Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Il comune emette ordinanza per gli orari di diffusione musicale nei locali pubblici.

Pubblicato

-

Il Sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, con Ordinanza n. 12 del 7 luglio 2017 ha dato disposizioni riguardanti l’attività di diffusione della musica nei locali pubblici e nei luoghi aperti o esposti al pubblico, per il periodo che va dal 7 al 31 luglio 2017.

L’intento è la salvaguardia della salute pubblica e la prevenzione dei rischi derivanti dall’inquinamento acustico, connessi all’utilizzo indisciplinato delle diffusioni sonore.

Pur riconoscendo l’importante ruolo sociale ed economico svolto sul territorio attraverso l’organizzazione di eventi (sagre, feste patronali, ecc.) che prevedono intrattenimenti con iniziative musicali, l’Amministrazione Comunale deve necessariamente evitare disagi ai residenti dell’intero territorio comunale, attraverso l’individuazione di misure idonee a tutelare sia il profilo acustico che il decoro urbano.

Per questo è stato disposto il termine della diffusione musicale, limitatamente ad una sola serata per ciascun esercizio pubblico durante la settimana, alle ore 01,00 del giorno successivo a quello di inizio dell’attività di intrattenimento e, dalle ore 24,00 alle ore 01,00, la musica potrà essere diffusa con riduzione progressiva del volume, in modo da rientrare nei parametri previsti dal Piano di Zonizzazione Acustica vigente.

Per i trasgressori saranno applicate le sanzioni amministrative pecuniarie previste dall’Ordinanza.

I beneficiari delle deroghe disposte in materia di acustica dovranno assumersi i seguenti specifici impegni:

  • adottare utili accorgimenti al fine di contenere ogni comportamento che generi disturbo alla quiete pubblica, ad esempio mediante l’utilizzo di personale appositamente dedicato;

  • insonorizzare i locali e gli eventuali dehors e gazebo chiusi;

  • organizzare un evento di profilo culturale o un’iniziativa rivolta al bere responsabile;

  • non possedere slot machine, video lottery terminal e apparecchi similari;

  • provvedere alla pulizia ed igiene degli spazi esterni antistanti ed adiacenti agli esercizi, evitando esposizione o accumuli di rifiuti e mettendo a disposizione idonei contenitori per i mozziconi di sigaretta;

  • garantire la costante fruibilità dei servizi igienici anche per i clienti che stazionano nelle aree esterne.

La presente Ordinanza, consultabile sul sito istituzionale dell’Ente, www.comunediariano.it, nella sezione Albo Pretorio online, si allega al presente comunicato per una maggiore divulgazione.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Minoranza in Consiglio:”Fondi Zona Rossa, buon compleanno”

Pubblicato

-

Esattamente un anno fa, nella Delibera di Giunta Comunale n. 38 del 26.11.2020, il Comune di Ariano Irpino dava atto per la prima volta della presenza nelle proprie casse di 778.000 euro concessi quale ristoro per il periodo di Zona Rossa del marzo 2020, e destinati ad indennizzare nell’immediatezza le imprese e le famiglie danneggiate.
Oggi, a distanza di un anno, al netto di quanto elargito, molto male e molto in ritardo (l’ultima determina è stata pubblicata il 22.11.2021) a parte delle imprese richiedenti, permangono in ottima salute nella disponibilità dell’Ente, non spesi, 405.817,50 euro (dati dell’Amministrazione), tra cui 127.817,50 destinati a contributi ad imprenditori (comprese le compensazioni con tasse non pagate), 78.000,00 destinati alle famiglie (per parte dei quali è stato appena emesso un bando), 200.000 destinati a iniziative nel centro storico e marketing territoriale delle quali a tutt’oggi non vi è traccia, nemmeno a livello di semplice intenzione.
Tali cifre sono riportate in una risposta (datata 11.11.2021) ad una nostra interrogazione, e confermano finalmente quelle da noi da tempo esposte, e fino ad oggi contestate dall’Amministrazione.
Con nota di questa mattina abbiamo perciò riproposto una nostra richiesta avanzata fin dal 9/08/2021 (prot. 22494), con la quale, oltre a porre una serie di quesiti rimasti tutti senza risposta, si proponeva di erogare parte delle somme non ancora assegnate a quegli imprenditori che, pur fortemente danneggiati dalla pandemia, non avevano subito la chiusura dell’attività, ma erano rimasti aperti pur senza produrre alcunchè: ad esempio tutte le attività collegate al wedding, paradossalmente indicate nella Delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 20.01.2021 (con le quali si fissavano i criteri per la ripartizione) tra le più danneggiate.
Speriamo questa volta di ricevere una risposta e di raggiungere l’obiettivo.

(altro…)

Continua a leggere

Attualità

Consiglio delle Donne Ariano Irpino-Eventi della settimana contro la violenza sulle donne

Pubblicato

-

Il neo costituito “CONSIGLIO DELLE DONNE”, che vede la partecipazione di più di quaranta donne di tutte le fasce di età, che vivono e lavorano nella città di Ariano, quale organo statutario del Comune di Ariano Irpino, promuove la settimana contro la violenza sulle donne per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento. Il Consiglio delle Donne, luogo di elaborazione e discussione della condizione (altro…)

Continua a leggere

Attualità

La minoranza in consiglio comunale:”Sull’AMU poche idee e anche confuse”

Pubblicato

-

Sulla questione AMU, approdata in Consiglio (altro…)

Continua a leggere

Più letti