Mettiti in comunicazione con noi

Comune

Convocato Consiglio Comunale per approvazione bilancio 2012.Gestione dei parcheggi in “House”affidata all’AMU.

Pubblicato

-

Il Presidente del Consiglio comunale di Ariano Irpino, Gaetano Grasso, ha convocato una nuova seduta del civico consesso per l’approvazione del “Rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2012”. Si tratta di una seduta ordinaria prevista per lunedì 20 maggio alle ore 17,00 in prima convocazione e per martedì 21 maggio, sempre alle ore 17,00, in seconda.Intanto martedì 30 aprile il Consiglio Comunale si è ampiamente occupato, in una seduta monotematica della situazione “Amu”, l’azienda di mobilità ufitana e più nel dettaglio del Piano industriale sui trasporti pubblici locali e della gestione dei parcheggi coperti e a raso. Il Consiglio ha deliberato all’unanimità di dare indirizzi alla Giunta al fine di affidare “in house” la gestione dei parcheggi. Il consesso si è svolto con la partecipazione attiva del Presidente del Cda dell’Amu, Vincenzo Cavalli, con la presenza, tra il pubblico, dei lavoratori dell’Amu, del Direttore d’esercizio, Gerardo Caccese, e del consulente Antonio Fioriello. L’Assessore ai Trasporti, Luciano Leone, oltre ad illustrare il Piano industriale dell’Amu che prevede la razionalizzazione del servizio al fine di preservare le sorti dell’azienda, dei lavoratori e mantenere un servizio il più efficiente possibile per i cittadini, si è detto soddisfatto per l’approvazione, con delibera n° 71 del 9 aprile, del Piano Provinciale dei trasporti, lungamente atteso. “Dopo tanti solleciti- ha affermato Leone- abbiamo in mano, finalmente, uno strumento che getta le basi per una discussione reale ed anche per una contrattazione, che inserisce Ariano nella macro area n° 5 e ci riconosce 270mila km di servizi urbani. Allo stesso modo attraverso il Piano industriale, redatto dal Cda dell’Amu che ringrazio per l’attivismo, abbiamo l’occasione per poter rilanciare un discorso basato sull’unità d’intenti di Amministrazione, Cda Amu e dipendenti al fine di superare questo momento difficile”. L’obiettivo è quello di azzerare la perdita dell’Amu che, da consuntivo è pari a 165 mila euro, sia attraverso la razionalizzazione del servizio immaginata nel Piano industriale, sia attraverso la gestione dei parcheggi. L’Assessore ha anche proposto un tavolo di concertazione con l’Assessore regionale Vetrella. Il Sindaco, Antonio Mainiero, in un momento di sintesi sulla lunga e ampia discussione ha evidenziato come, nonostante tutto, l’Azienda stia vivendo “un’inversione di tendenza, registrando una regressione del debito, grazie ad uno sforzo economico dell’Amministrazione e all’oculatezza del Cda e dei dipendenti. Non per questo possiamo immaginare un futuro del tutto roseo, vista quella che è la tendenza generale di operare tagli sui servizi, ma neanche si può parlare di una situazione disastrosa”. Da registrare gli interventi del Consigliere Antonio Ninfadoro, che ha illustrato il lavoro svolto dalla Commissione Affari istituzionali sull’argomento, insistendo sul rispetto dei servizi minimi essenziali; del Consigliere Pasqualino Santoro che ha sottolineato come il cittadino debba essere sempre al centro e quindi l’erogazione del servizio debba essere la priorità; del Consigliere Benvenuto De Pasquale che si è soffermato sull’affidamento in house e su una più ampia gestione dei servizi da parte dell’azienda di trasporti urbana; dell’Assessore Giuliana Franciosa che ha fornito un’informativa sui lavori presso i parcheggi coperti; del Consigliere Gaetano Bevere che ha proposto un consorzio tra comuni per il trasporto; del Consigliere Carmine Grasso che ha espresso soddisfazione nel prendere atto dei risultati raggiunti, complimentandosi con il Cda dell’Amu e con l’Assessore Leone; e del Consigliere Giovanni La Vita che, nel corso della seduta, ha svolto il ruolo di Presidente, invitano spesso l’assise all’unità d’intenti e spronando anche una riflessione sull’indirizzo del servizio associato.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Fidapa Ariano-Ieri l’incontro”Women for Women”

Pubblicato

-

L’incontro di ieri organizzato dalla Fidapa, sezione di Ariano, dal titolo “Women for Women” ha visto la partecipazione attiva della platea in un momento di confronto che aveva l’obiettivo di analizzare le difficoltà che la donna incontra nel proprio percorso di crescita professionale e lavorativa. Nel corso dell’incontro, la Presidente, Sara Sebastiano, organizzatrice dell’evento con Gilda Ciccarelli, prima attrice della Compagnia Teatrale “La Fermata”, hanno letto i messaggi di incoraggiamento pervenuti dalla Presidente Nazionale Fiammetta Perrone, dalla Presidente Distrettuale Pina Genua, e dalla Presidente Distrettuale Young Ludovica Zoccali. Da sottolineare che alla riuscita dell’evento hanno collaborato anche la Presidente e la socia Young della sezione Fidapa di Grottaminarda. Sono intervenute:

Cara L. Reichel, diretttrice artistica Prospect Theater Company (NYC), è promotrice di un “nuovo”  teatro musicale inteso come opportunità per le giovani donne che si affacciano al mondo teatrale. Cara ha parlato dell’impegno teatrale della sua Compagnia con le donne dell’esercito USA le quali, pur avendo gli stessi obblighi degli uomini, hanno visto riconosciuti i loro diritti di veterane dopo oltre  60 anni. Ha inoltre accennato al prossimo impegno teatrale di Gilda Ciccarelli, lo “Cunto de li cunti” che è diventato per le culture europee una delle fonti di ispirazione del racconto fiabesco e la più antica e organica lettura del racconto popolare, che influenzò il lavoro di favolisti come Perrault, Gozzi, Wieland e altri, che ripresero molte delle fiabe create dal Basile. Questo capolavoro di Giambattista Basile (1600) è stato divulgato da Adriana sua sorella cantante e musicista, la cui figura sarà interpretata da Gilda Ciccarelli nel suo prossimo lavoro teatrale (22-23-24 Luglio presso Palazzo Pisapia di Gesualdo).

Veronica Tarantino ha parlato della sua esperienza in qualità di assessore presso l’amministrazione comunale di Ariano che, superando tutti i pregiudizi,  sostiene e incoraggia le giovani donne che si affacciano alla politica,

Infine Annamaria Tranfaglia e Roberta Musto, coreografe e ballerine arianesi, hanno parlato, con commozione,  delle difficoltà che hanno incontrato nel corso della loro carriera artistica superate grazie alla disciplina e alla forza di volontà.

Al termine della Manifestazione la nostra Presidente, dopo aver ringraziato tutte per la collaborazione,  ha consegnato a Cara Reichel il gagliardetto della Fidapa che verrà esposto nella sede teatrale di New York.

Continua a leggere

Attualità

Ad Ariano è possibile chiedere il rilascio dei certificati anagrafici e di stato civile anche presso le Edicole

Pubblicato

-

L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera n. 94 del 10 maggio 2022, ha aderito all’iniziativa “Certificati in Edicola”, sottoscrivendo una Convenzione con SNAG Campania (Sindacato Nazionale Autonomo Giornalai).

Certificati in edicola è il servizio del Comune di Ariano Irpino che, in collaborazione con la rete delle edicole cittadine, consente ai cittadini residenti, senza doversi recare agli sportelli dell’Anagrafe, di ottenere presso le edicole aderenti, il rilascio delle stesse certificazioni anagrafiche e di stato civile attualmente comprese nella modalità di rilascio online, intestate a cittadini residenti ed iscritti all’Anagrafe italiani residenti all’estero (A.I.R.E).

E’ sufficiente presentare un documento di riconoscimento e codice fiscale presso una delle edicole aderenti ed ottenere la stampa del certificato (Stato di famiglia, Residenza, Matrimonio, Nascita, ecc) al costo di 2,00 euro, oltre al pagamento dell’imposta di bollo ove dovuta.

Le Edicole che hanno aderito, sono:

Edicola Voglia di Caffè di Emilio D‘Avella – Via D’Afflitto, 99

EMME Cartolibreria Edicola di Lucarelli Fulvia – Piazza Mazzini, n. 1

Edicola Punto e Virgola – CONTRADA TORANA, 135/136/137

Edicola “Cocca” di Caggiano Dionigi – VIA MARTIRI, 76

Continua a leggere

Attualità

Alloggi di edilizia popolare-Dal 12 luglio sarà attiva la piattaforma della Regione Campania per presentare domanda

Pubblicato

-

La Regione Campania, con avviso n. 58 del 29/06/2022 pubblicato sul BURC, ha annunciato l’apertura della Piattaforma Telematica per mezzo della quale è possibile presentare domanda, al fine di essere inseriti nell’Anagrafe del fabbisogno e nelle relative graduatorie degli aventi diritto all’assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

A partire dalle ore 12:00 del 13 luglio 2022 e fino alle ore 14:00 del 30 settembre 2022, sulla Piattaforma Telematica sarà possibile depositare i documenti richiesti e caricare la propria domanda, autenticandosi con SPID, CIE o CNS, ai sensi della normativa vigente.

Si accede alla Piattaforma tramite il seguente link: https://www.territorio.regione.campania.it/portale-erp

Per tutte le informazioni relative all’Avviso, alle modalità di presentazione della domanda e per assistenza informatica, è attivo un help desk dedicato dal 30 giugno 2022 fino alla data di chiusura dei termini per la presentazione della domanda, contattabile al seguente indirizzo mail: avvisoerp@regione.campania.it

Continua a leggere
Advertisement

Più letti