Amministrative 2014. Siamo già in clima elettorale. Reviewed by Momizat on . E' iniziata la lunga volata della campagna elettorale per le prossime amministrative che si svolgeranno nella primavera del 2014. Il gruppo che fa capo all'on. E' iniziata la lunga volata della campagna elettorale per le prossime amministrative che si svolgeranno nella primavera del 2014. Il gruppo che fa capo all'on. Rating: 0
You Are Here: Home » Politica » Amministrative 2014. Siamo già in clima elettorale.

Amministrative 2014. Siamo già in clima elettorale.

Amministrative 2014. Siamo già in clima elettorale.

E’ iniziata la lunga volata della campagna elettorale per le prossime amministrative che si svolgeranno nella primavera del 2014. Il gruppo che fa capo all’on. Zecchino ha rotto il ghiaccio, mettendo sulla rampa di lancio come prossimo candidato sindaco della loro lista il giovane Alessandro Ciasullo, ed è bastata questa scintilla per scatenare sul tricolle un vero e proprio terremoto di candidati, che ha fatto saltar fuori una serie di nominativi alcuni dei quali già noti alle cronache politiche locali ed altri invece intenzionati a farsi largo insieme a nuove forze politiche che sono in via di definizione. Ma andiamo con ordine, come dicevamo i primi a dare un nome agli elettori sono stati i Popolari per Ariano, che hanno fatto ricadere la scelta su un giovane emergente, con una esperienza di campagna elettorale alle spalle nella passata tornata amministrativa e primo dei non eletti nella lista appunto dei Popolari per Ariano. Questa manovra ha subito surriscaldato gli animi ed il primo a far intendere che non saranno accettati nomi non condivisi è stato l’ex capogruppo in consiglio comunale di Liberi e Forti Pasqualino Santoro, il quale ha dichiarato ” che se il nominativo lo propone una forza soltanto, significa che lo stesso rappresenterà solo la forza politica che lo ha nominato”. Da qui in avanti si sono succeduti i nomi dei vari rappresentanti delle altre forze politiche che non vogliono restare indietro in questa fase di “riscaldamento dei motori” ed anche i quotidiani locali sembrano a caccia di nomi da proporre per alzare il livello dello “scontro elettorale” e magari per vendere qualche copia in più. E così vediamo apparire l’ex Assessore Provinciale Gino Cusano in pole per guidare la coalizione di centro-destra , seguito da un altro big della politica arianese già sindaco nel periodo 2004-2009 Domenico Gambacorta e di un sempreverde Avv.Giuseppe Lo Conte per gli amci “Pino”. Questi i nomi piu’ gettonati nel centro-destra, raggiunti nelle ultime ore da un candidato giovane che è stato lanciato dalle pagine di facebook e che risponde al nome di Marco Ciano già collaboratore in provincia dell’Assessore Cusano e che probabilmente dovrebbe, nella strategia di chi lo ha proposto, fare da contraltare alla candidatura di Alessandro Cisaullo per i Popolari arianesi. Mentre nel centro-destra si lavora speditamente, nel centro-sinistra vengono timidamente fatti i nomi dei soliti “noti” Antonio Ninfadoro,Giovanni La Vita,Carmine Peluso,Pasqualino Molinario e dell’avvocato Domenico Carchia. Il centro-sinistra sembra essere ancora alle prese con la decisione se effettuare o no le primarie per la scelta del candidato sindaco , cosa questa che al momento sembra piu’ un ostacolo che una risorsa per la coalizione che nei mesi scorsi aveva lanciato l’iniziativa e che ora sembra che nessuno voglia piu’ percorrere in attesa di sviluppi. Nel quadro generale che va costruendosi restano da inquadrare la figura del geometra Antonio Santosuosso, che negli ultimi tempi sembra sia diventato uno dei sicuri candidati di una lista civica e della lista che fa riferimento al movimento 5 stelle di Beppe Grillo chiamata “Ariano a 5 Stelle” e che nelle settimane scorse aveva portato a termine una serie di incontri per definire i nomi dei candidati da presentare nella lista e molto probabilmente indicare anche il nome del candidato sindaco. La campagna elettorale è iniziata con qualche mese di anticipo e vedremo cosa ci riserverà nelle prossime settimane.

  • Ariano al Centro con Luciano Giorgione divulgherà l’impegno politico nell’interesse della città e degli arianesi tutti, cercando di amplificare codesto impegno con persone che ragionano sulla stessa frequenza emarginando il vecchio che ha devastato un territorio per mero opportunismo. Rispetto i nomi su riportati, ma li conosciamo, abbiamo l’obbligo di rinnovare la classe dirigente con persone che non hanno alcuna appartenenza politica di riferimento, dobbiamo rompere lo schema con giovani volenterosi, onesti e che tengono a cuore Ariano per fare bene.

  • Nick

    Anche il tuo è un nome che conosciamo, sotto un altro partito però…

    http://www.comunediariano.it/elezioni2009/uniti-per-cambiare.htm

  • Bravo Nick tu sei estremamente bravo, complimenti.

  • Nick

    Però devo dire che tieni fede al tuo vecchio movimento… CAMBI….
    E aggiungerei anche questo
    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/02/propongo-di-attuare-una-sede-per-il-m5s-ad-ariano-irpino-av.html

  • Si è vero l’ho proposta io in primis una sede del M5S, ma non so propprio con questo cosa vuoi esprimere. Per avere più notizie in merito alla mia appartenenza o al progetto politico che propongo, se vuoi ne possiamo parlare da vicino, perchè non mi sottraggo a nessun confronto e tantomeno al tuo, anzi sei tu che ti mascheri e ti comporti abbietto. Buona giornata Luciano Giorgione.

  • Nick

    Voglio dire che ti stai ergendo a difensore della legalità, del nuovo, quando di nuovo non hai alcunché!
    Fermo restando che non ti stai confrontando – stai soltanto iniziando la tua campagna elettorale, urlando ai quattro venti quello che dicono tutti, con proposte intrise di demagogia senza alcun fondamento pratico.
    Inoltre, volendo riprendere la tua prima risposta a questo post, volevo far notare che:
    nel 2008 apri il tuo blog/movimento Ariano al Centro;
    nel 2009 sei con “Giovani Ambiente e Territorio…”;
    nel 2013 in piena ondata Grillo fai l’occhio al M5S ma annunci la tua discesa in campo con Ariano al Centro. Escludo una coalizione del tuo movimento con i M5S a causa della loro visione politica (che non condivido ma rispetto).
    Capisco che vuoi rompere gli schemi, che vuoi giovani senza alcuna identità politica, ma tu sei il Vitangelo Moscarda della politica!
    Inoltre, non condivido l’idea di un gruppo senza appartenenza politica (ma è una mia opinione).
    Infine, piano con gli epiteti, che comunque vanno scritti correttamente, specie da un professore che fa citazioni latine (a quando un ripasso sulle doppie???)

    • Melius abundare quam deficere

      • Ascolta NicK Camel su propprio concordo l’errore dovuto a una mia distrazione, su l’epiteto a cui ti riferisci “abbietto o abietto” si può scrivere in entrambi i modi, informati caro prof.

  • Nick

    Vasa inania multum strepunt…

  • NINO NICOLETTI

    Signor Giorgione mi perdoni se oso: non crede di essere un po’ ingenuo ? non ha pensato che sta facendo il gioco del Signor Nick rispondendo alle sue evidentissime provocazioni ?
    Lei, se ho ben compreso, mira ad affermarsi nella politica arianese. Allora, mi permetta un disinteressato suggerimento, dialoghi con la cittadinanza sugli “obiettivi programmatici” piuttosto che accettare su organi di stampa (che posso leggere anch’io da lontano) un contraddittorio molto poco edificante per tutti (attori e spettatori).
    Cordialmente

Scroll to top
ArianoNews (note legali) Testata giornalistica Registrata presso il Tribunale di Ariano Irpino al n°01/13 del Registro Stampa in data 27/02/2013.
© Copyright 2013 - Il materiale pubblicato, pure essendo di dominio pubblico, non può essere utilizzato in nessun modo.
Developing by MarcoDedo.it