Connect with us
Golden Pharma

Politica

Lorenzo Lo Conte del M5S :”Lettera aperta al quotidiano “CORRIERE”

Published

on

Da Lorenzo Lo Conte riceviamo e pubblichiamo

Gent.mo Direttore,

mi riferisco allo “scritto” apparso questa mattina(ieri per chi legge)nella prima pagina del Vostro quotidiano, nella posizione generalmente riservata agli articoli di “fondo” caratterizzanti la linea o posizione editoriale del giornale. Stamani lo spazio è stato utilizzato da un “Intervento” a firma Nino Lanzetta.

Mi permetto di esternarLe la delusione profonda nei riguardi del Suo giornale, mia personale come dei cittadini arianesi che si riconoscono nel Movimento 5 Stelle ed impegnati in questi mesi nel portare avanti le proprie idee e la propria visione sui “cambiamenti” che si ritengono necessari per un miglioramento della situazione generale del paese come delle singole comunità territoriali.

A meno che il “CORRIERE” non faccia propri, come dichiarata linea editoriale, i contenuti dell’”intervento” del Sig. Lanzetta, a mio modesto avviso le esposizioni ivi contenute, offensive, denigratorie, di disprezzo nei riguardi dei milioni di italiani che si riconoscono nei principi e nelle idee espresse dal Movimento 5 Stelle, avrebbero dovuto trovare “posto”, ove non se ne poteva proprio fare a meno, in altre pagine del giornale, accanto magari agli annunci commerciali, poichè di ciò si tratta, o fatti di cronaca nera, riservando a funzioni adeguate lo spazio tradizionalmente più “nobile” di un giornale quotidiano che ambisca, come credo che sia, ad essere letto dalla generalità dei lettori, di qualsiasi idea politica o visione sociale.

Il “racconto” del Sig. Lanzetta, a mio modesto avviso, altro non è che un mero messaggio pubblicitario, di scontata “propaganda” vecchia maniera, che invita i cittadini lettori a non fidarsi assolutamente degli “orchi cattivi” come Grillo ed i cittadini che ne condividono le idee.

Un racconto, che non avvertiamo nemmeno la necessità di confutare, intriso di aggettivi dispregiativi per gli “altri” ad eccezione del PD, Partito Democratico, al quale alla fine inneggia, chiamandolo alla “responsabilità” di “cacciare” al più presto tutti i cattivi e dichiarando così, in maniera plateale, il “prodotto” oggetto dello spot commerciale: il PD.

Il Sig. Lanzetta, preso da una vena “commerciale” evidentemente ha già dimenticato ciò che scriveva lui stesso solo qualche settimana fa: “è, appunto, dal criminale connubio della politica con la burocrazia che nascono i guai del Paese”. Allora sarebbe opportuno per molti “opinionisti” di comodo fare un esame di coscienza e chiamare in causa con nome e cognome i “politici” che hanno consumato e consumano tuttora questo disegno “criminale” piuttosto che girarsi dall’altra parte in cerca di colpevoli immaginari ed individuarli addirittura nel Movimento 5 Stelle che nemmeno era presente fra i criminali così riconosciuti, a differenza di chi li difende.

Cordialmente

Lorenzo LO CONTE

7 Comments

News

Radioterapia ad Ariano-PSI :”Si chiude una lunga battaglia politica dei socialisti arianesi”

Published

on

La sezione “Ireneo Vinciguerra”, (altro…)

Continue Reading

News

Documento della minoranza in consiglio comunale:”L’azzeramento della giunta evidenzia tutti i problemi di quest’amministrazione“.

Published

on

Dai consiglieri di minoranza, riceviamo e pubblichiamo:                  “I  sottoscritti Consiglieri Comunali (altro…)

Continue Reading

News

Raffaele Grasso PD Ariano :” La Stazione Hirpinia se si farà non sarà grazie al M5S”.

Published

on

Da Raffaele Grasso, segretario PD di Ariano, riceviamo e pubblichiamo: (altro…)

Continue Reading

Più letti