Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Aleandro Longhi :”Acqua in Irpinia: l’incapacità al potere”.

Pubblicato

-

Dal Sen. Aleandro Longhi, già Assessore ai Lavori pubblici e al Patrimonio del Comune di Genova, riceviamo e pubblichiamo:

Ariano e l’Irpinia sono rimaste per ben due giorni senza acqua. Il Sindaco di Ariano si è affrettato a fare un comunicato per autoassolversi: io non c’entro, né come Sindaco, né come Presidente della Provincia, le condotte sono gestite dall’Alto Calore, quindi… L’Alto Calore S.p.A è una società per azioni con ben 126 soci, 125 dei quali sono Comuni della provincia di Avellino e Benevento, mentre il 126 esimo socio è la Provincia di Avellino. Quindi Gambacorta c’entra e per ben due volte: una come Sindaco di Ariano e l’altra, come Presidente della Provincia di Avellino. Così come i sindaci degli altri Comuni, Gambacorta è proprietario pro tempore delle condutture. L’Irpinia galleggia sull’acqua, ma è perennemente a secco perché le condotte sono vecchie e usurate e andrebbero sostituite: con le toppe non si risolvono i problemi. Ogni anno, puntualmente, l’Alto Calore ci spiega che oltre il 50% di acqua si disperde durante il trasporto nelle sue obsolete condutture. L’Alto Calore non deve limitarsi a chiedere più acqua da prelevare, deve più semplicemente sostituire le tubature e fare in modo che queste siano interconnesse, per evitare di lasciare i cittadini all’asciutto. Gli abitanti dell’Irpinia non sono certo meno di quelli di una città media o grande. Bologna, Torino, Cuneo, Genova, Roma, solo per citarne qualcuna, sono città che non rimangono mai a secco, perché deve succedere in Irpinia? I sindaci si sono affidati allo loro S.p.A, ma non investono, non programmano quanti Km di vecchie condotte sostituire ogni anno, e sono quindi responsabili dei disservizi che procurano ai cittadini irpini. I sindaci abbiano uno scatto di dignità, investano nelle reti idriche, sollecitino interventi alla Regione Campania e risolvano il problema. Che nel Terzo millennio avanzato, i cittadini irpini restino senz’acqua, è decisamente indegno di una società civile”.

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Covid in Irpinia-47 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 881 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 47 persone:
– 6, residenti nel comune di Ariano Irpino;
– 1, residente nel comune di Avella;
–  5, residenti nel comune di Avellino;
– 1, residente nel comune di Baiano;
– 1, residente nel comune di Candida;
– 1, residente nel comune di Castel Baronia;
– 1, residente nel comune di Cervinara;
– 1, residente nel comune di Gesualdo;
– 8, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 3, residenti nel comune di Lioni;
–  4, residenti nel comune di Mercogliano;
– 2, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 3, residenti nel comune di Montella;
– 1, residente nel comune di Montoro;
– 1, residente nel comune di Quadrelle;
– 3, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 3, residenti nel comune di  Sperone;
– 1, residente nel comune di  Teora.
L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere

Attualità

Nasce Noi di Centro, la nuova formazione politica di Clemente Mastella

Pubblicato

-

Il neo partito sarà presentato ufficialmente a Roma, il prossimo 4 
dicembre alle ore 10,00, presso il Teatro Brancaccio sito in via 
Merulana n. 244.

Una formazione politica che nasce dall’idea dell’ex ministro della 
giustizia di dare voce alle correnti centriste e moderate, esigenza che 
non può più essere ignorata.

Il progetto politico mastelliano prende le mosse dal movimento Noi 
Campani che ha ottenuto alle precedenti tornate elettorali un grande 
consenso, portando all’elezione di due consiglieri presso il consiglio 
regionale e alla nomina dell’assessore regionale al turismo e alla 
semplificazione amministrativa.

In Irpinia sono tante le adesioni verso questo nuovo partito che intende 
avanzare in tutte le future competizioni elettorali, sia locali che 
nazionali.

Guerino Gazzella

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-54 persone positive oggi in provincia, ecco dove

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 993 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 54 persone:
– 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
– 2, residenti nel comune di Atripalda;
– 15, residenti nel comune di Avellino;
– 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;
– 1, residente nel comune di Baiano;
– 1, residente nel comune di Bisaccia;
– 1, residente nel comune di Cervinara;
– 1, residente nel comune di Contrada;
– 1, residente nel comune di Grottaminarda;
– 1, residente nel comune di Lioni;
– 12, residenti nel comune di Mercogliano;
– 1, residente nel comune di Mirabella Eclano;
– 1, residente nel comune di Monteforte Irpino;
– 1, residente nel comune di Montoro;
– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 1, residente nel comune di Prata PU;
– 1, residente nel comune di Roccabascerana;
– 1, residente nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 2, residenti nel comune di  Solofra;
– 2, residenti nel comune di  Sorbo Serpico;
– 2, residenti nel comune di  Teora;
– 4, residenti nel comune di  Volturara Irpina.
L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Continua a leggere

Più letti