Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Amministrative Ariano – Continuano le manovre nei vari schieramenti, intanto Gambacorta presenta la sua candidatura-bis a sindaco.

redazione

Pubblicato

-

Mimmo Gambacorta, il sindaco uscente dell’ultima amministrazione arianese, un primato lo ha già ottenuto infatti sarà il primo tra i possibili candidati a sindaco del tricolle ad ufficializzare la sua “discesa in campo”, ed è previsto per domani 7 aprile presso l’Auditorium Comunale, un incontro con la cittadinanza per ufficializzare la sua candidatura bis e “raccontare il futuro” che lui e la sua squadra immaginano per Ariano. Gambacorta ha fatto una scelta netta, ovvero ha deciso di guidare un gruppo di liste civiche ed ha rifiutato l’alleanza con Lega e Fratelli d’Italia, perchè come ha dichiarato in alcune interviste, le sue liste sono di ispirazione popolare e moderata e si rifanno ai principi cardine dettati dal Partito Popolare Europeo che vede come massimo esponente il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e nulla hanno a che fare con l’ideologia sovranista dei due partiti di centro destra.  Gambacorta, dichiara anche di non rappresentare la vecchia politica e di amare in maniera incondizionata Ariano ed il suo territorio e in questi cinque anni, grazie al suo lavoro e a quello della sua squadra, ha riportato la città a ricoprire il ruolo che merita nella geografia politica campana. Fin qui i proclami del sindaco uscente e ricandidato, dall’altra parte invece si naviga a vista, infatti sia Lega e Fratelli d’Italia sia il centro sinistra sono ancora lontani dal raggiungere un possibile accordo su un candidato sindaco che possa portare le due compagini unite allo scontro con Gambacorta. Ricordiamo che la Lega e FdI avevano dichiarato in apertura di campagna elettorale di poter correre insieme a Forza Italia (partito del sindaco uscente) solo se ci fosse stata una netta rottura con la passata amministrazione altrimenti avrebbero provveduto a nominare un proprio candidato sindaco da portare in campagna elettorale. Al momento i due schieramenti sembrano intenzionati a proseguire su questa strada e nelle ultime ore circolano due nomi come possibili candidati  sindaco ovvero Generoso Cusano, già assessore del comune di Ariano e Paolo Graziano, stimato avvocato del tricolle. Nel centro sinistra invece sembra naufragata la candidatura del giovane Enrico Franza il quale aveva dato la sua disponibilità a PSI e LeU appoggiati anche dal consigliere uscente La Vita e da Antonio Ninfadoro. Discorso a parte per il M5S che nonostante le polemiche interne ha prodotto la sua lista con candidato a sindaco Mario Iuorio ed in attesa di certificazione da parte dei vertici del Movimento.

Attualità

Convocato il Consiglio Comunale per il 1° dicembre in modalità “videoconferenza”

redazione

Pubblicato

-

Il Presidente del Consiglio Comunale  ha convocato il Civico Consesso in modalità videoconferenza, tramite la piattaforma “consiglicloud” in adunanza ordinaria per il giorno 1 dicembre alle ore 17,00, con il seguente ordine del giorno: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Emergenza Covid in Irpinia – Positive al COVID 194 persone, 38 ad Avellino

redazione

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 1.950 tamponi analizzati, sono risultate positive al COVID 194 persone: (altro…)

Continua a leggere

Attualità

Carmine Grasso (PD):”La prossima legge di bilancio del Governo elimina le risorse per il completamento della Lioni-Grottaminarda”

redazione

Pubblicato

-

Il vice sindaco PD di Ariano Irpino manifesta la propria delusione per lo stralcio dalla prossima legge di bilancio della norma che proponeva di assegnare 36 milioni di euro di risorse per i lavori di completamento della strada a scorrimento veloce Lioni-Grottaminarda. Il collegamento stradale è di vitale importanza per lo sviluppo delle zone interne e quanto mai indispensabile al completamento del vecchio ma sempre attuale progetto di collegamento del mar tirreno con l’adriatico. (altro…)

Continua a leggere

Più letti