Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Radioterapia ad Ariano – De Luca firma il decreto

Pubblicato

-

E’ stato pubblicato il decreto n.49 della Regione Campania che ha rimodulato il fabbisogno di prestazioni di radioterapia fra pubblico e privato e all’interno del tanto atteso documento c’è anche Ariano Irpino. Come riportato nell’atto regionale, sono sei le apparecchiature per la radioterapia da rendere operative entro la fine del 2018 e saranno a disposizione di una popolazione di circa 700mila abitanti. Considerando che due già sono attive presso l’azienda ospedaliera S.Giuseppe Moscati di Avellino, un’altra presso il Rummo di Benevento, una da realizzare nella sub area di Avellino (Ariano) , un’altra in realizzazione presso una struttura privata sempre in provincia di Avellino (Villa Maria-Mirabella Eclano) ed un’ultima nella sub area di Benevento per la quale c’è in fase di perfezionamento la richiesta. Sempre nel decreto 49 della Regione Campania si evidenzia che in Campania lo scorso anno ci sono stati 38mila nuovi casi di tumore di cui il 60 per cento da sottoporre a Radioterapia. Al momento le strutture pubbliche sono attive 12 ore al giorno in solo due  aziende in tutta la regione – Ospedale del Mare della Asl Napoli  Centro e al Pascale – per cui la regione stessa ed il commissario ad acta hanno ritenuto necessario potenziare l’efficienza degli impianti in strutture pubbliche. I tempi previsti dal decreto sono all’incirca un anno ma in questi casi si dilatano perchè oltre alla fase di adeguamento dei locali delle strutture che ospiteranno i macchinari bisogna inserire anche l’iter amministrativo dovuto alle varie gare di appalto che si susseguiranno. Grande soddisfazione sul tricolle, dove da tempo i vari rappresentanti politici ed associazioni come  Cittadinanzattiva,Tribunale del Malato, Amdos e Harambee avevano sollecitato il governatore De Luca ed il D.G.dell’ASL di Ariano Morgante di farsi carico delle istanze dei cittadini delle zone interne della regione. Intanto dalla struttura privata Casa di Cura di Villa Maria, fanno sapere che venerdì 27 giugno è stato consegnato il tanto atteso acceleratore per radioterapia.

Attualità

Centrella, Industria Italiana Autobus: troppe incertezze sul futuro dell’azienda

Pubblicato

-

«Troppe incertezza gravano sull’Industria Italiana Autobus per lasciar intravedere una prospettiva concreta per il futuro dei lavoratori e dello stabilimento di Flumeri». Ad affermarlo è Giovanni Centrella, coordinatore nazionale della Cisal Metalmeccanici. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

“Regionalismo differenziato” – A Benevento si discute con Umberto del Basso de Caro e Alessandro Ciasullo

Pubblicato

-

Lunedì 22 luglio a Benevento, presso la Biblioteca Provinciale di Corso Garibaldi, si discuterà di (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Lunedì 22 luglio inaugurazione SUAP di Bisaccia

Pubblicato

-

Si terrà lunedì 22 luglio alle ore 10.30 presso l’SPS di Bisaccial’inaugurazione della SUAP, Speciale Unità per l’Accoglienza Permanente (SUAP) dei Pazienti in Stato Vegetativo (SV) e di Minima Coscienza (SMC), dotata di 10 posti letto. (altro…)

Continua a leggere

Più letti