Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Bonaccini: il governo vada veloce e faccia ripartire il Nord

Antonio Bianco

Pubblicato

-

Tutti misurino le parole ma il governo vada veloce e faccia ripartire il Nord”. Cosi titola il quotidiano La Stampa l’articolo su Bonaccini, Presidente dell’Emilia Romagna, fondatore della Banda Bassotti (precedente articolo http://www.arianonews24.it/la-banda-bassotti-bonaccini-pd-fontana-zaia-lega/); si deve far ripartire il Nord mentre il Sud ha il PIL a meno 18%. Bonaccini, uomo del PD, dimentica di essere Italiano e punta sul logoro modello della “locomotiva del Nord” che non ha saputo risollevare le sorti del Paese, incluso il Meridione, dopo la crisi del 2008.

Ha ben compreso che senza il Sud l’Italia non riparte ed è ben consapevole che se venissero erogati più fondi al Sud per opere pubbliche, si dovrebbero tagliare i finanziamenti destinati al Nord con la conseguente riduzione dell’efficienza dei servizi pubblici. Il Bonaccini-pensiero riparte con la proposta di rilanciare il regionalismo differenziato senza approvare il Livelli Essenziali di Prestazione (LEP) necessari per ridurre il divario socio–economico presente in Italia. Ripropone la favoletta del residuo fiscale di 140 miliardi da trattenere, in gran parte, nelle Regioni Nord avvantaggiando solo questi territori senza tener conto di quelli più fragili situati nel Meridione. Fatto che accentua il senso di separazione e disuguaglianza dell’Italia dei due pesi e delle due misure, non solo nel disegno politico di Bonaccini ma anche del governo PD-M5S. Infatti sono stati programmati investimenti per 8,7 miliardi di infrastrutture ferroviarie di cui solo 1,4 miliardi saranno spesi al Sud, privo di linee con il doppio binario e dell’alta velocità. Se non bastasse con il metodo della spesa storica, si sottraggono risorse al Meridione da almeno un ventennio pari a 62 miliardi annui. Vorremmo credere che l’Italia sia ancora unita e coesa ma i segnali vanno in un’altra direzione e portano in un baratro profondo senza via di uscita

Attualità

Ariano Irpino attiva IVO-emergency, il primo assistente virtuale che fornisce risposte alle domande sull’emergenza coronavirus.

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Franza ha provveduto all’attivazione di “IVO emergency”. Si tratta di un operatore virtuale, gratuito per gli Enti Pubblici, che fornisce domande alle risposte riguardanti l’emergenza COVID-19. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid all’ospedale Frangipane,l’ASL risponde a Franza:”La situazione di eccezionalità di questo momento richiede uno sforzo da parte degli ospedali al territorio”

redazione

Pubblicato

-

A seguito delle dichiarazioni del sindaco di Ariano Irpino, Enrico Franza, relativamente all’organizzazione del P.O. “Frangipane” di Ariano Irpino, l’Asl di Avellino precisa quanto segue: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid – Altri 28 casi in provincia di Avellino

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che su 392 tamponi analizzati sono risultate positive al COVID 19 28 persone: (altro…)

Continua a leggere

Più letti