Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Il gioco dei pacchi pilotato per aumentare l’audience? Sì, per i magistrati.

Avatar

Pubblicato

-

E’ arrivata all’ultimo atto la battaglia tra le trasmissioni Striscia la Notizia e Affari Tuoi: da anni il programma di Antonio Ricci accusa gli autori del gioco trasmesso contemporaneamente su Rai1 di brogli, lasciando volutamente i pacchi con il premio più alto per i minuti finali in modo da incrementare l’audience. A dare ragione a Striscia sono anche i magistrati, che hanno stabilito che il gioco è “irregolare e scorretto”. Almeno per un certo periodo di tempo, “i concorrenti più accorti sono stati messi in grado di individuare i premi più sostanziosi”.

E’ quanto raccontano le carte depositate dal procuratore aggiunto Leonardo Frisani, che assolve dunque “Striscia” e chiede l’archiviazione della querela presentata dallo staff notarile di “Affari Tuoi” contro il programma Mediaset. Non c’è diffamazione, quindi, nessun reato nella guerra infinita dei pacchi dichiarata da Ezio Greggio, Jimmy Ghione, Valerio Staffelli e Antonio Ricci. E questo perché – si legge ancora nelle carte – “è stato rispettato il principio della continenza anche posto in relazione al carattere notoriamente satirico della trasmissione”. Ora la parola spetta al gip, che il prossimo 26 marzo dovrà decidere se accogliere oppure no la richiesta dei pm.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

L’arianese Maria Carmela Serluca, riconfermata nella giunta dell’amministrazione Mastella

redazione

Pubblicato

-

La dottoressa Maria Carmela Serluca, riconfermata nella giunta del nuovamente eletto sindaco di Benevento, Clemente Mastella. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Noi Campani, alle provinciali recuperiamo lo spirito della coalizione con Pd e Italia Viva

redazione

Pubblicato

-

Avellino, 26 ott – Si è riunita la direzione (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia- Sale il numero dei contagiati in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 544 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 25 persone:

(altro…)

Continua a leggere

Più letti