Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Notizia e correttezza. La verità nell’informazione

Federico Barbieri

Pubblicato

-

L’informazione sugli accadimenti. Il report di cronologia incontestabile. La presunzione di verità.

La o le verità avvicinata/e il più possibile alla notizia. Vale pure al contrario. Dovrebbe, almeno.

Il tentativo di scoop stiracchiato, persino sul volo non-lineare delle farfalle, quale finalità presuppone?

L’ovvietà è pragmatismo a menti libere di condizionamenti, non già a chi cerca, riuscendo in verità, a creare tempeste in un bicchiere.

Enzo G. era un giovane irpino di 32 anni circa, vissuti al limite, più volte ricoverato al Pronto Soccorso dell’Ospedale ‘Frangipane’, di Ariano Irpino, struttura DEA di II livello. Ospedale aggredito dalla pandemia Covid-19. Delle conseguenze della gestione di tale sconvolgimento abbiamo scritto tutti: pro e contro. Lasciando intendere il possesso della ‘’verità incontestabile’’, mentre nei reparti, tutti, medici, infermieri e personale vario, lottavano contro le proprie paure per aiutare nel soccorso quanti avevano assoluto bisogno.

Durante l’ultimo ricovero per sintomatologia addominale, accompagnata anche da uno stato anemico necessitante di definizione, il P.S. ha proposto un’indagine gastroscopica diagnostica sul giovane.

Effettuata la quale, è stato riportato al Pronto Soccorso. Dopo alcuni giorni è deceduto. Fin qui gli accadimenti.

Nell’Ospedale ‘Sant’Ottone Frangipane’ di Ariano Irpino sono riprese molte delle attività sospese, altre mai sono state fermate. Il reparto di Gastroenterologia ha raggiunto livelli di eccellenza grazie al lavoro costante di miglioramento del Coordinatore e del personale addetto.

Nulla toglie alla opportunità, necessità non soltanto morale di accertare le incontestabili cause del decesso di un giovane.

Non si può, altresì, lanciare grida ‘’al lupo..al lupo’’ al sentire un rumore di frasche mosse dal vento.

Torniamo quindi all’incipit: titolare pezzi cercando di catturare il possibile lettore per fidelizzarne l’attenzione è operazione speculativa che non fonda la sua ragion d’essere sulla ‘’verità’’. Si allontana in tal modo l’obiettivo di comunicare fatti comprensibili al lettore.

Realizzando, purtroppo perpetrando, il terrorismo padre naturale della sfiducia nei confronti delle strutture deputate alla cura.

Occorre moderazione e riprove nella gestione ‘della penna e della carta’ prima di offrire, in nome di un servizio importante (=giornalismo, pur se di provincia), informando correttamente, con coraggio e amore per la verità. Sempre. La Procura di Benevento, competente, ha disposto accertamenti nei confronti notificando le disposizioni a 4 indagati.

In attesa degli accertamenti previsti, tra cui l’esito dell’esame autoptico, saremo pronti, come sempre, a tornare sulla questione.

Attualità

Maraia (M5S):” Un grande risultato per Ariano e per tutti i comuni duramente colpiti dal Covid”

redazione

Pubblicato

-

Oggi pomeriggio la Commissione Bilancio ha votato ed accolto la riformulazione del mio emendamento 112.13. Dopo molti giorni di confronto con tutte le forze politiche sono riuscito a far approvare un finanziamento di 40 Milioni di euro per i comuni individuati zone rosse. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Comune – Ripresa attività uffici comunali

redazione

Pubblicato

-

MISURE URGENTI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-2019 – RIPRESA ATTIVITÀ DEGLI UFFICI COMUNALI E CONSEGUENTE RIENTRO DEL PERSONALE IN SERVIZIO (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Il Comitato Gaetano Salvemini e ArianoNews24 hanno incontrato Pino Aprile

redazione

Pubblicato

-

Il Comitato Gaetano Salvemini, rappresentato da Antonio Bianco e ArianoNews24 hanno incontrato Pino Aprile,in una diretta facebook,(questo il link::https://www.facebook.com/arianonews.notizie/videos/989469191483647/),per parlare del suo ultimo Libro “Il Male del Nord”.L’intervista è stata condotta da Antonio Bianco e Floriana Mastandrea. (altro…)

Continua a leggere

Più letti