Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia-50 persone positive in provincia, ecco dove

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 548 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 50 persone:

–  1, residente nel comune di Aiello del Sabato;

– 2, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 5, residenti nel comune di Atripalda;

– 2, residenti nel comune di Avella;

– 11, residenti nel comune di Avellino;

– 2, residenti nel comune di Cervinara;

– 1, residente nel comune di Lauro;

– 1, residente nel comune di Manocalzati;

–  4, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 1, residente nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Moschiano;

–  5, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 4, residenti nel comune di Quadrelle;

– 3, residenti nel comune di Salza Irpina;

– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 1, residente nel comune di Serino;

– 1, residente nel comune di Sturno;

 

– 3, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;

– 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Attualità

L’Alto Calore sospende l’erogazione idrica per rottura condotta adduttrice

redazione

Pubblicato

-

L’Alto Calore Servizi ha comunicato che, a causa di rottura della condotta adduttrice in agro di Castelfranci in data odierna martedì 26 ottobre 2021, è sospesa l’erogazione idrica. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-5 persone positive in provincia

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 138 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 5 persone:

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Ad Ariano Irpino 27 ottobre, intervento di derattizzazione

redazione

Pubblicato

-

Il Comune di Ariano Irpino informa la cittadinanza che mercoledì 27 ottobre 2021,  è previsto un intervento di derattizzazione  su tutto il territorio  comunale.

Le operazioni di derattizzazione  avranno inizio dalle ore 7  in poi.

L’intervento di bonifica ambientale sarà realizzato, come di consuetudine, da un’impresa incaricata dall’Asl, con la collaborazione ed il controllo del personale comunale.

E’ importante  che  la popolazione osservi le seguenti precauzioni:

tenere, in quelle ore, le finestre chiuse;

non lasciare alimenti sui balconi;

evitare di stendere i panni all’esterno;

non circolare e fermarsi nelle aree trattate per tutto il periodo delle operazioni;

non rimuovere le esche ratticide dai luoghi ove sono state disposte.

(altro…)

Continua a leggere

Più letti