Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Lioni-Grotta – I Meetup di Ariano e dell’alta irpinia scrivono al sottosegretario alle infrastrutture Cioffi.

redazione

Pubblicato

-

Una lettera al sottosegretario alle Infrastrutture Andrea Cioffi per chiedere di intervenire quanto prima sul blocco della Lioni-Grottaminarda causato dalla revoca del commissario Filippo D’Ambrosio.

La mossa arriva a sorpresa da Alta Irpinia e Ufita, dai Meetup di Caposele, Nusco, Ariano, della Valle del Calore. La base cinquestelle della parte orientale della provincia di Avellino ritiene necessaria per il territorio l’infrastruttura, che dovrebbe collegare Grottaminarda e quindi l’A16 Napoli-Bari con Contursi e quindi l’autostrada Salerno-Reggio Calabria. La polemica tiene banco da giorni. A favore del taglio del commissario il sottosegretario avellinese Carlo Sibilia, collega M5S di Cioffi. Era stato lui più volte negli anni a definire uno spreco i 100mila euro annui spesi per lo stipendio di D’Ambrosio. Ma eliminato quest’ultimo, l’opera rischia di fermarsi nuovamente per la mancanza di un sostituto. Sul punto era intervenuto a Lioni anche il governatore della Campania, il democratico Vincenzo De Luca, chiedendo di poter subentrare alla struttura commissariale. Ora la lettera dei cinquestelle irpini.

Il testo integrale 

Ciao Andrea

Ti scriviamo con la confidenza con cui si parla ad una persona che in tanti abbiamo scelto di sostenere sin dalle parlamentarie per le elezioni del 2013. Molti lo fecero quando leggendo il tuo profilo sulla piattaforma videro che nel tuo percorso c’era un’esperienza di volontariato con Emergency, e dunque una sensibilità edun’attenzione verso gli ultimi, quelli che il mondo dimentica o che hanno la sfortuna di nascere dalla parte sbagliata. Ed è a quella stessa sensibilità che ora facciamo appello.

Qui in Irpinia si segue con trepidazione la questione della Lioni-Grottaminarda, un’opera ormai arrivata quasi al termine, di importanza strategica per far uscire le zone interne della nostra provincia dall’isolamento in cui si trovano ed il cui completamento avrebbe enormi benefici sulla quotidianità della gente. La vocazione agroalimentare delle nostre zone vanta prodotti unici ma che, gravati di costi di carburante e di trasporto, finiscono inevitabilmente per essere meno competitivi. Per non parlare della qualità della vita degli abitanti di quei luoghi, costretti a spostarsi spesso su strade impervie e maltenute, anche per raggiungere una guardia medica

Attualità

COLDIRETTI AVELLINO, AL VIA VACCINI TRA AGRITURISMI E CANTINE

redazione

Pubblicato

-

Irpini pronti a vaccinarsi in centri realizzati all’interno delle strutture agricole. Oggi il taglio del nastro a Montoro, presso l’azienda multifunzionale GB Agricola, che produce l’apprezzatissima cipolla ramata, prodotto agroalimentare di eccellenza e fiore all’occhiello del territorio. Il centro vaccinale, nato grazie alla disponibilità dell’ASL di Avellino, è stato ubicato all’interno dell’agriturismo dell’azienda guidata da Nicola Barbato. Da martedì apertura di un altro centro vaccinale presso il Radici Resort della storica azienda vitivinicola Mastroberardino a Mirabella Eclano, per poi proseguire – compatibilmente con la disponibilità di personale sanitario e vaccini – in altre strutture che la Coldiretti Avellino ha già messo a disposizione. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-9 persone positive in provincia, ecco dove

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 602 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  9 persone: (altro…)

Continua a leggere

Più letti