Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

DALLA FILOSOFIA DEL GUSTO ALL’AGRIPIZZA 100% CAMPANA APRE LA 2^ AGRICHEF ACADEMY DI COLDIRETTI/TERRANOSTRA

redazione

Pubblicato

-

Dopo il grande successo del progetto di formazione dedicato agli operatori degli agriturismi Campagna Amica, Coldiretti e Terranostra Campania inaugurano domani la seconda Agrichef Academy in regione. Oltre alla sede di Montoro in provincia di Avellino, presso la Gb Agricola, un nuovo spazio dedicato agli aggiornamenti tecnici sarà ospitato presso la Danicoop di Sarno, in provincia di Salerno. Nella cooperativa dei produttori di pomodoro San Marzano Dop è già attiva una scuola dedicata alla valorizzazione dei prodotti dell’agro sarnese-nocerino, che prende il nome di Gustarosso Academy. La struttura è già parte della rete di Campagna Amica promossa da Coldiretti.

Il programma si apre con la presentazione del libro “La Filosofia del Gusto”, a cura dell’autore nonché chef Antonio Papale. A seguire salirà in cattedra il maestro Gennaro Salvo, che terrà un corso teorico-pratico sull’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani, dichiarata di recente patrimonio Unesco. L’obiettivo del corso non è trasformare gli agriturismi in pizzerie, ma lanciare un piatto identitario e autentico: l’agripizza 100% campana. Ogni agriturismo creerà la sua agripizza, a cui darà il nome dell’azienda agricola, realizzandola con farine da grano italiano ed eccellenze agroalimentari distintive e soprattutto di propria produzione. Tra gli ingredienti irrinunciabili per dare qualità c’è l’olio extravergine d’oliva, a cui sarà dedicata una lezione dal sommelier dell’olio Angelo Lo Conte, tecnico dell’associazione di olivicoltori campani Aprol, che trasferirà agli agrichef le conoscenze indispensabili per distinguere il vero Evo e il ricco patrimonio regionale: dai blend ai monovarietali.

Attualità

La scuola è un organo costituzionale, disse Calamandrei: ma cos’è oggi la scuola?

Grazia Vallone

Pubblicato

-

Nella festa del 2 giugno, non possiamo non ricordare Piero Calamandrei, chiamato spesso in causa come Padre costituente della Repubblica italiana, che pronunciò parole indimenticabili nel discorso di Roma dell’11 febbraio del 1950: “La scuola è un organo costituzionale”. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Quelle madri della Repubblica, che intendevano la politica come missione

Floriana Mastandrea

Pubblicato

-

Il 2 giugno 1946, uscita devastata dalla guerra, l’Italia con il referendum istituzionale e a suffragio universale, che consentì per la prima volta il voto alle donne, fu chiamata a scegliere tra Monarchia o Repubblica e per eleggere l’Assemblea costituente. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Mastella lancia il suo progetto politico con Gazzella coordinatore

redazione

Pubblicato

-

Le nostre radici, il nostro Sud. Un progetto politico che parte dalla Campania, dall’esperienza e la guida dell’On.le

(altro…)

Continua a leggere

Più letti