Mettiti in comunicazione con noi

Cultura Eventi e Spettacolo

ARIANO FOLKFESTIVAL XXIII edizione – DAL 15 AL 19 AGOSTO – PRESIDIO DI CULTURE, INCLUSIONE E WORLD MUSIC

redazione

Pubblicato

-

DAI DUBIOZA KOLEKTIV A CALYPSO ROSE, PER L’UNICA DATA ITALIANA

Oltre 350 artisti in 23 anni, più di 1000 ore di musica, 36 nazioni invitate sul palco, 20.000 presenze in ogni edizione, 10 aree collaterali. Questi i numeri di Ariano Folkfestival, tra i più interessanti appuntamenti europei dedicati alla world music, che torna dal 15 al 19 agosto firmando la sua XXIII edizione ad Ariano Irpino.

In questa terra di confine in provincia di Avellino posizionata tra Campania, Puglia e Basilicata, il festival si apre ancora una volta ai migliori suoni del mondo, scommettendo come sempre sulla qualità artistica e orgogliosa di presentare una line up ricercata e libera da logiche commerciali.

Ariano Folkfestival regala al suo pubblico un’anteprima domenica 5 agosto al celebre Dum Dum Republic di Capaccio Paestum (Salerno). Sulla spiaggia vista mare inizia dalle ore 15 un lungo dj set che si chiude con il concerto dell’Instituto Mexicano Del Sonido al via dalle ore 19. La formazione guidata da Camilo Lara è abituata a esibirsi nei più importanti festival internazionali accanto ad artisti quali Gorillaz, Calexico, Molotov, Residente, Morrissey e molti altri. Sempre carichi di buonumore e voglia di divertirsi – in perfetta sintonia con lo spirito della manifestazione -si muovono abilmente tra beat electrodance, hip hop e musica tradizionale.

Il 15 agosto si entra nel vivo. Il festival inizia con una giornata a ingresso gratuito in cui dà il benvenuto all’olandese Mauskovic Dance Band. Amsterdam ha forgiato il loro suono unico, che ha le radici in una cumbia dai sapori tropicali a cui si mescolano ritmi afro-caraibici e space disco. A questo aggiungono tocchi elettronici, drum machine e sintetizzatori, creando così un sound estremamente contemporaneo ma ricco delle più svariate influenze culturali. Chiude la serata Dj Grissino.

Il 16 agosto sarà la volta della vitale irriverenza dei Dubioza Kolektiv, ovvero i bosniaci più esplosivi in circolazione. Nel loro shaker musicale si infilano i generi più diversi: ritornelli orecchiabili e attitudine punk, influenze indo-pakistane e accenni elettronici. Ne viene fuori un cocktail che ha conquistato non solo i Balcani ma tutto il mondo grazie al perfetto equilibrio fra contemporaneità e tradizione, ironia feroce e impegno politico.

Attualità

Comuni Medievali-Martedì 26 ottobre conferenza stampa sull’evento di Pistoia

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano (altro…)

Continua a leggere

Attualità

RINVIO PRESENTAZIONE PROGETTO “FRANTUMI – MANUTENZIONE”

redazione

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino comunica di aver disposto, di comune accordo con i ceramisti, il rinvio della presentazione del progetto “Frantumi – Manutenzione artistica”, in programma domani giovedì 21 ottobre 2021 alle ore 12.00 presso Piazza Duomo, a seguito dell’evento luttuoso che ha sconvolto la comunità. (altro…)

Continua a leggere

Attualità

“Lungo i sentieri della memoria, Una storia di “Resistenza” raccontata alle popolazioni irpine“

redazione

Pubblicato

-

Lungo i sentieri della memoria, Una storia di Resistenza raccontata alle popolazioni irpine“ è il titolo del progetto promosso da Sinistra Italiana Avellino con la collaborazione delle sezioni provinciali di ANPI – Associazione Nazionale Partigiani Italiani – di Avellino e Benevento attraverso la presentazione nelle diverse realtà territoriali di saggi storici, romanzi e antologie di autori irpini e campani. (altro…)

Continua a leggere

Più letti