Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Ex Olivis: per l’ultima giornata l’escursione negli oliveti ed il Gran Gala con la raccolta per Telethon.

Pubblicato

-

Giornata conclusiva di Ex Olivis (domani, domenica 16 dicembre). Dopo un’intensa settimana di dibattiti, didattica nelle scuole e nei frantoi, prove di assaggio, visite guidate e degustazioni, la “Settimana-Anteprima dell’Olio Ravece” a cura dell’associazione ‘Elaion con il patrocinio del Comune di Ariano volge al termine apprestandosi a vivere gli ultimi straordinari appuntamenti.

Non solo nel corso del Gran Gala saranno resi noti gli oli vincitori nelle diverse categorie della XII edizione del Premio Tricolle, concorso oleario nazionale e del Primo Premio per “L’Oliveto più bello” grande novità di quest’anno, ma ci sarà la possibilità di vivere momenti davvero particolari a stretto contatto con la natura e potendo toccare “con mano” il percorso produttivo che porta ad ottenere uno dei migliori oli extravergine d’Italia, il Ravece appunto.

Dopo la magnifica giornata trascorsa nell’antico borgo di Zungoli, dove tra l’altro si è registrata la presenza di numerosi tour operator europei, rimasti affascinati dalla bellezza dei luoghi, gli appuntamenti della settima giornata si snoccioleranno tra Ariano e Flumeri, poiché Ex Olivis vuole essere l’evento non solo di Ariano Irpino, ma di tutti i comuni dell’area della Dop “Irpinia, Colline dell’Ufita”.

Alle ore 9.00 è previsto il raduno dei partecipanti presso la straordinaria Dogana Aragonese di Flumeri per una escursione didattica degli oliveti. L’iniziativa a cura dello stesso Comune di Flumeri vedrà la collaborazione del Gruppo Scout Ariano.

Alle ore 10.00 ci si sposterà presso gli oliveti dove avverrà la raccolta manuale delle olive e una dimostrazione di raccolta meccanizzata. I partecipanti, tra l’altro, riceveranno gratuitamente l’olio ricavato dalla molitura delle olive raccolte; alle 12.00, infatti, ci si recherà presso il Frantoio Grasso, sempre di Flumeri, per la frangitura delle olive raccolte e per assistere quindi ad una dimostrazione pratica della produzione dell’olio extravergine.

Alle 13.00 la degustazione dei prodotti tipici, rigorosamente conditi con Ravece, a cura del Comune di Flumeri, presso l’Agriturismo Petrilli.

In serata poi, ripresi dalle fatiche della raccolta delle olive, abito elegante per il Gran Gala dell’Olio Dop “Irpinia-Colline dell’Ufita”, a cura dell’Associazione ‘Elaion.. L’appuntamento è alle 20,30 presso il ristorante “Le Rose” di Ariano Irpino. E c’è attesa per questa serata conclusiva soprattutto per conoscere quali saranno i produttori che quest’anno si aggiudicheranno il “Premio Tricolle” e quello per “L’Oliveto più bello”. Sarà presente una delegazione della Commissione d’Assaggio, presieduta da Maria Luisa Ambrosino Capo Panel presso il Laboratorio Chimico della CCIAA di Napoli.

Ma il Gran Gala, come da tradizione è anche una grande occasione per un gesto di solidarietà: come ogni anno i campioni d’olio che le aziende produttrici hanno messo a disposizione per gli assaggi, saranno utilizzati per l’asta di beneficenza “Olio per la vita” a favore di Telethon, con il particolare contributo del Prof. Gaetano Avallone, capo panel dell’Associazione Oleum, componente illustre della Commissione Assaggio, in questo caso coinvolgente “battitore d’asta”.

L’intensa settimana di eventi contenuti in Ex Olivis è stata possibile grazie al ruolo di sostegno all’Associazione ‘Elaion da parte di altre associazioni, di Slow Food Condotta “Irpinia Colline dell’Ufita e Taurasi” e dell’ Associazione ASA ad esempio; ma anche della Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori, dello Stapa e CePica di Avellino, dell’Ordine dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali, del Consorzio di Tutela DOP “Irpinia-Colline dell’Ufita”, del Consorzio Coprovoli, delle Associazioni Oleum, Acli, Confagricoltura, Coldiretti, del Consorzio Commercianti Ariano Centro Storico, della Confcommercio, del Consorzio Irpiniacom, dell’Istituto “G. De Gruttola” indirizzi Chimico, Agrario e Alberghiero, il Gruppo Scout Ariano. E ricordiamo che Ex Olivis oltre al patrocinio del Comune di Ariano Irpino, ha ricevuto il patrocinio morale della Regione Campania Assessorato Agricoltura, della Comunità Montana dell’Ufita, della C.C.I.A.A. di Avellino, e di numerosi Comuni dell’Area Dop “Irpinia-Colline dell’Ufita”.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-Oggi 542 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 5.097tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 542 persone:

– 5, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

–3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 2, residenti nel comune di Andretta;

– 14, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 15, residenti nel comune di Atripalda;

– 10, residenti nel comune di Avella;

– 69, residenti nel comune di Avellino;

– 8, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

– 5, residenti nel comune di Baiano;

– 9, residenti nel comune di Bisaccia;

– 2, residenti nel comune di Bonito;

– 4, residenti nel comune di Calabritto;

– 3, residenti nel comune di Calitri;

– 2, residenti nel comune di Candida;

– 6, residenti nel comune di Caposele;

– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 1, residente nel comune di Carife;

– 4, residenti nel comune di Casalbore;

– 2, residenti nel comune di Cassano irpino;

– 2, residenti nel comune di Castelfranci;

– 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 15, residenti nel comune di Cervinara;

– 4, residenti nel comune di Cesinali;

– 2, residenti nel comune di Chiusano di San Domenico;

– 6, residenti nel comune di Contrada;

– 2, residenti nel comune di Conza della Campania;

– 2, residenti nel comune di Domicella;

– 1, residente nel comune di Flumeri;

– 12, residenti nel comune di Forino;

– 3, residenti nel comune di Frigento;

– 2, residenti nel comune di Gesualdo;

– 5, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 7, residenti nel comune di Grottolella;

– 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

– 2, residenti nel comune di Lacedonia;

– 4, residenti nel comune di Lauro;

– 7, residenti nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Luogosano;

– 6, residenti nel comune di Manocalzati;

– 6, residenti nel comune di Marzano di Nola;

– 15, residenti nel comune di Mercogliano;

– 7, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 2, residenti nel comune di Montaguto;

– 7, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;

– 1, residente nel comune di Montefalcione;

– 15, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefredane;

– 7, residenti nel comune di Montella;

– 5, residenti nel comune di Montemarano;

– 3, residenti nel comune di Montemiletto;

– 1, residente nel comune di Monteverde;

– 41, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Morra De Sanctis;

– 4, residenti nel comune di Moschiano;

– 12, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 7, residenti nel comune di Nusco;

– 7, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 6, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 1, residente nel comune di Paternopoli;

– 4, residenti nel comune di Pietrastornina;

– 5, residenti nel comune di Prata PU;

– 4, residenti nel comune di Pratola Serra;

– 2, residenti nel comune di Quadrelle;

– 5, residenti nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;

– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 5, residenti nel comune di Rotondi;

– 1, residente nel comune di San Mango sul Calore;

– 8, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 2, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Santa Paolina;

– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo a Scala;

– 11, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 7, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 9, residenti nel comune di Savignano Irpino;

– 2, residenti nel comune di Senerchia;

– 14, residenti nel comune di Serino;

– 3, residenti nel comune di Sirignano;

– 18, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

– 6, residenti nel comune di Sperone;

– 4, residenti nel comune di Sturno;

– 2, residenti nel comune di Summonte;

– 1, residente nel comune di Taurano;

– 2, residenti nel comune di Tufo;

– 1, residente nel comune di Vallata;

– 2, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 1, residente nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 1, residente nel comune di Villanova del Battista;

– 2, residenti nel comune di Volturara Irpina;

– 1, residente nel comune di Zungoli:L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere

Attualità

Radioterapia al Frangipane-OK della Regione al progetto esecutivo

Pubblicato

-

Con riferimento al programma di investimenti, riqualificazione e ammodernamento tecnologico dei servizi di radioterapia oncologica di ultima generazione, la regione Campania, con decreto dirigenziale ha approvato il progetto esecutivo per l’intervento “Accelleratore lineare ad energia media e multipla” da destinare al polo ospedaliero “Frangipane” di Ariano Irpino, per un importo complessivo di 6.029.149 euro, di cui 3.744.000 euro a carico dello stato, 197.052 euro della regione Campania e 2.068.096 euro dell’azienda sanitaria locale. Tale decreto dirigenziale è stato trasmesso al Ministero della Salute insieme alla richiesta di ammissione a finanziamento. 

Con l’approvazione della radioterapia per il polo ospedaliero di Ariano Irpino da parte della Regione Campania abbiamo compiuto un passo importante verso l’attivazione di un servizio fondamentale non solo per Ariano Irpino ma per tutta la provincia – afferma il direttore generale dell’Asl di Avellino, Maria Morgante – Il percorso non è ancora concluso.

Dobbiamo attendere il via libera del ministero di salute ma siamo fiduciosi che l’ìter per l’attivazione della radioterapia ad Ariano potrà essere concluso in tempi brevi

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-513 persone positive oggi in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 4.854 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 513 persone:

– 4, residenti nel comune di Aiello del Sabato;

– 10, residenti nel comune di Altavilla Irpina;

– 22, residenti nel comune di Ariano Irpino;

– 18, residenti nel comune di Atripalda;

– 3, residenti nel comune di Avella;

– 64, residenti nel comune di Avellino;

– 5, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;

– 1, residente nel comune di Baiano;

– 3, residenti nel comune di Bisaccia;

– 6, residenti nel comune di Calabritto;

– 5, residenti nel comune di Calitri;

– 2, residenti nel comune di Candida;

– 3, residenti nel comune di Caposele;

– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;

– 3, residenti nel comune di Cassano irpino;

– 2, residenti nel comune di Castelfranci;

– 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore;

– 17, residenti nel comune di Cervinara;

– 5, residenti nel comune di Cesinali;

– 8, residenti nel comune di Contrada;

– 1, residente nel comune di Domicella;

– 5, residenti nel comune di Flumeri;

– 15, residenti nel comune di Forino;

– 6, residenti nel comune di Frigento;

– 4, residenti nel comune di Gesualdo;

– 7, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 2, residenti nel comune di Grottolella;

– 2, residenti nel comune di Guardia Lombardi;

– 1, residente nel comune  di Lacedonia;

– 2, residenti nel comune di Lapio;

– 3, residenti nel comune di Lauro;

– 5, residenti nel comune di Lioni;

– 10, residenti nel comune di Manocalzati;

– 1, residente nel comune di Marzano di Nola;

– 1, residente nel comune di Melito Irpino;

– 11, residenti nel comune di Mercogliano;

– 8, residente nel comune di Mirabella Eclano;

– 1, residente nel comune di Montefalcione;

– 6, residenti nel comune di Monteforte Irpino;

– 3, residenti nel comune di Montefredane;

– 6, residenti nel comune di Montella;

– 1, residente nel comune di Montemarano;

– 4, residenti nel comune di Montemiletto;

– 39, residenti nel comune di Montoro;

– 10, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 9, residenti nel comune di Nusco;

– 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;

– 2, residenti nel comune di Pago del Vallo di Lauro;

– 5, residenti nel comune di Paternopoli;

– 4, residenti nel comune di Prata PU;

– 1, residente nel comune di Pratola Serra;

– 4, residenti nel comune di Quadrelle;

– 3, residenti nel comune di Quindici;

– 2, residenti nel comune di Rocca San Felice;

– 4, residenti nel comune di Roccabascerana;

– 9, residenti nel comune di Rotondi;

– 17, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;

– 3, residenti nel comune di San Michele di Serino;

– 3, residenti nel comune di San Nicola Baronia;

– 1, residente nel comune di San Potito Ultra;

– 2, residenti nel comune di San Sossio Baronia;

– 4, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;

– 1, residente nel comune di Santa Paolina;

– 1, residente nel comune di Sant’Andrea di Conza;

– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 9, residenti nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 5, residenti nel comune di Savignano Irpino;

– 1, residente nel comune di Scampitella;

– 6, residenti nel comune di Senerchia;

– 31, residenti nel comune di Serino;

– 2, residenti nel comune di Sirignano;

– 9, residenti nel comune di Solofra;

– 1, residente nel comune di Sorbo Serpico;

– 3, residenti nel comune di Sperone;

– 7, residenti nel comune di Sturno;

– 2, residenti nel comune di Summonte;

– 2, residenti nel comune di Taurasi;

– 4, residenti nel comune di Teora;

– 1, residente nel comune di Torrioni;

– 1, residente nel comune di Tufo;

– 4, residenti nel comune di Vallesaccarda;

– 3, residenti nel comune di Venticano;

– 1, residente nel comune di Villamaina;

– 3, residenti nel comune di Volturara Irpina.L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti