Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Rimpasto nella Giunta Comunale di Ariano Irpino. Sindaco Franza: “Abbiamo affrontato difficoltà, ma siamo uniti. Ora rilancio dell’azione amministrativa”

Pubblicato

-

Il sindaco di Ariano Irpino ha firmato in questi ultimi giorni i provvedimenti con i quali ha proceduto a una revisione delle deleghe assessorili e alla nomina di quattro nuovi assessori.
Ieri, l’ultimo ingresso in giunta della consigliera del Partito Democratico in Consiglio Comunale, la Prof.ssa Grazia Vallone, alla quale è stato conferito il ruolo di Vicesindaca in sostituzione del dimissionario Dr. Carmine Grasso e alla quale sono state assegnate le deleghe all’Istruzione e Politiche giovanili, Urbanistica e PNRR.
Il Sindaco, ringraziando ancora una volta gli assessori uscenti per l’impegno e la collaborazione profusi, ha portato a termine questa complessa fase di “rimpasto” che ha visto, al di là delle legittime e comprensibili perplessità da parte di qualcuno, ad un rinnovo della giunta in soli dieci giorni, riequilibrando le deleghe in base ad un criterio di omogeneità e operatività.
“Le note vicende dei giorni scorsi – afferma il sindaco Franza – ci hanno indotto a una riflessione e a una riorganizzazione della giunta. Una squadra di governo, è una vera squadra, se si misura con le difficoltà che incontra sul proprio cammino, compiendo scelte, prendendo decisioni, con la necessaria maturità e responsabilità. Io l’ho fatto, noi l’abbiamo fatto, non senza gravità, ma soltanto ed esclusivamente nell’interesse della comunità che abbiamo l’onore di rappresentare. In sostituzione del Dr. Carmine Grasso, è stata nominata assessora, con il ruolo anche di vicesindaca, la Prof.ssa e consigliera Grazia Vallone, alla quale ho ritenuto opportuno conferire la delega all’Istruzione e politiche giovanili, pienamente nelle sue competenze, e la delega all’Urbanistica e PNRR, conferita al

gruppo PD che saprà certamente coordinare, insieme con la maggioranza tutta, il complesso processo di trasformazione della visione della città e della gestione dei fondi PNRR che abbiamo già ricevuto e riceveremo. La neo assessora Maria Elena De Gruttola, rappresentante della componente socialista in coalizione, che ringrazio per aver già preso in carico la piena organizzazione degli eventi natalizi, assume la responsabilità della Cultura, della Promozione del territorio e turismo e dello sviluppo sostenibile, temi confacenti alla sua formazione e alla sua professione e che rappresentano un impegno certamente gravoso, ma che sono certo saprà onorare. Desidero, inoltre, ringraziare il consigliere Toni La Braca, del gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle, per averaccettatol’incaricodi assessore con delega all’Ambiente e al Patrimonio, un compito questo che richiede disponibilità, costanza e dedizione, oltre che responsabilità e ingegno, qualità queste che non mancano al neo assessore.
Ringrazio ancora la Dr.ssa e neo assessora al Bilancio e Contenzioso, Angela Perito, che rientra come rappresentante in giunta della lista civica “Ariano Futura”, insieme con il già assessore alle Politiche Sociali e Abitative, Dr. Pasqualino Molinario, per la grande disponibilità dimostrata nell’assunzione di incarichi così gravosi, in particolar modo, in questa fase così delicata dell’economia del nostroPaese. Ma il ringraziamento – prosegue Franza – lo estendo a tutta la giunta e a tutte le forze di maggioranza che hanno compreso perfettamente il momento, e nonostante delle frizioni evidenti, non lo nascondo, si è riusciti ad essere ancora squadra e far fronte comune. Tutti si sono messi a disposizione, ognuno per il proprio ruolo e per le proprie competenze, per rilanciare l’azione amministrativa, per troppo tempo, depotenziata e rallentata anche dalla mancanza di un adeguato numero di risorse umane impiegate e tali da far fronte con la massima efficienza alle molteplici problematiche della Città di Ariano. Oggi – conclude il sindaco – con la riorganizzazione degli uffici e con quella della nostra squadra vogliamo stabilire un nuovo punto di partenza, forti dei risultati raggiunti e delle esperienze compiute e pienamente consapevoli di quelle che ci attendono.Non siamo all’anno zero, tutt’altro, maper me, per noi,èquestoil momento giusto per dare nuova linfa al nostro operato, intensificando quel rapporto di fiducia con tutti i cittadini, con chi ci ha votato e con chi ha scelto altri, perché la città è una, la comunità è una e ne condividiamo il destino. Siamo uniti, consapevoli delle responsabilità, avvertiamo forte l’onere delle scelte da compiere e l’onere di doverle compiere. Al prossimo consiglio comunale, che verrà da qui a qualche giorno , vi presenterò i componenti della nuova giunta e la squadra rinnovata tra i banchi della maggioranza consiliare. Un caro abbraccio a tutti.”

Attualità

Ariano-La Polizia ha denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto pluriaggravato due cittadini macedoni

Pubblicato

-

Personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Ariano Irpino, a seguito di articolata attività di indagine, ha identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto pluriaggravato, due cittadini macedoni, rispettivamente di anni 44 e 26, rispettivamente padre e figlio, entrambi residenti in provincia di Foggia e con diversi precedenti di polizia specialmente per reati contro il patrimonio (furto e rapina).

In particolare, dopo avere svolto, in data 24 dicembre 2022, sopralluogo per furto consumato della somma di € 2.100,00 e alcuni oggetti di valore presso una concessionaria auto di Ariano Irpino, personale del locale Commissariato di Pubblica Sicurezzaavviava le relative indagini, tramite l’acquisizione delle registrazioni del sistema di video sorveglianza in dotazione alla concessionaria e di altri sistemi. L’attività permetteva di risalire alla targa dell’auto, una Fiat 500, utilizzata dai malfattori, risultata noleggiata presso un’agenzia di Foggia, e di giungere all’esito positivo della comparazione dei volti dei due ladri catturati dal sistema di video sorveglianza del salone con le foto presenti nello schedario AFIS della Polizia Scientifica.

Nel corso delle indagini sono stati acquisiti a carico degli stessi soggetti significativi indizi per analogo furto perpetrato, nel pomeriggio del 23 dicembre 2022, ai danni di altra concessionaria in territorio di Potenza.

Continua a leggere

Attualità

Il sindaco Franza contro l’Alto Calore:”Tutto questo non puo’essere tollerabile”

Pubblicato

-

Ennesima rottura di una conduttura idrica e soliti problemi per le famiglie di Ariano, che vedono nel giro di pochi giorni confrontarsi con l’emergenza idrica ed il sindaco Franza costretto nuovamente a chiudere tutte le scuole per una situazione di emergenza che oramai sta diventando normalità. Di seguito lo sfogo del sindaco Franza contro l’Alto Calore:

Anche questa mattina sono stato costretto a chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado sul nostro territorio: ciò non può essere tollerabile. Così come non può essere tollerabile la mancanza d’acqua, puntualmente nella stagione estiva, nelle zone più periferiche della città. Al riguardo vi era già stata una mobilitazione cittadina, per il tramite di una raccolta firme, alla quale ho sempre garantito pieno sostegno, ma ciò chiaramente non è bastato.

Non è bastato questo, come non sono bastate le mie incessanti sollecitazioni e l’incontro pubblico tenutosi con il presidente, amministratore Unico dell’Alto Calore, alla presenza dei rappresentanti del comitato quartiere del rione Martiri. Consapevoli, purtroppo, che nemmeno questo sarebbe bastato.

Ormai sono anni che assistiamo a sospensioni idriche che si ripercuotono sistematicamente sui cittadini in termini di disagi e disservizi. Non è tempo di ascrivere colpe o additare responsabili, ma di pretendere da quanti tra coloro rivestono funzioni pubbliche di rappresentanza, dall’intera deputazione regionale e nazionale irpina, di destra e di sinistra, un atto di fermezza su una emergenza idrica che poco ha a che fare con la responsabilità dei singoli, e molto con un pregiudizio consolidato di considerare le nostre comunità figlie di un Dio minore.

Non siamo figli di nessun Dio minore. Siamo figli di una terra, l’Irpinia, che non può più tollerare di essere terra di frontiera e di conquista elettorale.

Rivendichiamo rispetto e pretendiamo risposte. Tuttavia, non si può di certo pretendere da altri un atto di fermezza che non sia stato prima preteso da se stessi. Mi farò portavoce insieme agli altri sindaci di questa battaglia di civiltà perché la nostra voce non resti inascoltata e i nostri diritti tutelati.”

Continua a leggere

Attualità

Nuovo guasto alla condotta idrica, anche oggi scuole chiuse

Pubblicato

-

Scuole chiuse oggi 27 gennaio ad Ariano a causa di un nuovo guasto alla conduttura principale che ha determinato la sospensione idrica e per questo motivo il sindaco Enrico Franza, ha disposto nuovamente la chiusura degli edifici scolastici al fine di evitare lo svolgimento delle attività in precarie condizioni igienico-sanitarie.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti