Mettiti in comunicazione con noi

Politica

Il PSI arianese e la federazione provinciale ringraziano il sen.Buemi per l’appoggio dato sulla questione del Tribunale.

Avatar

Pubblicato

-

La federazione irpina del PSI ed in particolare la sezione “Ireneo Vinciguerra” di Ariano Irpino, sia nella persona del segretario Pasquale Moscatelli che di tutti i militanti socialisti, ringraziano vivamente il Senatore Enrico Buemi per l’attenzione e l’interessamento dimostrato per le tematiche del nostro territorio ed in particolare per l’appoggio dato sulla questione del Tribunale.

La battaglia per il tribunale di Ariano e di S. Angelo dei Lombardi non è ancora finita, ma si sposta sui decreti correttivi annunciati nelle aule parlamentari dal ministro Cancellieri.

Anche in questo caso, i socialisti irpini spenderanno ogni energia in questa battaglia sicuri che il nostro territorio potrà contare ancora sul sostegno dei parlamentari socialisti, del sen. Buemi in prima persona e degli onorevoli Di Lello e Di Gioia.

Avellino, 11 settembre 2013

Sez. “Ireneo Vinciguerra” Federazione Provinciale di Avellino

Il Segretario Il Segretario Provinciale

Pasquale Moscatelli Marco Riccio

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Eutanasia Legale-Il PSI di Ariano sarà presente con un punto raccolta firme per il referendum

redazione

Pubblicato

-

La sezione Ireneo Vinciguerra del Partito Socialista Italiano sarà presente con un punto per la raccolta firme per il referendum sull’eutanasia legale. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Regione-Giuseppe De Mita nominato responsabile del nucleo per la valutazione e la verifica degli investimenti pubblici

redazione

Pubblicato

-

Il governatore Vincenzo De Luca ha nominato (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Moderati per Ariano sul Frangipane:”Lacune di programmazione sanitaria della Regione e della direzione ASL”

redazione

Pubblicato

-

Il documento unitario sull’Ospedale Frangipane, approvato in consiglio comunale, contiene anche l’integrazione proposta dai Moderati (altro…)

Continua a leggere

Più letti