppo di sostenitori del bollino blu. Le e I “Custodi del bollino blu”

redazione

Pubblicato

-

Le e i custodi del bollino blu sono messaggeri di un principio reso concreto attraverso l’adozione gratuita del bollino blu. (altro…)

Continua a leggere

Più letti