Mettiti in comunicazione con noi

Politica

Contrada Orneta ha scelto: si riparte da Alessandro Ciasullo e da Svolta Popolare

redazione

Pubblicato

-

Un vero e proprio trionfo la tappa elettorale di Ciasullo nella storica contrada arianese

 

 

 

 

La consacrazione definitiva arriva da contrada Orneta. Una consacrazione della gente di Orneta che ha scelto di puntare su una ‘Svolta Popolare’ e sul candidato a sindaco del gruppo dei Popolari per Ariano, Alessandro Ciasullo. La tappa elettorale di Ciasullo nella  contrada arianese si è rivelata un vero e proprio trionfo. I locali della scuola elementare erano gremiti e il discorso di Alessandro Ciasullo è stato intervallato da parole di approvazione e applausi scroscianti; i cittadini di Orneta, dunque, hanno compreso subito la validità del nuovo metodo di lavoro proposto da Ciasullo e la consistenza di un progetto politico di rinnovamento e di rilancio complessivo di Ariano. La storica contrada ha scelto senza esitazione il suo candidato: per  freschezza, competenza, voglia di fare e soprattutto validità di un progetto per l’amministrazione della città, questo il ragionamento dei residenti di Orneta, non si può non accordare la fiducia elettorale ad Alessandro Ciasullo. “La vecchia politica ha sempre fatto credere che le contrade devono essere rappresentate dai soliti capi-bastone o capi-contrada. Io invece dico che ogni contrada non deve sentirsi isolata ma parte di un unicum che è la città di Ariano.E’ ora di dire basta alle logiche delle percentuali e all’identificazione delle contrade soltanto come un serbatoio di voti. Bisogna pensare alla città di Ariano in un’ottica complessiva”, così Ciasullo, che ha continuato il suo discorso ai cittadini di contrada Orneta sottolineando la validità del suo metodo di lavoro, che unisce grandi idee ad un approccio assolutamente pragmatico, idee sviluppate con il supporto di un gruppo competente in vari settori. Proprio a contrada Orneta, Alessandro Ciasullo ha assicurato il primo intervento da sindaco. “Trovo incostituzionale che zone non servite dal differenziato spinto e senza cassonetti o isole ecologiche, quindi senza un servizio essenziale, debbano pagare le stesse somme di chi vive al centro. Il mio impegno, appena ci insedieremo, è quello di valutare una riduzione complessiva in percentuale a scalare di quanto dovuto per la Tarsu, riportandola a criteri di equità”.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Noi Campani: “Necessario un confronto sulla sanità in Irpinia”

redazione

Pubblicato

-

Si è riunita la direzione provinciale irpina di (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Ad Ariano Irpino l’8 marzo 2021 è convocato il Consiglio Comunale in diretta streaming.

redazione

Pubblicato

-

Il Presidente del Consiglio Comunale di Ariano Irpino, Luca Orsogna, ha convocato il Civico Consesso per lunedì 8 marzo  alle ore 17,00 con il seguente Ordine del Giorno: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Questione Difesa Grande-La Vita:” l’assessore Grasso sull’argomento mostra superficialità e incompetenza”

redazione

Pubblicato

-

Il consigliere di minoranza La Vita, risponde alle dichiarazioni del vice sindaco Carmine Grasso,attraverso un post pubblicato sulla sua pagina facebook. Di seguito la dichiarazione integrale del consigliere La Vita:       (altro…)

Continua a leggere

Più letti