Mettiti in comunicazione con noi

Attualità

Ad Ariano il raduno degli arbitri campani dal 25 al 27 agosto.

Pubblicato

-

Ultimi giorni di agosto dedicati al completamento delle fasi di preparazione per la sezione arbitri della Campania, in vista dell’ormai prossima apertura dell’intera stagione calcistica 2016/2017. Dopo i ritiri pre-campionato degli arbitri e assistenti di Serie B e Lega Pro presso il centro tecnico Sportilia di Santa Sofia con l’esordio in B per Manuel Robilotta e la riconferma in Lega Pro per Massimo Manzolillo e Ivan Robilotta, tocca ora agli arbitri della sezione presieduta da Giampiero Cafaro che saranno chiamati alla direzione delle gare di Eccellenza e Promozione il cui inizio campionato è previsto per il prossimo 11 settembre. Dal 25 agosto e fino a sabato 27, il raduno ad Ariano Irpino in provincia di Avellino, presso l’Hotel Incontro. I primi a doversi presentare al raduno saranno i 200 assistenti arbitri con Sala Consilina che sarà rappresentata da Fabio Galatro, Gilberto Sasso, Angelo Esposito, Nicola Monaco e Mariagrazia Iezza. Si partirà con i test atletici e i quiz sulle regole del gioco per poi ricevere disposizioni tecniche e comportamentali da assumere in questa nuova stagione sportiva. Al raduno sarà presente anche Manuel Robilotta, promosso in Serie B, chiamato, insieme a tutti gli arbitri e assistenti campani che militano nei campionati A e B, dal presidente dell’AIA Regionale Virginio Quartuccio a fornire il loro contributo nella formazione dei giovani arbitri. Dopo il primo giorno dedicato agli assistenti, venerdì 26 saranno chiamati a presentarsi ad Ariano irpino i 97 arbitri di Eccellenza e Promozione Campana. Tra di loro, a rappresentare la sezione AIA di Sala Consilina ci sarà Fabio Casella, al suo esordio in categoria. Anche in questo caso gli arbitri saranno sottoposti a test atletici, quiz tecnici e lavori in aula per l’approfondimento delle disposizioni tecniche e comportamentali che riceveranno dal Settore Tecnico dell’AIA  e dal Comitato Regionale Arbitri. Anche gli osservatori arbitrali, in queste ultime fasi di preparazione, saranno presenti al raduno al fine di prepararsi al meglio al difficile compito a cui ogni anno vengono chiamati con la valutazione durante le gare di campionato delle prestazioni degli arbitri e assistenti chiamati a dirigere le gare. Anche per Giuseppe Castelli, quindi, sarà periodo di preparazione. Castelli infatti, raggiungerà venerdì 26 il raduno per essere presente alla due giorni di attività formative e informative previste dal presidente regionale Vincenzo Quartuccio e dalla commissione. In questi giorni, inoltre, sarà anche fornita un’ampia e dettagliata spiegazione della circolare n. 1 2016/2017 quasi completamente modificata. Nel pomeriggio, il presidente degli arbitri di Sala Consilina Gianpiero Cafaro parteciperà alla prima Consulta Regionale del CRA con i 17 Presidenti di Sezione, per mettere a punto con i rappresentanti della base arbitrale gli indirizzi strategici per la nuova stagione sportiva. Gli impegni di preparazione per gli arbitri della sezione AIA di Sala Consilina proseguono anche Domenica 28 con il raduno riservato agli arbitri del Calcio a 5. Tra i convocati per Sala Consilina Pietro Granata eGiovanna Garone. “Siamo pronti per affrontare al meglio questi campionati, – dichiara Gianpiero Cafaro –  I nostri giovani si sono preparati bene durante l’estate e come già dimostrato in passato sono pronti per far bene anche in questa stagione. Lo dimostra anche la rappresentativa sezionale a livello Nazionale che è stata chiamata a dirigere le prime gara di Coppe Italia e che domenica esordiranno nei campionati di Serie B e Lega Pro”

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Coldiretti-Peste Suina, blitz a Roma contro invasione dei cinghiali

Pubblicato

-

Blitz contro i cinghiali venerdì 27 maggio 2022 dalle ore 9.00 a Roma in piazza SS. Apostoli per scatenare la più grande protesta mai realizzata nella Capitale, dove si moltiplicano i casi di peste suina che mettono a rischio gli allevamenti di maiali e produttori di salumi ma anche l’immagine dell’Italia nel mondo #bastacinghiali.

Allevatori, agricoltori e cittadini scenderanno in piazza insieme al presidente della Coldiretti Ettore Prandini per denunciare, con eclatanti azioni dimostrative, una emergenza nazionale che sta provocando problemi sanitari, sociali, economici e ambientali. Gli animali selvatici trasmettono malattie, distruggono le produzioni alimentari, sterminano raccolti, assediano campi, causano incidenti stradali con morti e feriti e arrivano fino all’interno dei centri urbani dove razzolano tra i rifiuti sempre più vicini ad abitazioni e scuole fino ai parchi dove giocano i bambini.

Sarà allestita la prima esposizione dei prodotti tipici Made in Italy che rischiano di scomparire a causa della peste suina che colpisce i maiali ma non l’uomo ed anche provocazioni e drammatiche storie sui danni provocati dai cinghiali a cose, animali e persone alla presenza di rappresentanti istituzionali.

Per l’occasione sarà diffusa l’esclusiva analisi Coldiretti su “Peste suina, 2022 l’invasione dei cinghiali” con le proposte concrete per garantire la sopravvivenza delle aziende agricole, della filiera dei salumi e la tranquillità dei cittadini.

Sarà presente una delegazione di agricoltori della Campania, con la partecipazione delle federazioni provinciali Coldiretti di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno.

Continua a leggere

Attualità

Assessore regionale al turismo Casucci in Irpinia per il rilancio turistico

Pubblicato

-

Tour in Irpinia dell’Assessore regionale al turismo e alla semplificazione amministrativa, Felice Casucci, che ha toccato diverse realtà della provincia di Avellino accompagnato dal sindaco di Monfredane, Ciro Aquino.
Prima tappa a Capriglia Irpina, dove ha incontrato il sindaco Nunziante Picariello con il quale ha visitato il borgo della comunità ed il Castello su cui si avvieranno attività di promozione territoriale e turistica.
Successivamente tappa ad Atripalda, presso l’azienda vitivinicola Matroberardino, per un primo confronto sui percorsi dell’enoturismo che la Regione Campania intende organizzare con particolare riferimento all’Irpinia che vanta prestigiosi vini Docg, come Fiano di Avellino,  Greco e Taurasi. Presente il candidato sindaco di Attiva Atripalda, Paolo Spagnuolo.
Successivamente Casucci è stato a Montella, per un incontro con il sindaco, Riziero Buonopane, incentrato intorno al rilancio dei borghi delle aree interne.
Infine, l’Assessore regionale al Turismo, ha visitato il centro storico di Montemarano dove si è confrontato su enogastronomia e la ricettività del bosco. Presente il candidato sindaco di Montemarano 2027, Luigi Ricciardelli.
Appuntamenti che proseguiranno in Irpinia sabato 28 maggio con tappe a Caposele su “Appennini, un viaggio tra le esperienze e le storie” e a seguire Lapio. Si tratta di incontri per raccogliere idee necessarie per sviluppare attrattivita’ territoriale da organizzare in un processo di condivisione tra le piccole municipalità della provincia di Avellino. 

Continua a leggere

Attualità

Covid in Irpinia-Oggi 175 persone positive in provincia

Pubblicato

-

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 1.179 tamponi somministrati in provincia di Avellino, sia antigenici che molecolari, sono risultate positive al COVID 175 persone:

– 1, residente nel comune di Aiello del Sabato;
– 3, residenti nel comune di Altavilla Irpina;
– 11, residenti nel comune di Ariano Irpino;
– 6, residenti nel comune di Atripalda;
– 1, residente nel comune di Avella;
– 30, residenti nel comune di Avellino;
– 3, residenti nel comune di Bagnoli Irpino;
– 1, residente nel comune di Baiano;
– 1, residente nel comune di Bisaccia;
– 1, residente nel comune di Bonito;
– 1, residente nel comune di Cairano;
– 1, residente nel comune di Calabritto;
– 1, residente nel comune di  Candida;
– 3, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
– 1, residente nel comune di  Casalbore;
– 1, residente nel comune di  Castel Baronia;
– 1, residente nel comune di  Castelfranci;
– 2, residenti nel comune di Castelvetere sul Calore;
– 1, residente nel comune di Cervinara;
– 1, residente nel comune di Cesinali;
– 1, residente nel comune di Chianche;
– 2, residenti nel comune di Flumeri;
– 1, residente nel comune di  Fontanarosa;
– 4, residenti nel comune di Forino;
– 1, residente nel comune di Gesualdo;
– 6, residenti nel comune di Grottaminarda;
– 1, residente nel comune di Lacedonia;
– 1, residente nel comune di Lapio;
– 3, residenti nel comune di Lioni;
– 3, residenti nel comune di Luogosano;
– 2, residenti nel comune di Manocalzati;
– 5, residenti nel comune di Mercogliano;
– 4, residenti nel comune di Mirabella Eclano;
– 5, residenti nel comune di Montecalvo Irpino;
– 2, residenti nel comune di Montefalcione;
– 3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
– 1, residente nel comune di Montefredane;
– 1, residente nel comune di Montemarano;
– 5, residenti nel comune di Montoro;
– 2, residenti nel comune di Morra De Sanctis;
–  3, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 1, residente nel comune di Nusco;
– 1, residente nel comune di Pago del Vallo di Lauro;
– 1, residente nel comune di Prata PU;
– 2, residenti nel comune di Pratola Serra;
– 1, residente nel comune di Quindici;
– 2, residenti nel comune di Roccabascerana;
– 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
– 1, residente nel comune di San Michele di Serino;
– 2, residenti nel comune di Sant’Andrea di Conza;
– 4, residenti nel comune di Sant’Angelo all’Esca;
– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;
– 9, residenti nel comune di Serino;
– 1, residente nel comune di Solofra;
– 2, residenti nel comune di  Sturno;
– 1, residente nel comune di Taurano;
– 1, residente nel comune di Teora;
– 2, residenti nel comune di  Torella dei Lombardi;
– 2, residenti nel comune di Torre Le Nocelle;
– 1, residente nel comune di Trevico;
– 1, residente nel comune di  Tufo;
– 5, residente nel comune di Vallata;
– 1, residente nel comune di Venticano;
– 3, residenti nel comune di Volturara Irpina.

Continua a leggere
Advertisement

Più letti