Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Rinnovo Comitato di Gestione del Centro Sociale Polivalente per Anziani – domenica 23 novembre le elezioni.

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano deve procedere al rinnovo del Comitato di Gestione del Centro Sociale Polivalente per Anziani.

Domenica 23 novembre dalle ore 9,00 alle ore 19,00 presso il Centro Sociale Polivalente Anziani – Corso Europa – si terranno le elezioni per il rinnovo dei componenti del Comitato di Gestione del Centro Sociale Anziani.

Secondo quanto stabilito dal Regolamento per la Gestione ed il Funzionamento del Centro, approvato con delibera di C. C. n. 21 del 6.2.2001, sia i Candidati alla carica di componente del Comitato di Gestione sia gli Elettori, devono essere iscritti al Centro Sociale Polivalente, o ad uno dei 5 Centri affiliati, da almeno 30 giorni prima della data fissata per le elezioni.

Le candidature dovranno essere formalizzate nel periodo compreso tra il 10° e 20° giorno antecedenti la data fissata per le elezioni, presso l’Ufficio Politiche Sociali, sito in via Tribunali, dove gli interessati possono rivolgersi, per ogni chiarimento, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 ed il martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

Il Centro Sociale Polivalente è una struttura socio-culturale molto importante per tutta la Città che coinvolge circa mille anziani.

Situato a poche decine di metri dalla Cattedrale di Ariano Irpino, il Centro Sociale Polivalente dispone di ambienti attrezzati per svolgere attività culturali e di intrattenimento, così come le varie sedi associate presenti su tutto il territorio arianese, che costantemente collaborano con tutte le attività del Comune, e sono:
il Circolo “G. Lusi” presso la Villa Comunale, il Circolo “G. Moscati” in località Martiri, il Circolo “Tesoro” alla contrada Tesoro, il Circolo “Cervo” alla contrada Cervo, il Circolo “Orneta” alla contrada Orneta.

L’obiettivo dei Centri è quello di:

  • valorizzare l’importanza degli anziani nella società;
  • promuovere l’effettiva partecipazione dei cittadini, singoli ed associati, alla vita organizzativa, economica e sociale del Comune;
  • favorire l’uguaglianza e le pari opportunità tra tutte le persone;
  • migliorare la qualità della vita dei cittadini, rafforzando il ruolo degli anziani.

Il Centro è una struttura che permette lo svolgimento di ogni tipo di manifestazione, dal cineforum ai convegni, dalle mostre agli spettacoli di arte varia; promuove incontri, laboratori, dibattiti, soggiorno marino, cure termali, ed altre attività simili. E’ un luogo libero, aperto a qualsiasi proposta, dove interagire, giocare, parlare, leggere, ballare, organizzare feste e gite; ma soprattutto il Centro è un posto per incontrarsi e per vivere la Città ed il tempo libero da protagonisti attivi e non da spettatori.

L’interesse dell’Amministrazione Comunale e dell’Assessorato alle Politiche Sociali, è di avvicinare una fetta sempre maggiore di persone della Terza Età alle strutture pubbliche aggregative, dando loro spazio espressivo ed occasione di socializzazione attraverso le tante attività che si svolgono all’interno, ma soprattutto di valorizzare ed esaltare il ruolo e l’importanza degli anziani nella Società.

Anche queste elezioni per il rinnovo del Comitato di Gestione rappresentano un momento di promozione dell’effettiva partecipazione degli anziani alla vita organizzativa, economica e sociale della Città.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Gestione raccolta rifiuti – Nuovo servizio e assunzioni, Irpiniambiente chiarisce

redazione

Pubblicato

-

Rispetto alle vicende legate all’avvio del nuovo servizio di gestione della raccolta rifiuti nel comune di Ariano Irpino,  (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Guerino Gazzella, vicesegretario regionale Noi Campani:Solidarietà a Giuseppe, discriminato perché gay

redazione

Pubblicato

-

Giuseppe, un ragazzo di 17 anni di Grottaminarda, è stato vittima di un gravissimo episodio di discriminazione di natura omofoba.
Artefici di questo ignobile gesto un gruppo di suoi coetanei che hanno agito nell’indifferenza di quanti erano presenti.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Più letti