Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Franza:”Riparte l’Area Vasta.Ci siamo anche noi”

redazione

Pubblicato

-

Di ieri i l primo incontro promosso da Ariano, in qualità di Comune capofila, con i 29 Sindaci dell’Area Vasta, con le parti sociali ( CISL-CGILUIL ) e Confindustria.
È chiaramente emersa la volontà unanime di portare avanti un progetto integrato di sviluppo territoriale.
Cintenzione è quella di perorare la causa comune di un territorio che vuole essere ascoltato in regione Campania e in tutte le sedi istituzionalmente deputate a interloquire con le comunità investite, direttamente o indirettamente, da questa importante infrastruttura.
Dal confronto è emersa, inoltre, la volontà ( in questo caso maggioritaria con 25 comuni ) di affidare all’Area Vasta, con Ariano comune capofila, i l compito di pianificare e programmare interventi di sviluppo e di riqualificazione del territorio interessato dalla Stazione Hirpinia e dal raddoppio ferroviario.
Sulle intenzioni e sugli obiettivi nessuna divergenza; sul metodo, invece, ho ribadito la mia ferma convinzione che si debba rispondere a una sfida storica, sin da subito, per una buona volta, come territorio, nella consapevolezza che è giunto i l tempo di unirsi per poter finalmente affrancarci dalla nostra condizione di cittadini “delle aree interne” e reclamare con un’unica, grande voce: “Ci siamo anche noi”.
È per questa ragione che quel noi ritengo non possa ridursi a pochi comuni, ma allargarsi a tutte le comunità che hanno i l sacrosanto diritto di essere partecipi e protagonisti di un “treno” che transiterà nel nostro territorio per interconneterlo e dargli l’ultima occasione di sviluppo.
Domani, questa la nostra proposta, dovrà essere l’intera comunità dell’Area Vasta a firmare i l protocollo d’intesa con Confindustria,
Rappresentanze Sindacali ASI, anche sulla base del documento di orientamento strategico da noi presentato. Che ciò avvenga con Ariano, in
quanto comune capofila, in rappresentanza di tutti Comuni afferenti all’Area Vasta, o con la firma di ciascun comune, perché possa essere insieme a tutti gli altri coprotagonista.
La città di Ariano, per esercitare il ruolo di comune guida di un vasto territorio, non può limitarsi a rivendicarlo, ma ha il dovere di onorarlo con il rispetto che deve a ogni singola comunità per la quale intende essere punto di riferimento.

Attualità

Covid in Irpinia-11 persone positive in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 518 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 11 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Confesercenti, Marinelli: puntare sulla campagna vaccinale, per evitare nuove chiusure

redazione

Pubblicato

-

Il commercio, in Irpinia come nel resto del Paese, sta cercando di risalire la china, dopo la difficile fase di emergenza. E’ necessario però che non vengano meno gli aiuti delle istituzioni e che si scongiurino nuove chiusure. Per queste ragioni,  bisogna accelerare sulla campagna di vaccinazione, confidando sul senso di responsabilità dei cittadini. Non escludiamo l’ipotesi Green pass, anche se rischia di avere effetti negativi per le attività”. Ad affermarlo è Giuseppe Marinelli, presidente provinciale di Confesercenti. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Nasce il primo gruppo di sostenitori del bollino blu. Le e I “Custodi del bollino blu”

redazione

Pubblicato

-

Le e i custodi del bollino blu sono messaggeri di un principio reso concreto attraverso l’adozione gratuita del bollino blu. (altro…)

Continua a leggere

Più letti