Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Giovanni Maraia Ariano in Movimento:”Isochimica sito inquinato di interesse nazionale”.

redazione

Pubblicato

-

Il massacro dei lavoratori dell’Isochimica e l’inquinamento della collettività di Borgo Ferrovia ad Avellino.


 Il libro ” Dossier sull’Isochimica , una normale storia meridionale ” scritto da Anzalone , da Peppino Di Iorio e altri  non affronta due aspetti rilevanti ,per un testo che vuole essere un dossier e non un racconto fantasioso : 
 a) la condivisione della DC di DeMita , del Sindaco e dell’USL di Avellino , del PCI , di cui Anzalone era autorevole dirigente provinciale , di sindacalisti come Solimene , Croce , Caso Michele,della CISL , della UIL , della CGIL , di cui Di Iorio era dirigente ,dell’Ispettorato del Lavoro ecc, nei riguardi del progetto “imprenditoriale “di Elio Graziano, padrone dell’Isochimica 
 Tutti questi soggetti sapevano del massacro che avveniva , quotidianamente , all’interno dei capannoni dell’Isochimica , e però tacevano 
 Allora , nessuno  di loro  ebbe il coraggio e il senso civico di scrivere un rigo contro Graziano e contro la mattanza , ne’ informarono i lavoratori di come era in pericolo la loro salute
 b) il Comune di Avellino ,ne’ dopo la chiusura del “mattatoio”, ne’ recentemente ,ha richiesto al Ministero dell’Ambiente di inserire l’Isochimica tra i siti inquinati di interesse nazionale (SIN) e avviare , così,le procedure della bonifica . 
 Questo non è avvenuto per non evidenziare il gravissimo disastro ambientale determinato dall’Isochimica , e soprattutto per non far emergere le responsabilità ‘ di una classe politica avellinese , protettrice degli interessi di Elio Graziano e delle Ferrovie dello Stato.
 Perché il Comune di Avellino non chiede ufficialmente al Ministro dell’Ambiente di inserire l’Isochimica tra i siti inquinati di interesse nazionale ? 
 Perché il Comune di Avellino non chiede a Trenitalia di assumersi le proprie responsabilità riguardo ai guai prodotti dall’Isochimica , risarcendo i lavoratori dell’Isochimica.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

PROBLEMI E QUESTIONI DI ARIANO IRPINO

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il Comune del Tricolle, il secondo per numero di abitanti, ospita un plesso ospedaliero sulla carta Dea di II livello ma con carenze gravi da ridurlo, forse, al I livello. Un plesso soverchiato dalla emergenza Covid.
(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-Oggi 108 positivi in provincia, 7 casi ad Ariano

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.497 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  108 persone:

1, residente nel comune di Altavilla Irpina

3, residenti nel comune di Andretta;

–  7, residenti nel comune di Ariano Irpino;

–  9, residenti nel comune di Avellino;

–   3, residenti nel comune di Cairano;

2, residenti nel comune di Calabritto;

–  7, residenti nel comune di Calitri;

–  2, residenti nel comune di Caposele;

– 1, residente nel comune di Castelfranci;

– 5, residenti nel comune di Contrada;

1, residente nel comune di Domicella;

2, residenti nel comune di Fontanarosa;

6, residenti nel comune di Forino;

– 1, residente nel comune di Frigento;

2, residenti nel comune di Gesualdo;

2, residenti nel comune di Grottaminarda;

–  4, residenti nel comune di Lauro;

–  4, residenti nel comune di Lioni;

3, residenti nel comune di Mercogliano;

1, residente nel comune di Mirabella Eclano;

3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montella;

13, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Moschiano;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

–  1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

–  1, residente nel comune di Quindici;

–  2, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;

–  4, residenti nel comune di Serino;

–  3, residenti nel comune di Solofra;

2, residenti nel comune di Sorbo Serpico;

–  3, residenti nel comune di Sperone;

3, residenti nel comune di Taurano;

1, residente nel comune di  Vallata;

– 2, residenti nel comune di Venticano.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.
Continua a leggere

Attualità

Le donne di Dante”, 8 marzo incontro on-line per celebrare le donne e il Sommo Poeta

redazione

Pubblicato

-

“Le donne di Dante”, è il titolo dell’iniziativa promossa dalla Biblioteca Provinciale di Avellino nell’ambito del progetto “Nel Regno di Dante” per celebrare i 700 anni della morte del Sommo Poeta. (altro…)

Continua a leggere

Più letti