Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Consiglio comunale ad Ariano – In aula per approvare solo alcuni provvedimenti

redazione

Pubblicato

-

Consiglio farsa quello che si è svolto questa mattina ad Ariano, dove lo stesso è servito per approvare solo alcuni punti all’ordine del giorno, che scientemente erano stati predisposti dalla presidenza del consiglio in un ordine che non lasciava presagire nulla di buono. Infatti nei primi 6 punti della discussione odierna, c’erano tutti argomenti  improntati all’approvazione di alcune variazioni di bilancio, riferiti alla gestione della passata amministrazione. Argomenti, evidentemente cari a qualche residuo dell’era ante-Franza, infatti dopo l’approvazione del settimo punto “Revisione Ordinaria delle Partecipazioni Societarie possedute dal Comune di Ariano Irpino” sul quale relazionava il sindaco Franza, il centro destra ha abbandonato l’aula, facendo venire meno il numero legale e di conseguenza non si è potuti andare a votazione sul vero argomento del giorno, ossia l‘Approvazione dello schema di Bilancio Consolidato dell’esercizio 2018(Amministrazione Gambacorta). Il consigliere Orsogna ha definito questa seduta “indecorosa ed imbarazzante, perchè si basa su astensioni, baratti, ricatti e ripicche” e aggiunge ” questo comportamento è irrispettoso per la città”.  Il consigliere Cusano ci va giù duro, affermando :” E’ una vergogna, non siamo degni di rappresentare la nostra città, perché si usa il consiglio comunale per scopi personalistici.” Anche il sindaco Franza è uscito molto contrariato dall’ultima seduta consiliare, infatti ha dichiarato:”Hanno dato prova ancora una volta, di senso di responsabilità a giorni alterni votando solo gli argomenti per i quali avevano manifestato un particolare interesse.”

 

Attualità

Gestione raccolta rifiuti – Nuovo servizio e assunzioni, Irpiniambiente chiarisce

redazione

Pubblicato

-

Rispetto alle vicende legate all’avvio del nuovo servizio di gestione della raccolta rifiuti nel comune di Ariano Irpino,  (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Guerino Gazzella, vicesegretario regionale Noi Campani:Solidarietà a Giuseppe, discriminato perché gay

redazione

Pubblicato

-

Giuseppe, un ragazzo di 17 anni di Grottaminarda, è stato vittima di un gravissimo episodio di discriminazione di natura omofoba.
Artefici di questo ignobile gesto un gruppo di suoi coetanei che hanno agito nell’indifferenza di quanti erano presenti.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Più letti