Mettiti in comunicazione con noi

Politica

Comunicato post elezioni 2014 da parte di Harambee.

redazione

Pubblicato

-

Da oggi possiamo finalmente parlare a pieno titolo di “elettorato di Harambee”. Poco meno di 400 preferenze.

Un movimento politico che in meno di tre anni ha messo in piedi un bel luogo politico. Abbiamo assunto un ruolo da protagonisti sul palco della politica arianese. Quello che gli altri partiti e gli altri attori politici hanno costruito in decenni, Harambee lo ha realizzato in 30 mesi senza riferimenti nazionali. Quasi 400 preferenze sui candidati di area Harambee. È la dimostrazione che c’è un pezzo di società libera che ha votato e continuerà a sostenere chi non ha mai amministrato, mai esercitato clientelismo, mai promesso piaceri e favori. Un Movimento, il nostro, che in pochissimo tempo ha costruito e organizzato una realtà politica e ha saputo individuare un preciso blocco sociale contraddistinto da una determinata cultura politica. A quel popolo va un ringraziamento particolare per averci creduto fino in fondo. Questi elettori rappresentano i fondatori di una nuova fase per il Movimento Harambee. Grazie al loro voto oggi Harambee, che appartiene a quegli elettori, è più forte, più autorevole e più incisivo di ieri. Tutte quelle preferenze sono per noi uno strumento formidabile per esercitare con maggiore efficacia il controllo e l’orientamento istituzionale per la tutela dei Beni Comuni. Questa prima esperienza elettorale ci dice che abbiamo fatto bene, che il percorso è quello giusto. L’unica via obbligata ora è andare avanti come abbiamo fatto in questi tre anni. Lavoreremo per tutti quei punti che abbiamo messo nel programma del candidato sindaco come ad esempio il co-working, lo sportello gratuito comunale per la consulenza ai fondi europei, l’istituzione dell’assessorato alla ceramica, un ampliamento dei servizi per l’infanzia e le famiglie, la riforma dell’albo delle associazioni, l’informatizzazione della pubblica amministrazione, la tutela dell’imprenditoria femminile, la promozione delle nostre eccellenze, e tantissime altre necessità e urgenze. Presto avremo tante cose da dire al nuovo sindaco. Una nuova stagione sta arrivando e stavolta abbiamo dietro di noi diverse centinaia di elettori che hanno creduto in Harambee.

Advertisement
1 Comment

Attualità

Bonomi e Salvini: il Sud è terra di fannulloni

Antonio Bianco

Pubblicato

-

Il lamento degli imprenditori è unanime: mancano i lavoratori stagionali poiché il reddito di cittadinanza ha trasformato i giovani in bamboccioni stravaccati sui divani a guardare la TV. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Il Forum di Marx 21: anche in Irpinia attesa per il confronto tra i segretari di Rifondazione, Pci e Partito Comunista sulle prospettive politiche e sul ruolo della Cina nel mondo

redazione

Pubblicato

-

Grande attesa tra i militanti della sinistra anche in provincia di Avellino, per l’inedito confronto che si terrà on line tra i segretari nazionali delle tre principali formazioni politiche comuniste. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio Comunale del 12 giugno. Il punto di Federico Barbieri

Federico Barbieri

Pubblicato

-

Il “documento unico di programmazione” è previsto nel corpo dell’art. 150 del TUEL, all’interno della parte II dedicata all’ordinamento finanziario e nell’articolo 151, che reca nella rubrica “principi generali”. Quest’ultimo articolo afferma: “1. Gli enti locali ispirano la propria gestione al principio della programmazione. A tal fine presentano il Documento unico di programmazione entro il 31 luglio di ogni anno. […] Le previsioni del bilancio sono elaborate sulla base delle linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione”.
Dal tenore della disposizione si intende che il DUP precede (non solo temporalmente) il bilancio di previsione. Possiamo affermare (come accadeva per la relazione previsionale e programmatica) che il DUP contiene la visione complessiva dell’amministrazione, espressa attraverso le “politiche” e i progetti, mentre il bilancio di previsione è “soltanto” la rappresentazione dei flussi finanziari in entrata e in uscita.
(altro…)

Continua a leggere

Più letti