Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Lioni-Grotta – I Meetup di Ariano e dell’alta irpinia scrivono al sottosegretario alle infrastrutture Cioffi.

Pubblicato

-

Una lettera al sottosegretario alle Infrastrutture Andrea Cioffi per chiedere di intervenire quanto prima sul blocco della Lioni-Grottaminarda causato dalla revoca del commissario Filippo D’Ambrosio.

La mossa arriva a sorpresa da Alta Irpinia e Ufita, dai Meetup di Caposele, Nusco, Ariano, della Valle del Calore. La base cinquestelle della parte orientale della provincia di Avellino ritiene necessaria per il territorio l’infrastruttura, che dovrebbe collegare Grottaminarda e quindi l’A16 Napoli-Bari con Contursi e quindi l’autostrada Salerno-Reggio Calabria. La polemica tiene banco da giorni. A favore del taglio del commissario il sottosegretario avellinese Carlo Sibilia, collega M5S di Cioffi. Era stato lui più volte negli anni a definire uno spreco i 100mila euro annui spesi per lo stipendio di D’Ambrosio. Ma eliminato quest’ultimo, l’opera rischia di fermarsi nuovamente per la mancanza di un sostituto. Sul punto era intervenuto a Lioni anche il governatore della Campania, il democratico Vincenzo De Luca, chiedendo di poter subentrare alla struttura commissariale. Ora la lettera dei cinquestelle irpini.

Il testo integrale 

Ciao Andrea

Ti scriviamo con la confidenza con cui si parla ad una persona che in tanti abbiamo scelto di sostenere sin dalle parlamentarie per le elezioni del 2013. Molti lo fecero quando leggendo il tuo profilo sulla piattaforma videro che nel tuo percorso c’era un’esperienza di volontariato con Emergency, e dunque una sensibilità edun’attenzione verso gli ultimi, quelli che il mondo dimentica o che hanno la sfortuna di nascere dalla parte sbagliata. Ed è a quella stessa sensibilità che ora facciamo appello.

Qui in Irpinia si segue con trepidazione la questione della Lioni-Grottaminarda, un’opera ormai arrivata quasi al termine, di importanza strategica per far uscire le zone interne della nostra provincia dall’isolamento in cui si trovano ed il cui completamento avrebbe enormi benefici sulla quotidianità della gente. La vocazione agroalimentare delle nostre zone vanta prodotti unici ma che, gravati di costi di carburante e di trasporto, finiscono inevitabilmente per essere meno competitivi. Per non parlare della qualità della vita degli abitanti di quei luoghi, costretti a spostarsi spesso su strade impervie e maltenute, anche per raggiungere una guardia medica

Attualità

Centrella, Industria Italiana Autobus: troppe incertezze sul futuro dell’azienda

Pubblicato

-

«Troppe incertezza gravano sull’Industria Italiana Autobus per lasciar intravedere una prospettiva concreta per il futuro dei lavoratori e dello stabilimento di Flumeri». Ad affermarlo è Giovanni Centrella, coordinatore nazionale della Cisal Metalmeccanici. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

“Regionalismo differenziato” – A Benevento si discute con Umberto del Basso de Caro e Alessandro Ciasullo

Pubblicato

-

Lunedì 22 luglio a Benevento, presso la Biblioteca Provinciale di Corso Garibaldi, si discuterà di (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Lunedì 22 luglio inaugurazione SUAP di Bisaccia

Pubblicato

-

Si terrà lunedì 22 luglio alle ore 10.30 presso l’SPS di Bisaccial’inaugurazione della SUAP, Speciale Unità per l’Accoglienza Permanente (SUAP) dei Pazienti in Stato Vegetativo (SV) e di Minima Coscienza (SMC), dotata di 10 posti letto. (altro…)

Continua a leggere

Più letti