Mettiti in comunicazione con noi

Ariano Basket

A2F: L’Lpa cerca il riscatto contro Catania. Agresti: “Ci vuole passione”

redazione

Pubblicato

-

Sarà ancora scontro al vertice per l’Lpa Ariano che domenica riceve la visita dell’Olympia Catania (Pala Cardito, ore 18) nella terza giornata di ritorno della conference centro-sud. C’è da riprendere la marcia interrotta con gli stop contro Salerno e Battipaglia. E magari ribaltare anche il “-3” dell’andata confezionato a tre secondi dalla fine da una tripla di Pavia. In settimana le irpine hanno dovuto incassare gli stop dell’indomita Dominguez, fermata questa volta dalla classica scavigliata, che ha bloccato anche Aversano.
“Infortuni ed assenze a parte abbiamo lavorato meglio delle altre settimane – commenta il trainer irpino – nelle nostre tre sconfitte quella di Battipaglia è sicuramente quella in cui abbiamo giocato meglio. L’aggressività non è nelle nostre corde e su questo aspetto dobbiamo migliorare”. Ora Catania: “Arriva una squadra molto forte, che con l’inserimento di Seino ha raddoppiato il suo potenziale sotto canestro. Non abbiamo alternative, dobbiamo spaccarci l’anima in due perché non possiamo sbagliare”. La pericolosità offensiva diffusa delle etnee è uno dei problemi, così come la consistenza difensiva del pacchetto lunghe: “In attacco stiamo cercando di semplificare alcuni movimenti. Sarà importante avere una discreta giornata al tiro perché tipicamente tentano di proteggere l’area lasciando qualcosa in più da fuori. E ci sarà bisogno di maggiore movimento. Se attacchiamo le loro lunghe da ferme potremmo avere delle difficoltà. In situazioni più dinamiche il discorso si ribalta. E’ chiaro che la difesa sulle varie Buzzanca e Pavia sarà fondamentale perché le esterne non potranno contare su chissà quali aiuti da parte delle lunghe. Catania è una squadra più offensiva che difensiva: ti lascia qualcosa ma ti castiga se tu non sei abile ad approfittarne”. Domenica sarà un esame per tutta la squadra ed in particolare per chi ha reso meno delle attese: “Abbiamo fatto delle scelte precise. C’è un sistema di gioco che è questo e chiunque vuole essere qui deve lavorare per entrare in questo sistema, non ci sono alibi. Dobbiamo essere più combattivi e dirò di più: chi non ha un linguaggio del corpo che trasmetta passione non ha il diritto di parlare”.

LE CIFRE (medie per gara):
Lpa Ariano Irpino: P.ti 60,9 (Micovic 15,4); P.ti subiti 58,9; Falli C. 15,4 (Micovic 3,7); Falli S. 19,5 (Micovic 5,6); T2 44,7% (Micovic 56,2%), T3 24,1%; Tl 64,7% Maggi (81,2%); Rimb. 38,8 (Micovic 7,5); Perse 17,5 (Micovic 3,4); Rec. 17,3 (Dominguez 1,9); Assist 7,4 (Rossi 2); Valutaz. 69,6 (Micovic 16).
Olympia Catania: P.ti 65,8 (Brezinova 15,7); P.ti subiti 62,2; Falli C. 18,5 (Pavia 3,4); Falli S. 19,5 (Servillo 4,6); T2 46,2% (Anechoum 63,6%); T3 34,5% (Brezinova 42,9%); Tl 71,7% (Seino 85,7%); Rimb. 34,3 (Brezinova 12,5); Perse 19,5 (Pavia 4); Rec. 14,8 (Pavia 2,5); Assist 4,9 (Buzzanca 1,4), Valutaz. 65 (Brezinova 20,5).

ARBITRI: William Raimondo di Roma e Daniela Bellamio di Latina

Advertisement
Clicca per commentare

Ariano Basket

SportAriano Basket – La Farmacia del Tricolle rinuncia alla partecipazione del campionato di A2

redazione

Pubblicato

-

La Farmacia del Tricolle Basket Ariano Irpino comunica con grande rammarico la rinuncia alla partecipazione al campionato di Serie A2 Femminile per la stagione sportiva 2020-21. (altro…)

Continua a leggere

Ariano Basket

SportAriano – Weekend nero per lo sport del tricolle

redazione

Pubblicato

-

Brutto weekend per lo sport del tricolle, infatti le maggiori squadre della città nel calcio e nel basket hanno ottenuto risultati deludenti. (altro…)

Continua a leggere

Ariano Basket

Basket A2 F – La Farmacia del Tricolle batte la Virtus Cagliari di mr. Ferazzoli

redazione

Pubblicato

-

Successo convincente per le ragazze della Farmacia del Tricolle che con un perentorio 72 a 48 liquidano la pratica (altro…)

Continua a leggere

Più letti