Mettiti in comunicazione con noi

News

Europee 2019 – Non ci saranno rappresentanti irpini del M5S

redazione

Pubblicato

-

Chiuso il primo turno per le parlamentarie europee del M5S

Il primo turno di voto per la selezione dei candidati del M5S alle future elezioni per il Parlamento Europeo si è concluso il 29 marzo alle 22. Come riporta ilblogdellestelle.it «i votanti sono stati 37256, che hanno espresso 106121 preferenze. I risultati sono stati depositati presso due notai. Le persone che accedono alla seconda fase sono 200 e dei 22 irpini che hanno partecipato, nessuno è riuscito a superare il turno delle “parlametarie”. Il 26 maggio, quindi, non vedremo nessun irpino nella lista del M5S per le Europee. I 10 candidati della Campania che avranno accesso alla seconda fase sono :
Rescigno Michela
Nazaria Aniello
Napolitano Luigi
Mennella Francesco
Farina Enrico
De Taranto Giacinto
Avallone Vito
Aliberti Mario
Adinolfi Isabella Rocco Daniela

Come previsto dal regolamento, il sistema ha oscurato i voti dei dieci candidati vincitori mentre sono disponibili i voti dei candidati che non ce l’hanno fatta. L’irpina che ha ottenuto piu’ voti è stata Francesca Bisogni con 273 preferenze, originaria di Montecalvo Irpino, seguita da Maura Sarno, con 195 voti,  Generoso Testa, con 172, e Mirella De Benedictis, con 160. Gli arianesi in lista erano Michele Riccio che ha ottenuto 49 voti e Luciano Giorgione 39 voti.

Questi i voti ottenuti dagli altri candidati irpini:

Damiano Santoriello e Michele De Donato 122, Biagio Morelli 101, Carmine Scibelli 50, Ferrante Di Somma 27, Erminio D’Addesa 16, Barbara Buonavita 12, Maurizio Dello Iacono 8, Francesco Aufiero 7, Giancarlo Gennuso e Michele Russo 5, Oreste Annese con Maurizio Abeti e Carlo Ruotolo 4, Alfonso Bruno e Roberto Ricevuto 3, Giovanni Ambrosone 2.

 

Attualità

COLDIRETTI AVELLINO, AL VIA VACCINI TRA AGRITURISMI E CANTINE

redazione

Pubblicato

-

Irpini pronti a vaccinarsi in centri realizzati all’interno delle strutture agricole. Oggi il taglio del nastro a Montoro, presso l’azienda multifunzionale GB Agricola, che produce l’apprezzatissima cipolla ramata, prodotto agroalimentare di eccellenza e fiore all’occhiello del territorio. Il centro vaccinale, nato grazie alla disponibilità dell’ASL di Avellino, è stato ubicato all’interno dell’agriturismo dell’azienda guidata da Nicola Barbato. Da martedì apertura di un altro centro vaccinale presso il Radici Resort della storica azienda vitivinicola Mastroberardino a Mirabella Eclano, per poi proseguire – compatibilmente con la disponibilità di personale sanitario e vaccini – in altre strutture che la Coldiretti Avellino ha già messo a disposizione. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-9 persone positive in provincia, ecco dove

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 602 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID  9 persone: (altro…)

Continua a leggere

Più letti