Mettiti in comunicazione con noi

News

Disney sperimenta la tecnologia di trasmissione del suono “tattile”

Avatar

Pubblicato

-

Quando mi sfiori, sento una musica… Questa romantica espressione, spesso di dubbia sincerità, potrebbe trasformarsi in realtà, grazie a una nuova tecnologia. Quest’ennesimo colpo al romanticismo arriva, strano a dirsi, dai laboratori Disney, che hanno sperimentato un sistema per registrare un file audio e poi sussurrarlo all’orecchio di un altro, semplicemente toccandolo. La tecnologia si chiama Ishin – Den – Shin e sfrutta un microfono standard per registrare e poi convertire i suoni in segnali non udibili, ma trasmissibili attraverso il corpo di chi abbia in mano il microfono.

 

Il suono, infatti, si fa udibile toccando il lobo dell’orecchio, altoparlante organico e naturale, di qualcuno vicino a noi. Il prototipo, sviluppato al Disney Research di Pittsburgh, ha ricevuto una menzione d’onore questa settimana all’Ars Electronica Festival di Linz , in Austria, dove ha suscitato grande curiosità.

 

Nella pratica, suoni e rumori sono registrati attraverso un dispositivo, montato sul microfono, che crea un “campo elettrostatico modulato” attorno alla pelle. “Quando si tocca l’orecchio di un’altra persona, questo campo elettrostatico modulato crea una piccola vibrazione del lobo dell’orecchio, – spiega laDisney Research sul proprio sito web – di conseguenza, sia il dito sia l’orecchio formano un altoparlante, che restituisce il segnale acustico alla persona toccata”. Inoltre, “il segnale udibile può essere trasmesso da un corpo all’altro, utilizzando qualsiasi tipo di contatto fisico”. Non è necessario, insomma, usare l’indice per comunicare, si può anche usare un gomito, o altra parte del corpo. Il suono, invece, sarà udibile esclusivamente dall’orecchio della persona da noi toccata.

 

Non è un’idea nuovissima. La conduzione ossea, una tecnologia che trasmette il suono alle proprie orecchie attraverso le ossa del cranio, è usata per esempio dagli occhialini di Google, e in alcune cuffie di alto livello .

 

Non nuovissima ma comunque affascinante. E affascinante non significa utile. Vengono alla mente numerose applicazioni, alcune romantiche altre riconducibili a fantasiosi scenari di spionaggio, ma nessuna, a prima vista, sfruttabile su un mercato di massa.

 

Ma forse non era a questo che puntava la Disney. A dispetto di quel che si pensa, il fondatore Walt Disney era un sognatore prima che un imprenditore, come dimostra, per esempio, l’iniziale flop economico dell’esperimento Fantasia.

 

Il nome di questa tecnologia, Ishin – Den – Shin , sembra sia un mantra giapponese così traducibile: “Quel che la mente pensa, il cuore trasmette”. Talvolta, per comunicare, bisogna ascoltare quello che non si dice.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Frangipane – Dal primo agosto riapre pediatria

redazione

Pubblicato

-

Grazie all’intervento della Regione Campania e a seguito della disponibilità manifestata (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-15 persone positive in provincia su 474 tamponi effettuati

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 474 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 15 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Eutanasia Legale-Il PSI di Ariano sarà presente con un punto raccolta firme per il referendum

redazione

Pubblicato

-

La sezione Ireneo Vinciguerra del Partito Socialista Italiano sarà presente con un punto per la raccolta firme per il referendum sull’eutanasia legale. (altro…)

Continua a leggere

Più letti