Mettiti in comunicazione con noi

Cultura Eventi e Spettacolo

A Palazzo di Città presentata Cioccolariano.

Pubblicato

-

Un programma ambizioso che coinvolge tutti gli attori presenti sul territorio e conta di portare ad Ariano Irpino un pubblico molto vasto. Presentata questa mattina a Palazzo di Città, Cioccolariano la prima festa del Cioccolato che andrà in scena in questo fine settimana in tutto il centro storico del Tricolle.

A presenziare l’incontro con la stampa l’Assessore Attività Produttive, Manfredi D’Amato: “Si tratta di un evento importante, d’altra parte il Consorzio Centro Commerciale Naturale Ariano Centro Storico presenta sempre iniziative importanti finalizzate alla valorizzazione del centro storico e delle sue attività e la nostra Amministrazione, guidata dal Sindaco Antonio Mainiero, non può che supportare queste iniziative. Il programma è ambizioso, vede coinvolti tutti gli attori presenti sul territorio a partire dalla scuola Alberghiera, le industrie, come Farine Magiche Lo Conte, fiore all’occhiello del settore, cooperative di ragazzi che daranno una mano per la realizzazione del progetto, le stesse attività commerciali. Una tre giorni dal programma ricco che parte dallo svago e dal piacere che procura il mangiare il cioccolato fino ad arrivare ad un discorso più serio sull’alimentazione e quindi sui pregi del cioccolato anche sulla nostra psiche. Tre giornate importanti in un periodo di crisi. Per l’occasione riapriremo locali e botteghe attualmente chiuse per dare ospitalità ad alcuni dei 16 espositori, maestri del cioccolato. Vi saranno produttori tradizionali, ma anche delle vere particolarità quali il kebab con il cioccolato. E poi animazione, spettacolo, esibizione di scuole di danza e musei aperti. Il parcheggio sarà gratuito e il centro storico sarà chiuso al traffico. Ci aspettiamo grande affluenza”.

Il giovane Vice Presidente del Consorzio Ariano Centro Storico, Andrea Sampietro evidenzia lo sforzo organizzativo per metter su un evento di tale portata: “Non ci simo risparmiati, i nostri consorziati, in particolare il nostro consigliere, Alfonso Molinario, sta lavorando senza sosta. Sono circa due mesi che sviluppiamo questo progetto con l’obiettivo di dare una boccata d’ossigeno alle attività commerciali, alle strutture recettive, all’intera Città, mirando a farne conoscere anche gli aspetti culturali ad un pubblico vasto. Parteciperanno aziende ed associazioni anche di fuori della Regione. Stiamo profondendo tutto il nostro impegno nonostante le solite critiche, ma sappiamo che gli arianesi sono fatti così e in realtà poi apprezzano le cose belle”.

E’ entrato nei dettagli nel programma Alfonso Molinario, Consigliere del Consorzio delegato alla manifestazione, pur non svelando ogni cosa, per lasciare qualche sorpresa al pubblico: “Inizieremo venerdì 19 con la presentazione e l’apertura dell’evento. Alle 17,30 nella Sala conferenze di Palazzo degli Uffici avremo la presenza di nutrizionisti ed esperti per il convegno “Noi siamo quello che mangiamo” a cura dell’Istituto Comprensivo “Aurelio Covotta” e dell’Istituto Alberghiero di Ariano Irpino, (progetto Alimentazione). Sempre venerdì partirà nella Sala 1 della Tendostruttura di Piazza Plebiscito il concorso “La torta bellissima2013”con l’esposizione delle torte, che il pubblico sarà chiamato a votare e poi dimostrazioni decorative e nella Sala 2 sculture di cioccolato. Sabato 20 percorso dimostrativo per gli Istituti scolastici: arriveranno ad Ariano numerosissime scuole che saranno accompagnate dagli animatori di Happiness che curano tutta la parte dedicata l’intrattenimento e al divertimento dei bambini. Sabato sera appuntamento con l’Associazione Italiana Sommelier a palazzo Vitoli-Cozzo per un gioco di degustazione e abbinamento di diversi tipi di cioccolato con vini, distillati e sigari ed ancora, nella Sala 2 della tendostruttura, la sorpresa del “Tricolle” realizzato con “Profiteroles” che i visitatori potranno assaggiare. Domenica vi sarà la premiazione del concorso di cake design e molto, molto altro ancora. Da sottolineare che vi saranno anche prodotti per celiaci”.

Special guest sarà Ciro Maiorano, uno dei più grandi Maitres Chocolatiers italiani, il quale presenzierà in tutte e tre le giornate. Il pubblico potrà ammirarlo all’opera nella decorazione di torte, rigorosamente, al cioccolato.

“Oltre al grande Maiorano- ha ricordato Maria Antonietta Zumbai di Party e Company- ci sarà anche l’esperta Porzia Bocassino, per le dimostrazioni dell’arte di decorare le torte con il cioccolato. Per quanto riguarda il concorso di cake design abbiamo ricevuto tantissimi richieste ma abbiamo chiuso a 24 la partecipazione per ragioni di spazio. Il premio per il vincitore sarà un mixer molto ambito da chi ama fare i dolci”.

Giuseppe Maggio di Happiness ha voluto ringraziare il Consorzio Ariano Centro storico e l’Amministrazione comunale: “Attraverso eventi come questo non solo si porta vivacità ed indotto alla Città, ma si dà la possibilità ad una cooperativa giovane come la nostra di lavorare ed impegnare tanti ragazzi. I bambini sono l’anima del nostro lavoro, li facciamo divertire ma facciamo conoscere loro anche un percorso turistico-culturale. Allo stesso modo attraverso i bambini cerchiamo di interessare le famiglie. In questa tre giorni proporremo tante attrazioni. Cominceremo in piazzetta Sant’Andrea con una gara di dama dove le pedine (di cioccolato) saranno letteralmente mangiate, e poi laboratori di cioccolateria dove i bambini saranno coinvolti nella realizzazione di dolcini istantanei. Grande protagonista sarà Willy Wonka, personaggio tratto dal cult movie di Tim Barton che con la sua fabbrica di cioccolato ha appassionato grandi e piccoli. In più in piazza Plebiscito insedieremo punto informativo a disposizione di tutti”.

L’Evento vedrà la collaborazione anche dell’Associazione DNA con due manifestazioni collaterali presso la loro sede di Corso Europa: la presentazione del libro noir di Filippo Gambacorta nella mattinata di domenica e spazi aperti, sabato e domenica, con una mostra su come si è evoluta la grafica pubblicitaria nell’ambito della produzione del cioccolato con locandine pubblicitarie d’epoca delle aziende dolciarie.

 

 

Advertisement
Clicca per commentare

Attualità

Inaugurazione della mostra di pittura di Rossana Scaperrotta

Pubblicato

-

Sarà inaugurata oggi sabato 28 maggio, alle ore 17:30, la mostra di pittura di Rossana Scaperrotta “TUnNEL”. 

Nelle sale dell’Acquedotto Romano della Rocca dei Rettori di Benevento l’artista ricostruisce, attraverso l’esposizione di 22 originali dipinti, il suo percorso artistico e la costante evoluzione in cui spazio ed impegno civile si fondono e si compongono, dando forma e figura ad una visione dell’arte dove a prevalere sono i “sentimenti”. Quelli semplici, puri.
Conosciamo l’ artista attraverso un breve profilo.

Rossana Scaperrotta nasce ad Ariano Irpino, provincia di Avellino, il 28 gennaio 1955. Fin dai primi anni si evidenzia la sua predisposizione alla creatività. La sua attività professionale (Caposala presso il Frangipane) non la distoglie da una ricerca interiore che la porta a frequentare i laboratori artistici della prof.ssa Rosalba Albanese e del maestro Lello Albanese, dai quali apprende alcune tecniche pittoriche e dell’arte ceramica. Dal 1997 fa parte dell’associazione culturale “Vicoli ed Arte” fondata dall’arch. Carmine Iuorio e tesa alla valorizzazione dei vicoli e delle arti del suo paese, Ariano Irpino, noto anche per la tradizione ceramista.

Si appassiona alla composizione di opere originali utilizzando pietre marine raccolte soprattutto dalla bellissima costa cilentana. Nel 2019, libera ormai da impegni professionali, si dedica alla sua passione e si iscrive all’Atelier del maestro Mario Ferrante a Benevento. Grazie al sostegno e all’aiuto del maestro Ferrante, acquisisce e perfeziona molte tecniche pittoriche. I temi delle sue opere spaziano dai paesaggi agli eventi di grande attualità.

Opere esposte

“L’ora di andare…” 42/32 (titolo disegno locandina)

“Il suono del silenzio” 40/60

“Spazio sacro” 29/40collezione privata

“Riparo” 30/42 collezione privata

“A un passo da te” 21/29.30

“Clair de luna “34/51

“Tu chi sei?” 29/21

“Il nido” 20/26

“Quello che c’è…” 33/24

“I giorni della merla” 40/50

“Controverse sensazioni” 23/31

“Inchiostro vivo” 32/44

“Mottua” 32/44

“Consuetudini infrante” 40/60

“L’ombrello” 25/36

“Concerto” 30/40

“Cercarsi” 30/42

“Toccando il tuo silenzio” 30/42

“Maternità” 30/42

“Dolorosa quiete” 42/32

“Disarmante crudeltà” 20/40

“Nuove coltivazioni” 30/42

“Il bambù di notte” 30/20

Continua a leggere

Attualità

Progetto APP-ART:Il Rotary Community Corps Avellino Est promuove le opere custodite nelle chiese della Diocesi di Ariano- Lacedonia

Pubblicato

-


Il Rotary Community Corps Avellino Est è lieto di condividere la II tappa del progetto APP-Art, finalizzato alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale delle più belle opere custodite nelle chiese della Diocesi di Ariano I. – Lacedonia.
Con la collaborazione di appassionati di storia locale sono state realizzate targhette descrittive con QR-code, contenenti minuziosi dettagli, foto, video, audio e descrizioni, tradotti anche in lingua inglese, per ciascuna opera identificata.
Dopo la prima consegna delle 32 targhe presso la Chiesa di S. Maria Maggiore di Grottaminarda, l’RCC è pronto a condividere informazioni sui piccoli tesori custoditi presso il Santuario di Maria SS. di Carpignano.

Il progetto di descrizione e digitalizzazione delle opere d’arte sarà dedicato, per ciascuna chiesa, a cittadini illustri che si sono distinti in campo artistico, letterario e professionale, dando lustro alla nostra Irpinia.

I Tappa App-Art ricorda:
Prof. Antonio Palomba.

II tappa App-Art ricorda:
Maestro Salvatore Fucci .

Continua a leggere

Attualità

Assessore regionale al turismo Casucci in Irpinia per il rilancio turistico

Pubblicato

-

Tour in Irpinia dell’Assessore regionale al turismo e alla semplificazione amministrativa, Felice Casucci, che ha toccato diverse realtà della provincia di Avellino accompagnato dal sindaco di Monfredane, Ciro Aquino.
Prima tappa a Capriglia Irpina, dove ha incontrato il sindaco Nunziante Picariello con il quale ha visitato il borgo della comunità ed il Castello su cui si avvieranno attività di promozione territoriale e turistica.
Successivamente tappa ad Atripalda, presso l’azienda vitivinicola Matroberardino, per un primo confronto sui percorsi dell’enoturismo che la Regione Campania intende organizzare con particolare riferimento all’Irpinia che vanta prestigiosi vini Docg, come Fiano di Avellino,  Greco e Taurasi. Presente il candidato sindaco di Attiva Atripalda, Paolo Spagnuolo.
Successivamente Casucci è stato a Montella, per un incontro con il sindaco, Riziero Buonopane, incentrato intorno al rilancio dei borghi delle aree interne.
Infine, l’Assessore regionale al Turismo, ha visitato il centro storico di Montemarano dove si è confrontato su enogastronomia e la ricettività del bosco. Presente il candidato sindaco di Montemarano 2027, Luigi Ricciardelli.
Appuntamenti che proseguiranno in Irpinia sabato 28 maggio con tappe a Caposele su “Appennini, un viaggio tra le esperienze e le storie” e a seguire Lapio. Si tratta di incontri per raccogliere idee necessarie per sviluppare attrattivita’ territoriale da organizzare in un processo di condivisione tra le piccole municipalità della provincia di Avellino. 

Continua a leggere
Advertisement

Più letti